20°

31°

Parma

Prostituta picchiata e rapinata al parcheggio scambiatore Est: due pregiudicati in manette

Ricevi gratis le news
17

Un ventenne pregiudicato di Brescello e un 25enne marocchino di Mezzani sono finiti in manette per una violenta rapina ai danni di una prostituta nel parcheggio scambiatore Est. In base alle accuse, i due si sono appartati con una prostituta croata 21enne. Uno dei due è tornato per contrattare una seconda prestazione ma poi, con l'aiuto del complice uscito dal bagagliaio dell'auto, ha rapinato la giovane, per poi abbandonarla a terra.
Questa la ricostruzione dell'accaduto fatta dai militari dell'Arma, intervenuti dopo la rapina.
È il 30 settembre, di notte. Al parcheggio scambiatore Est una Golf si avvicina a una prostituta croata: una 21enne che abita a Reggio Emilia. I due giovani a bordo contrattano e ottengono prestazioni sessuali. Poco dopo però l'auto ritorna: alla guida c'è solo uno di quei due giovani, R. V. (il nome non è stato reso noto). Il 20enne, un  pregiudicato residente a  Brescello, contratta una seconda prestazione e fa salire la 21enne. La Golf si ferma poco distante e il giovane scende con la scusa di prendere il portafogli nel bagagliaio. Invece da dietro spunta il complice con una pistola scacciacani: esplode due colpi in aria e porta via alla prostituta 400 euro e il cellulare. Poi i due giovani fuggono, scaraventando a terra la giovane croata fuori dalla vettura. Un automobilista di passaggio ha soccorso la giovane e ha chiamato le forze dell'ordine.
I carabinieri e la polizia trovano R. V. nascosto nella vegetazione di un campo davanti al parcheggio. Nella Golf ci sono i soldi, il telefonino della prostituta picchiata e rapinata, 5 cartucce a salve e un coltello a serramanico. Il giovane è stato arrestato per rapina aggravata in concorso: ora è in carcere.
Le ricerche del complice sono state alquanto articolate, visto che il ventenne non ha collaborato con i carabinieri. Il complice, che si era nascosto nel bagagliaio, è stato rintracciato. I militari del Nucleo Operativo Radiomobile - guidati dal ten. De Nicotera - hanno arrestato A. M., marocchino 25enne pluripregiudicato, operaio residente a Mezzani. Era a casa sua, dove è stato trovato un lampeggiante di solito usato dalle forze di polizia. Lo straniero, oltre all’arresto per la rapina, è stato anche deferito per possesso di segni distintivi contraffatti. Anche lui è in via Burla.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Franco

    07 Ottobre @ 14.07

    Ma per le strade non erano presenti delle bande pericolosissime di sfruttatori/schiavizzaotri delle meretrici? Altro che schiavitù diffusa!

    Rispondi

  • Il Provocatore

    06 Ottobre @ 09.02

    BRAVA CRISTINA!!!!!!! CONCORDO!!!!!!

    Rispondi

  • Geronimo

    06 Ottobre @ 08.50

    No sabcarrera, i prezzi nei luoghi diventati legali si alzerebbero mentre in strada, quelle dello sfruttamento però, si abbasserebbero, quelli dell'attività illegale ma consenziente secondo me diverrebbero più bassi dell'attività illegale ma sempre alti

    Rispondi

  • sabcarrera

    05 Ottobre @ 21.39

    SE legalizzassimo scenderebbero anche i prezzi

    Rispondi

  • cristina

    05 Ottobre @ 19.36

    non è razzismo!! non è perchè è nordafricano..nero o bejolino....trattasi di un pluripregiudicato!! e quel pluri la dice tutta..probabilmente viene da Mezzani ma non ha nemmeno la residenza (e non è l'unico)..che fa durante il giorno?ha un lavoro? di cosa vive? bianco nero o giallo che sia non abbiamo bisogno di una persona così che se ne va indisturbato in giro!!!!! il criminale lo può fare anche in Marocco o in Siberia se preferisce

    Rispondi

    • andrea

      06 Ottobre @ 08.36

      se dicevi nero o di colore almeno davi l'impressione di aver letto bene la notizia , cosi dai solo la certezza di essere razzista e basta

      Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Iran-Spagna: la carica dei tifosi sugli spalti

mondiali 2018

Iran-Spagna: la carica dei tifosi sugli spalti Foto

La prima prova della Maturità: foto dalle scuole di Parma

ESAME

La prima prova della Maturità: foto dalle scuole di Parma

Dogana opening party al Best: ecco chi c'era Foto

FESTE PGN

Dogana opening party al Best: ecco chi c'era Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Musica Pop anni '80: vota la tua preferita

SONDAGGIO

Estate, tempo di musica e tormentoni: vota la tua hit Anni '80 preferita

Lealtrenotizie

La tragedia di Paolo Superchi e l'attesa struggente della sua Saky

Schianto

La tragedia di Paolo Superchi e l'attesa struggente della sua Saky

Monticelli

Truffa dello specchietto: nomade denunciato

PARMA DEFERITO

Vogliono toglierci un sogno

1commento

PARMA

Incidente tra via Fleming e via Fermi, disagi al traffico

Auto in un fosso a Bezze di Torrile: un ferito

Lutto

Addio a Lino Morini, imprenditore nell'edilizia

San Prospero

Un'auto si scontra contro un camion e si ribalta

Per fortuna solo un ferito lieve. Lunghe code sulla via Emilia

IL CASO

Sala, piazza Gramsci non cambia nome

Disagi

Via Avogadro: dopo i ripetitori, ora anche il rumore

INTERVISTA

Le Moli e «Molto rumore per nulla»

BARDI

Le Poste risarciranno gli eredi dei derubati

PARMA

Oggi l'assemblea degli industriali al «Paganini»

Parma calcio

Carra: "La Serie A del Parma non può essere messa in discussione" Video

1commento

PARMA

Auto esce di strada e prende fuoco: un ferito grave in tangenziale Il video

12 TG PARMA

Parma calcio: cosa succederà ora e cosa rischia davvero

2commenti

PARMA

Incidente in via Burla: muore un motociclista 49enne

La vittima dell'incidente è Paolo Superchi

2commenti

12 tg parma

Maturità a Parma, primo scritto fra tensione e scaramanzia: parlano i ragazzi Video

La traccia più seguita? La poesia di Alda Merini

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Dazi, i pericoli di una guerra commerciale globale

di Paolo Ferrandi

PGN

La canzone dell'estate 2018?

di Mara Varoli

ITALIA/MONDO

CAMPANIA

Lucravano sull'accoglienza dei migranti: 5 arresti a Benevento

1commento

esami

Maturità: è Aristotele l'autore scelto per la versione di greco

SPORT

CALCIO

"Tentato illecito", deferiti Calaiò e il Parma. La società: "Accusa sconcertante"

33commenti

Bellezze...mondiali

La Polonia ha perso, ma le sue tifose (sugli spalti) hanno vinto Gallery

SOCIETA'

Social Network

Instagram raggiunge un miliardo di utenti e sfida YouTube

MODENA

L'Osteria Francescana di Massimo Bottura è ancora il ristorante migliore del mondo

MOTORI

ANTEPRIMA

Ecco la nuova S60, la prima Volvo costruita negli Usa

RESTYLING

La Mercedes Classe C fa il pieno. Di novità