17°

28°

Parma

Ravasi in Duomo: "La fede e l'arte autentica sono sorelle"

Ravasi in Duomo: "La fede e l'arte autentica sono sorelle"
Ricevi gratis le news
0

«L'uomo è il luogotenente di Dio sulla creazione». Il cardinal Gianfranco Ravasi, presidente del Pontificio consiglio della cultura, è stato chiaro: noi tutti siamo stati chiamati da Dio a custodire la Terra, ma ognuno, con la sua libertà, può decidere se rendere più bello o distruggere il creato. Invitato dal Centro di Etica Ambientale a conclusione del mese del creato, ieri pomeriggio, in un Duomo colmo di persone, si è soffermato sul tema «Il creato specchio della bellezza divina. La Chiesa di Parma in dialogo con la cultura». Tante le autorità sedute nelle prime file, tra cui anche il vescovo di Reggio Emilia, monsignor Adriano Caprioli, e l’ausiliare monsignor Lorenzo Ghizzoni. Introdotto da monsignor Pietro Ferri, presidente del Centro di Etica Ambientale, e dal vescovo Enrico Solmi, il cardinal Ravasi ha aperto il suo intervento testimoniando il proprio affetto verso Parma. «Sono stato tante volte in questa città - ha esordito - e ho avuto la possibilità di partecipare a vari incontri e celebrazioni. Ora che ho nuovamente la possibilità di parlare in questa Cattedrale, lo faccio con l’emozione e l’affetto che ricevo da tutti voi». Partendo dall’importanza di sapersi stupire e meravigliare davanti al creato, il presidente del Pontificio consiglio della cultura ha invitato a conoscere la Terra attraverso la via della contemplazione. Gli aspetti: teologico, estetico, antropologico ed escatologico del creato, diversi ma strettamente connessi, sono stati quindi suddivisi idealmente in quattro punti cardinali. «La creazione - ha spiegato - è vista nella Bibbia come una rivelazione, un messaggio. Avviene attraverso una parola; non è quindi una realtà da analizzare solo fisicamente, ma qualcosa di più profondo. Il creato non è solo un fenomeno fisico, ma metafisico». Importante anche avere la consapevolezza che esiste una dimensione estetica del creato. «L'estetica - ha rimarcato - è un affresco che può essere sfregiato, ma è un modo per arrivare al creatore. L’estetica conduce al divino. La fede e l’arte autentica sono sorelle tra loro». Analizzando poi l’aspetto antropologico della creazione, il cardinal Ravasi ha definito un «legame parentale» quello tra l’uomo e il creato. «L'uomo - ha affermato - ha la funzione di luogotenente di Dio nella creazione. E’ investito da una funzione regale ed è chiamato a coltivare e custodire la Terra». L’uomo però, può anche decidere di trasformarsi da sovrano in tiranno. «Tante volte - ha proseguito - la degenerazione dell’Ambiente nasce da una immoralità dell’uomo». In merito all’escatologia del creato, il cardinal Ravasi ha invece osservato che «la salvezza è anche cosmica, corporea». La Bibbia ci ricorda «che il creato non può essere letto solo in chiave scientista, ma neanche in chiave unicamente spiritualista. La nostra è una religione storica e cosmica». 
L’invito finale è stato quindi quello di «adottare la via della contemplazione» per una conoscenza piena del creato. Le tematiche illustrate dal cardinal Ravasi verranno ora usate come base di approfondimento dal Centro di Etica Ambientale, con l’intento di far nascere nella nostra città una sorta di «Cortile dei gentili», ossia di un luogo di incontro e di dialogo fra il cristianesimo e la cultura moderna. 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Carlotta Maggiorana è la vincitrice

concorso

Carlotta Maggiorana è la nuova Miss Italia. Terza Chiara, reginetta con la protesi Foto

Bella, corretta e elegante: a Mara Boccacci la fascia dedicata a Frizzi

MISS ITALIA

Bella, corretta e elegante: a Mara Boccacci la fascia dedicata a Frizzi

1commento

Fabrizio Corona Zoe

GOSSIP

Fabrizio Corona e Zoe si sono lasciati: colpa di un sms

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Videogame. Rivoluzione ray tracing: si comincia con Shadow of the Tomb

HI-TECH

Videogame. Rivoluzione ray tracing: si comincia con Shadow of the Tomb

di Riccardo Anselmi

Lealtrenotizie

Sicurezza, stamane incontro al Viminale tra Pizzarotti, Casa e il sottosegretario Molteni

sicurezza

Incontro al Viminale, Casa: "15 agenti in più. Ma sul presidio in stazione dovremo arrangiarci" Video

anteprima gazzetta

"La (poca) sicurezza a Parma sta diventando un caso nazionale"

Prefettura

Boom di patenti ritirate per alcol e droga: giovani, professionisti e tante donne

gazzareporter

"Acqua alta" in un vagone del treno Bologna-Milano

Parma (e regione)

Ondate maltempo 2016-2107, entro il 23 ottobre le domande di risarcimento

Viabilità

Via Europa, apre il cantiere. E partono le code

2commenti

la festa

Serata Dadaumpa: beneficenza a pubblica e Croce rossa  Gallery

Formaggio

Il caseificio dove il parmigiano è questione di fede. Ebraica

1commento

BIMBO CONTESO

Fuggì in Spagna con il figlio, condannato a 1 anno

carabinieri

E prima della campanella arriva anche il cane anti-droga: controlli davanti alle scuole Foto Video

Al parco Ducale trovata droga nascosta sugli alberi

Ambiente

Dall'Olio dà mandato ai legali per diffamazione (contro M5S Forlì)

lavori

San Prospero, il fosso sarà ripulito e coperto. E nascerà un (agognato) marciapiede

SICUREZZA

Il sindaco a Presadiretta: "Chiediamo al governo un presidio permanente in stazione"

Il primo cittadino, che oggi sarà al Viminale, proporrà anche un aumento di organico per le Forze dell'Ordine

16commenti

38 anni dopo

Strage di Bologna: ultimo sopralluogo sulle macerie, poi l’analisi dei frammenti a Parma

CORCAGNANO

Piazza Indipendenza off limits, scattano le proteste

ROCCABIANCA

Profughi, soluzione alternativa a via Verdi

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

La felice discordia di Salvini e Di Maio

di Vittorio Testa

LA BACHECA

Ecco 57 offerte per chi cerca lavoro

ITALIA/MONDO

MONZA

Portata in Pakistan con l'inganno chiede aiuto (con una lettera) a scuola

rebibbia

Detenuta tenta di uccidere i due figli nell'asilo del carcere: la più piccola è morta

SPORT

Juventus

Sputo (gomitata e testata) a Di Francesco: 4 giornate a Douglas Costa

serie d

Audace Reggio - S.Marino al Tardini? Pare improbabile...

SOCIETA'

BARI

Chitarrista dei Negramaro, i medici: "Un pizzico di ottimismo"

NAPOLI

Il set di Gomorra al centro di una protesta degli inquilini

MOTORI

I PIANI DELLA ROSSA

"In arrivo Ferrari Purosangue. Ma non chiamatelo Suv"

La pagella

Al volante di Volvo XC40 D4 R-Design