19°

29°

Parma

Senza casa e ammalata "Ho bisogno di un impiego"

Ricevi gratis le news
3

Chiara Pozzati
Ha 25 anni e il suo sogno è lavorare. Senza «gabole, scadenze e finte illusioni». Aspirazione piuttosto comune di questi tempi, ma per Lucia (il nome è di fantasia nel rispetto dei suoi desideri), un impiego sarebbe la medicina buona, forse l’unica, in grado di combattere il suo male. Lucia soffre di una malattia che la obbliga a tre sedute di dialisi alla settimana, «eppure - confida - ciò che più mi frustra è il precariato: incappare in contratti lampo e decisamente incapaci di tutelarmi». Contratti a causa dei quali ha perso tutto e non riesce neppure a pagarsi l’affitto di una camera per studenti. «Attualmente vivo a casa di un’amica - racconta con una pacatezza impressionante - i miei genitori abitano lontano da qui, in un paesino sardo dove non c'è quasi nulla. Non sono in grado di aiutarmi, per questo non chiedo nulla e provo ad arrangiarmi». Già, nonostante quell'arresto cardiaco, non fatale per un pelo, che ha avuto lo scorso gennaio. «Ero in taxi e improvvisamente mi è mancato il respiro». Poi una scarica di dolore e il buio. Fino a quando si è svegliata in un letto d’ospedale, imbrigliata di tubi. La 25enne stringe tra le braccia un faldone. Sono tutti i documenti che attestano le sue condizioni di salute, poi c'è quella sfilza di contratti come apprendista che riaccendono le speranze per qualche mese, prima di rigettarla in uno stato di depressione. «La mia malattia si è aggravato in poco tempo e, nonostante questo - e i quattromila euro sborsati per analisi e cure - non sono ancora stata chiamata per la visita che dovrebbe attestare l’aumento del mio grado di invalidità». Un’attesa che la logora, anche perché il sussidio che riceve attualmente non basta per sbarcare il lunario («riesco a fare a malapena la spesa»). Mancano i soldi per pagarsi le medicine e «molte ditte non si sono fatte problemi a sfruttarmi, nonostante il mio stato di salute». Come quando ha lavorato come cassiera in un minisupermarket cittadino. «Ero perennemente di fianco alle porte scorrevoli - racconta - senza riscaldamento e in balia di spifferi e vento gelido». Non si è mai lamentata però, anzi ha anche svolto mansioni «extra» («più che cassiera, facevo la magazziniera», ripete) per paura che la cacciassero. Ora però il contratto è scaduto e Lucia si trova di nuovo senza nulla tra le mani. «Ecco perché lancio un appello a ditte e istituzioni: aiutatemi a trovare un lavoro - la voce si spacca - sono volenterosa e non temo le responsabilità, chiedo solo una chance. Per andare avanti».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • enzo

    10 Ottobre @ 09.45

    io sono padre di due minori e moglie a carico sono diversi anni che lavoro come precario al massimo 3 mesi all'anno ormai sono pieno di debiti per pagare le tasse e dar da mangiare alla mia famiglia hai voglia di chiedere un lavoro continuativo niente oggi la provincia mi manda a fare un corso come magazziniere a 3 euro e 10 cent allì ora con i soldi dellì unione europea che strano che il lavoro cè ci siamo spiegati?

    Rispondi

  • Piero

    10 Ottobre @ 08.51

    Mah !! fatti come questo, a mio avviso, lasciano quanto meno inorriditi. Questa pare essere una ulteriore riprova di quanto, troppo spesso, il cosiddetto " inserimento sociale dei disailii " per tante realta' sia sempre stata o diventata una vera e propria chimera. Stando cosi le cose e visto che, tanto, i disabili sono classificati per lo più come " figli di un dio minore " verrebbe da gridare al mondo: VERGOGNA !!!! ! Visto che non li volete, assumetevi le vostre responsabilità, voi cosiddetti " NORMODOTATI " e fate in maniera che, per lo meno, queste PERSONE ricevano una sussistenza economica adeguata ad un vivere dignitoso !!! Saluti :-((((((((

    Rispondi

  • sonia

    10 Ottobre @ 08.18

    il SILD dovrebbe aiutare questa ragazza in difficoltà a trovare un lavoro approprialto al suo precario stato di salute,lì dentro sono del tutto incapaci, l'unica cosa che ti propongono sono i loro corsi...

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Lory Del Santo

Lory Del Santo

dramma

Lory Del Santo: "Mio figlio Loren si è tolto la vita"

Miss Italia, spuntano foto di nudo, Carlotta rischia il titolo

Il caso

Miss Italia, spuntano foto di nudo, Carlotta rischia il titolo

"A du pass": aperitivo italo-rumeno. Ecco chi c'era: foto

FESTE PGN

"A du pass": aperitivo italo-rumeno Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Disoccupazione: come funziona la Naspi

L'ESPERTO

Disoccupazione: come funziona la Naspi

di Paolo Zani*

Lealtrenotizie

Prosciugano il conto corrente di un pensionato di Zibello: cinque denunciati

truffa online

Prosciugano il conto corrente di un pensionato di Zibello: cinque denunciati

Dopo il blitz

Residenti e commercianti: «Via Bixio non è una strada di spacciatori. C'è gente tranquilla e belle botteghe»

3commenti

SICUREZZA

Nuove videocamere e altri 7 vigili urbani

1commento

Vigatto

Emergenza viabilità, tangenziale «rimandata»

1commento

FONTANELLATO

Brucia la corte dei Boldrocchi: addio al recupero?

gazzareporter

Viale Vittoria, nuovi cartelli anti-spaccio Foto

Intervista

Pertusi: «Nel mio sangue scorre Verdi»

COLLECCHIO

Sagra della Croce, pochi bagni chimici

Pieveottoville

E' morta Renata Barbieri, «colonna» del volontariato

Libro

Un saggio su Bartali, eroe mito del Novecento

san leonardo

Furgone in fiamme all'incrocio tra via Venezia e via Trento. Video: lo spaventoso incendio - 2

2commenti

SPETTACOLI

Verdi Off - La grande notte in piazza Duomo Tutti gli appuntamenti

Si comincia con la danza verticale "Full Wall" e l'installazione "Macbeth"

PARMA

Sicurezza: 60 nuove telecamere e più agenti di polizia municipale Video

Ecco i progetti annunciati dal Comune

6commenti

Crédit Agricole

Giampiero Maioli insignito Cavaliere della Legione d’Onore dall'Ambasciata Francese

anteprima gazzetta

Sicurezza a Parma, il caso ora è politico: "Ma ai parmigiani interessa che si faccia qualcosa"

1commento

LAGASTRELLO

Un fungaiolo cade in un dirupo e muore fra il Parmense e la Lunigiana

Il recupero del corpo è difficile, perché si trova in una zona impervia

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Sicurezza: nessuno volti le spalle alla città

di Filiberto Molossi

GAZZAFUN

10 piazze della nostra provincia: in quale comune siamo?

ITALIA/MONDO

cagliari

In attesa del medico impegnato in una consulenza: "Tutta colpa di un negro"

INDIA

Panico in volo: passeggeri, sangue da naso e orecchie

SPORT

Tour Championship

Molinari, primo giro in sordina. "Ora tocca migliorare" Video

EUROPA LEAGUE

Zampata di Higuain: il Milan stende il Dudelange

SOCIETA'

milano

Risse e furti, la Questura chiude per 10 giorni i "Magazzini generali"

sospetto

Test di medicina, picco su Google: "Qualcuno ha barato"

MOTORI

VOLKSWAGEN

T-Roc diesel, doppio "Porte aperte"

ANTEPRIMA

Honda, il nuovo CR-V. Come va in 5 mosse