21°

Parma

Due nuove rotatorie in via Spezia e viale Villetta

Ricevi gratis le news
6

Sono terminati i lavori per la realizzazione di due nuove rotatorie, una all’incrocio tra via La Spezia e viale Milazzo e l’altra tra viale della Villetta e via Stirone, e della nuova strada che collega le collega. La via, intitolata a Ugo Bassi, parte da via Stirone e affianca per un tratto il cimitero della Villetta per poi sbucare a fianco del distributore di metano, in via La Spezia.

Il progetto
- L’intervento comprende la realizzazione di due rotatorie, una tra via La Spezia e viale Milazzo e l’altra tra viale Villetta e via Stirone, collegate tra loro da una nuova strada con marciapiedi, una pista ciclabile e alcuni parcheggi. Il finanziamento complessivo è di 1 milione 125 mila euro.

Il nuovo collegamento tra viale Villetta e via La Spezia - La strada di collegamento tra le due nuove rotatorie si sviluppa per circa 240 metri e costituisce un importante bypass, consentendo al traffico proveniente da sud di raggiungere via La Spezia senza necessariamente transitare per piazzale Barbieri e viceversa. Sul nuovo collegamento è stata realizzata anche una pista ciclabile sul lato nord, con corsia riservata e a doppio senso di marcia, affiancata da un marciapiede rialzato e protetta e separata dalla strada da un’aiuola. Sul lato sud, un’aiuola identica separa la strada dal marciapiede. In prossimità dell’innesto su via Spezia, al posto dell’aiuola, sono stati realizzati 11 posti auto pavimentati, distribuiti sui due lati della strada.

Rotatoria viale Milazzo – via La Spezia - La prima delle due nuove rotatorie costituisce un unico elemento funzionale con quella già presente all’intersezione tra via Calatafimi e via La Spezia, essendo collegata a questa mediante un’isola spartitraffico. Nel parcheggio tra via La Spezia e viale Milazzo sono stati soppressi alcuni posti auto, rimpiazzati però dagli stalli lungo la nuova strada di collegamento. Gli alberi presenti sono stati mantenuti ed è stata installata una nuova illuminazione pubblica.

Rotatoria viale Villetta – via Stirone - La seconda rotatoria è stata realizzata in corrispondenza dell’incrocio tra via Stirone e viale Villetta, e ha comportato alcuni interventi di modifica e adattamento dei marciapiedi esistenti. Anche qui è stata posata una nuova illuminazione pubblica.

“Questa è una strada importantissima, in quanto consente di alleggerire la grande mole di traffico in transito su via Solari, viale Milazzo e piazzale Barbieri. Inoltre, grazie al completamento di questo cantiere siamo riusciti ad eliminare un capannone abusivo che si affacciava su viale Milazzo”, afferma il sindaco Pietro Vignali durante il sopralluogo di via Ugo Bassi. “Oltre alla strada, abbiamo realizzato anche i marciapiedi, una pista ciclabile sul lato nord e nuovi stalli di sosta in prossimità di viale Milazzo”, aggiunge l’assessore ai Lavori pubblici, Giorgio Aiello.
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • alberto

    27 Aprile @ 08.23

    ma io non capisco a cosa può servire una rotonda alla fine di Via La Spezia dopo parmamotors ...ovviamente cominciati poi interrotti e di nuovo ripresi causa mancanza di fondi da parte del comune....è una strada a traffico intenso soprattutto nelle ore di punta...aggiungere una rotonda non credo sia la cosa migliore

    Rispondi

  • teresa

    11 Ottobre @ 09.06

    Sarebbe meglio che venisse costruita una rotatoria all'incorcio con via Fleming via Colli dove ogni giorno succeddono incidenti per la velocità!..Cosa aspettano che ci scappi il morto? E' una vergogna.

    Rispondi

  • Kenny

    10 Ottobre @ 18.25

    Cari Signori della Gazzetta, la vera notizia interessante, sarà quando decideranno di NON fare una rotonda, ormai ci sono strade che sembrano gimkane !!!!!

    Rispondi

  • mandruk

    10 Ottobre @ 14.28

    Già sperimentata. Uno spettacolo. Sono + di 30 anni che faccio la stessa strada per recarmi, quotidianamente, al lavoro e posso affermare che, nonostante il traffico sia decuplicato, il tempo di percorrenza si è, per me, ormai dimezzato. Non mi rimane che un semaforo: quello fra Via Collli e Via Fleming. Ho ancora quealche annetto prima della pensione ma sono fiducioso.

    Rispondi

  • stefano m

    10 Ottobre @ 14.21

    per abbattere un capannone abusivo occorre la scusa di fare una strada?........mah

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

E' iniziato il Grande Fratello Vip. Benedetta Mazza: "Cerco l'amore" Video

TELEVISIONE

E' iniziato il Grande Fratello Vip. Benedetta Mazza: "Cerco l'amore" Video

Ricordando... un'estate in piscina: foto da Campora

PGN

Ricordando... un'estate in piscina: foto da Campora

Dogman di Matteo Garrone è il candidato italiano agli Oscar

Cinema

Dogman di Matteo Garrone è il candidato italiano agli Oscar

Notiziepiùlette

Ultime notizie

È in corso il Festival del Prosciutto: quanto conosci questa specialità della nostra cucina?

GAZZAFUN

10 quesiti sulla cucina parmigiana: scopri se sai davvero tutto!

Lealtrenotizie

Massaggi

FIAMME GIALLE

Prostituzione: sequestrati 22 centri massaggi cinesi, 34 denunciati

Identificate 25 ragazze cinesi. Il denaro era spedito in Cina via money transfer

1commento

MONTAGNA

Fungaiolo ferito in zona Prato Spilla

Il Soccorso alpino sta intervenendo

PARMA

Sparano "per gioco" a un distributore e una finestra: denunciati tre giovani Foto

La pistola era ad aria compressa. La finestra è stata danneggiata. Sono intervenuti i carabinieri

CALCIO GIOVANILE

«Mio figlio col braccio rotto, ma nessuno ferma l'azione»

FONTANELLATO

Un cane in cerca del suo padrone vagava in A1: salvato dalla Polstrada

Il proprietario, un autotrasportatore di Alessandria, non si era accorto che il cane lo aveva seguito

VIABILITA'

Incidente in viale Milazzo, due auto coinvolte. Auto sbanda, code in Autocisa

CARABINIERI

Operazione antidroga: arrestato tunisino sfuggito all'arresto in giugno

Il 30enne, residente a Parma, è stato fermato al porto di Genova, al suo rientro dalla Tunisia

VIABILITA'

Via Europa, il cantiere provoca il caos

1commento

Via Emilia Ovest

Il ladro scappa. Ma lascia i documenti

Archeologia

Torna alla luce l'antica Tannetum

MEDESANO

Ladri all'asilo: rubano e danneggiano e poi si fanno la pizza

2commenti

FIDENZA

Fallimento Di Vittorio, Gli alloggi verso la vendita a una nuova coop

NUOVO PADIGLIONE

Barilla, il futuro è green

INIZIATIVA

Selfie in montagna e maltempo: Gazzareporter, ecco le foto premiate

San Polo D'Enza

Perde un panetto di hashish e il telefono con i numeri dei clienti: 20enne nei guai

PRIMO PIANO

I negozi e la domenica: "Aperti, sono comodi", "no, meglio stare in famiglia" Videoinchiesta

Viaggio tra commesse, clienti, negozianti: ecco cosa pensano della proposta del ministro Di Maio di chiudere gli esercizi la domenica

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Il non-detto dietro la legge di stabilità

di Domenico Cacopardo

L'ESPERTO

Terreni comunali: quando è possibile l'usucapione

di Arturo Dalla Tana*

ITALIA/MONDO

MOTORI

Il Motor Show diventa Festival e trasloca da Bologna a Modena

MONTE SERRA

Incendio nel Pisano: 700 sfollati, in azione i Canadair. "Scenario apocalittico" Foto

SPORT

CALCIO

Doping: Giuseppe Rossi a processo, chiesto un anno di stop

SPORT

Rugby Colorno, ecco come cambierà la squadra: intervista a Nick Scott Video

SOCIETA'

curiosità

Parma-Brescia, una volta scesi dal treno... il confronto tra le stazioni Foto

1commento

Economia

Lasciano i co-fondatori di Instagram Video

MOTORI

ANTEPRIMA

Finalmente e-Tron: l'elettrico secondo Audi Fotogallery

RESTYLING

Mazda CX-3 dà ancora fiducia al diesel