20°

31°

Parma

Negozi chiusi: la crisi si abbatte sul commercio

Negozi chiusi: la crisi si abbatte sul commercio
Ricevi gratis le news
1

Roberta Vinci

Calano le saracinesche e chiudono i battenti. La crisi c'è, e si sente. Lo sanno bene i commercianti parmigiani che alle speranze di un futuro hanno appeso il cartello «vendesi» o «chiuso per fallimento». La situazione delle imprese del commercio è andata peggiorando nell’arco del 2011. Lo dimostrano i dati relativi alle iscrizioni e alle cessazioni nel Registro Anagrafe Camerale, forniti da Movimprese. Basti pensare che nel primo trimestre sono cessate 127 imprese (contro 47 iscrizioni); nel secondo trimestre le cessazioni sono state 68 (contro 48 iscrizioni). Saldo negativo che persiste nel terzo trimestre che, infatti, vede 160 imprese dire addio all’avventura nel terziario (contro 117 iscrizioni). Tra Parma e provincia, la fetta più consistente delle imprese attive appartiene al settore terziario (46 per cento del totale): commercio, turismo e servizi privati. Analizzando la situazione delle imprese di questi ambiti e facendo riferimento ai dati di luglio e agosto si riscontra sempre un saldo negativo.
Per quanto riguarda il commercio, ad agosto, si sono iscritte 22 imprese, ma ne sono «morte» 47. Ottenendo un saldo di -25. Nel turismo sono 13 le iscrizioni, ma 15 le cessazioni. Così come nei servizi privati si sono iscritte 26 imprese, ma 28 hanno chiuso i battenti. Un un saldo totale di - 29 nel settore terziario. Numeri preoccupanti che confermano l’andamento del settore nel mese di luglio in cui commercio, turismo e servizi privati hanno riportato rispettivamente un saldo di -9, -6 e +1 (l'unico caso di saldo positivo: si sono iscritte 30 imprese e «solo» 29 hanno chiuso). A farne maggiormente le spese è il settore del commercio. Calano le serrande e insieme la fiducia che questa crisi a breve passerà. Ma a Parma non è solo la crisi la causa dei numerosi «fallimenti» commerciali. La associazioni di categoria, infatti, identificano tra le cause anche la mancanza di parcheggi, il difficile accesso al centro storico e l’eccessiva proliferazione dei centri commerciali. Questi ultimi, per i quali Parma pare abbia destinato ancora numerosi metri quadri di superficie, dispongono di ampi parcheggi e le temperature estive e invernali sono annientate da impianti di aria condizionata e riscaldamento.

.Gli stranieri
Negozi etnici - Il 9,4% del totale
Accanto all’imprenditoria parmigiana si è sviluppata negli ultimi anni anche quella degli stranieri presenti nel nostro territorio. Il centro studi Ascom, attraverso una recente indagine, ha analizzato il quadro della popolazione multiculturale tracciando un profilo commerciale che si riversa all’interno del settore terziario. Allo scorso anno, risultano 55 mila i cittadini stranieri residenti nel territorio pari al 12,6 per cento del totale della popolazione. Le aziende straniere attive a Parma costituiscono, nel 2010, il 9,4 per cento del totale. In particolare, il 36 per cento delle imprese straniere attive opera nel settore terziario. Le principali aree geografiche di provenienza degli imprenditori stranieri che lavorano a Parma sono il 28,7 per cento comunitari; il 27,1 per cento africani; il 16 per cento è rappresentato dagli altri Paesi d’Europa; l’11 per cento dagli americani - centro e sud -, seguiti dal 7 per cento di nazionalità cinese. In percentuali minori: l’estremo Oriente (Cina esclusa), il Nord America, Australia e Oceania. Emerge quindi, una forte presenza di imprenditori stranieri attivi sul territorio. Segno evidente della forte multiculturalità di cui Parma è bandiera da tempo. Proprio per dare una risposta efficiente alle esigenze di questi «nuovi» cittadini, l’Ascom ha aperto di recente lo sportello «Imprenditori dal Mondo».

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • fabrizio ferrari

    06 Ottobre @ 14.57

    SE CHIUDONO I NEGOZI MUORE LA CITTA'. i negozi chiudono perchè le istituzioni , comuni province e via dicendo si prostituiscono con leggine e decreti a favore della grande distribuzione ,la agevolano fiscalmente ,mentre i piccoli commercianti hanno rincari fiscali di continuo. Chi pagherà le tasse e i contributi fiscali che i commercianti non pagheranno più ? I supermercati ....non credo proprio. Quante persone non lavorano più a fronte di 127 negozi chiusi in un anno ? Li assumeranno i supermercati ?!?!?

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Iran-Spagna: la carica dei tifosi sugli spalti

mondiali 2018

Iran-Spagna: la carica dei tifosi sugli spalti Foto

La prima prova della Maturità: foto dalle scuole di Parma

ESAME

La prima prova della Maturità: foto dalle scuole di Parma

Dogana opening party al Best: ecco chi c'era Foto

FESTE PGN

Dogana opening party al Best: ecco chi c'era Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Musica Pop anni '80: vota la tua preferita

SONDAGGIO

Estate, tempo di musica e tormentoni: vota la tua hit Anni '80 preferita

Lealtrenotizie

La tragedia di Paolo Superchi e l'attesa struggente della sua Saky

Schianto

La tragedia di Paolo Superchi e l'attesa struggente della sua Saky

Monticelli

Truffa dello specchietto: nomade denunciato

PARMA DEFERITO

Vogliono toglierci un sogno

1commento

PARMA

Incidente tra via Fleming e via Fermi, disagi al traffico

Auto in un fosso a Bezze di Torrile: un ferito

Lutto

Addio a Lino Morini, imprenditore nell'edilizia

San Prospero

Un'auto si scontra contro un camion e si ribalta

Per fortuna solo un ferito lieve. Lunghe code sulla via Emilia

IL CASO

Sala, piazza Gramsci non cambia nome

Disagi

Via Avogadro: dopo i ripetitori, ora anche il rumore

INTERVISTA

Le Moli e «Molto rumore per nulla»

BARDI

Le Poste risarciranno gli eredi dei derubati

PARMA

Oggi l'assemblea degli industriali al «Paganini»

Parma calcio

Carra: "La Serie A del Parma non può essere messa in discussione" Video

1commento

PARMA

Auto esce di strada e prende fuoco: un ferito grave in tangenziale Il video

12 TG PARMA

Parma calcio: cosa succederà ora e cosa rischia davvero

2commenti

PARMA

Incidente in via Burla: muore un motociclista 49enne

La vittima dell'incidente è Paolo Superchi

2commenti

12 tg parma

Maturità a Parma, primo scritto fra tensione e scaramanzia: parlano i ragazzi Video

La traccia più seguita? La poesia di Alda Merini

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Dazi, i pericoli di una guerra commerciale globale

di Paolo Ferrandi

PGN

La canzone dell'estate 2018?

di Mara Varoli

ITALIA/MONDO

CAMPANIA

Lucravano sull'accoglienza dei migranti: 5 arresti a Benevento

1commento

esami

Maturità: è Aristotele l'autore scelto per la versione di greco

SPORT

CALCIO

"Tentato illecito", deferiti Calaiò e il Parma. La società: "Accusa sconcertante"

33commenti

Bellezze...mondiali

La Polonia ha perso, ma le sue tifose (sugli spalti) hanno vinto Gallery

SOCIETA'

Social Network

Instagram raggiunge un miliardo di utenti e sfida YouTube

MODENA

L'Osteria Francescana di Massimo Bottura è ancora il ristorante migliore del mondo

MOTORI

ANTEPRIMA

Ecco la nuova S60, la prima Volvo costruita negli Usa

RESTYLING

La Mercedes Classe C fa il pieno. Di novità