18°

Parma

Rapine al bancomat delle Poste: arrestati due tossicodipendenti

Ricevi gratis le news
7

Avevano costretto due uomini a ritirare 250 e 500 euro al bancomat delle Poste di via Pastrengo: mercoledì sono stati arrestati mentre leggevano l'articolo sui loro ultimo colpo. Johnny Piras, classe '79, e Walter Arancio, classe '77, entrambi tossicodipendenti e pluripregiudicati, sono stati fermati dalla Sezione Rapine della Squadra Mobile della Questura.
Il 18 settembre alle 23,10 e il giorno successivo alle 21,40 i due avevano affiancato due uomini a volto parzialmente travisato da occhiali da sole e cappuccio della felpa in testa e, puntando una siringa, avevano intimato loro di consegnare prima 250, e poi 500 euro.  In entrambi i casi, il rapinatore era salito su un'auto Lancia Lybra grigia guidata da un complice e il rapinato era riuscito a leggere la targa che risultava corrispondere a un'altro tipo di vettura. Purtroppo le telecamere non avevano ripreso nulla perché non funzionanti. Gli agenti sono comunque riusciti a risalire agli autori delle rapine.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • luca

    05 Ottobre @ 14.59

    ma il Sig. Arancio... con quella faccia io ricordo che lo scorso anno (o forse 2 anni fa) subito dopo esser uscito dalla prigione fece un colpo (andato a vuoto), se la memoria non mi tradisce... quindi poi ancora giudicato e quindi poi incarcerato... e qualche giorno fa si è ripetuto... Ma riempirlo di botte e buttare via la chiave della cella??? Se domani si avvicinasse ai nostri figli in giro per la città e con una siringa in mano li minacciasse... Chi mi vuole spiegare perchè queste persone sono sempre libere!!! Se tutti facessero così ci sarebbe la guerrà civile??? Grazie e scusate lo sfogo

    Rispondi

  • gazzettadiparma.it

    01 Ottobre @ 09.03

    @popolo73 - Come abbiamo spiegato ormai diverse volte, solitamente i nomi vengono forniti in caso di arresto (come appunto qui) e non per le denunce a piede libero. A volte ci sono eccezioni in un senso o nell'altro, ma di solito hanno una giustificazione. Ad esempio, i nomi dei 14 indagati sull'Ospedale vecchio escono per il carattere pubblico della vicenda e delle persone (pensate in campo nazionale a Berlusconi): in altri casi, di un indagato non si conoscono i nomi. E in tutti i casi, sono scelte dell'autorità giudiziaria o degli inquirenti, non nostre.

    Rispondi

  • new boy 1973

    01 Ottobre @ 06.34

    GIUSTO ARRESTARLI E FARE L'ARTICOLO......MA... COME MAI CI SONO NOMI E COGNOMI?

    Rispondi

  • Gianluca Pasini

    30 Settembre @ 23.00

    Certo che erano liberi da pluripregiudicati. Finché non si capirà che per i tossici ci vuole ricovero coatto come per un TSO e trasferimento obbligatorio in strutture di recupero, sennò si va in galera per il solo fatto di drogarsi (il drogato è un malato di mente potenzialmente socialmente pericoloso), le città saranno sempre infestate da pluripregiudicati del genere.

    Rispondi

  • Piero

    30 Settembre @ 17.00

    Visto che da questa incresciosa vicenda si è sviluppato il lieto evento, grazie all’ impegno delle sempre indispensabili forze dell’ordine, nell’aver messo le mani su questi due gaglioffi, se la GdP mi concede licenza di gettare la cosa sul lato goliardico, mi verrebbe da dirla con questa battuta : ma il Sig. Arancio, prima di fare questo goffo tentativo di indebita appropriazione, perché non si è informato dell' esistenza di un Conto bancario riportante, guarda caso, il suo stesso cognome e che per giunta, non solo meno rischioso, avrebbe potuto garantirgli in maniera onesta e trasparente un buon guadagno ?? . A parer mio si sarebbe risparmiato certamente un bel po’ di seccature :-)) Saluti.

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Laura Pausini, cancellate le due date di Eboli: ha l'otite

oggi e domani

Laura Pausini cancella le due date di Eboli: ha l'otite

E' iniziato il Grande Fratello Vip. Benedetta Mazza: "Cerco l'amore" Video

TELEVISIONE

E' iniziato il Grande Fratello Vip. Benedetta Mazza: "Cerco l'amore" Video

Ricordando... un'estate in piscina: foto da Campora

PGN

Ricordando... un'estate in piscina: foto da Campora

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Parma-Brescia, una volta scesi dal treno... il confronto tra le stazioni Foto

LA CURIOSITA'

Parma-Brescia, una volta scesi dal treno... il confronto tra le stazioni Foto

di David Vezzali

3commenti

Lealtrenotizie

Massaggi

FIAMME GIALLE

Prostituzione: sequestrati 22 centri massaggi cinesi, 34 denunciati Foto

Identificate 25 ragazze cinesi. Il denaro era spedito in Cina via money transfer

5commenti

Fontevio

Choc anafilattico, vivo per miracolo. La farmacista: "Ecco come l'ho salvato" Video

16 novembre

Le "stelle" illuminano la città: per il terzo anno la Guida Michelin presentata a Parma

anteprima gazzetta

L'export made in Parma vola: +13% nel secondo trimestre

sport

D'Aversa: "Napoli fortissimo, ma nella vita niente è impossibile" Video

dopo 12 anni

Esproprio ex Federale: Comune costretto a pagare 1,6 milioni di euro

social

Il Parma viaggia verso Napoli (in treno): "selfone" di gruppo

INCIDENTE

Autocisa, un'auto si ribalta in galleria: i soccorsi arrivano (anche) in elicottero Foto

MODENA

Pugni e testate alla capotreno sul Bologna-Parma: denunciata 26enne

3commenti

CALCIO GIOVANILE

«Mio figlio col braccio rotto, ma nessuno ferma l'azione»

2commenti

PARMA

Sparano "per gioco" a un distributore e una finestra: denunciati tre giovani Foto

La pistola era ad aria compressa. La finestra è stata danneggiata. Sono intervenuti i carabinieri

MONTAGNA

Fungaiolo ferito in zona Prato Spilla

Il Soccorso alpino sta intervenendo

FONTANELLATO

Un cane in cerca del suo padrone vagava in A1: salvato dalla Polstrada

Il proprietario, un autotrasportatore di Alessandria, non si era accorto che il cane lo aveva seguito

1commento

CALCIO

Gobbi a Bar Sport: "A Napoli per tentare di fare punti" Video

VIABILITA'

Via Europa, il cantiere provoca il caos

7commenti

Via Emilia Ovest

Il ladro scappa. Ma lascia i documenti

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Il non-detto dietro la legge di stabilità

di Domenico Cacopardo

L'ESPERTO

Terreni comunali: quando è possibile l'usucapione

di Arturo Dalla Tana*

ITALIA/MONDO

Aggressione

"Violento predatore sessuale", condanna tra 3 e 10 anni a Bill Cosby, il papà de "i Robinson"

sicurezza

Abbandono bimbi in auto: via libera del Senato al ddl "seggiolini"

SPORT

Lega pro

Berlusconi compra il 100% del Monza. Galliani ancora al suo fianco

SOFTBALL

Collecchio Under 13, la fotogallery delle finali nazionali

SOCIETA'

Reggio

Disfunzione erettile, in Italia ne soffrono tra 3 e 5 mln

Napoli

"Lo sposo è scappato con i soldi dei regali". Scoppia una rissa al matrimonio

1commento

MOTORI

ANTEPRIMA

Finalmente e-Tron: l'elettrico secondo Audi Fotogallery

RESTYLING

Mazda CX-3 dà ancora fiducia al diesel