17°

29°

Parma

Ticket sanitari: arrivati 172 mila autocertificazioni

Ticket sanitari: arrivati 172 mila autocertificazioni
Ricevi gratis le news
1

Roberta Vinci
A distanza di un mese e mezzo dall'introduzione dei nuovi ticket sanitari (29 agosto scorso), i parmigiani si sono adeguati alla nuova normativa. Sono infatti pervenute 172.533 autocertificazioni tra Parma e provincia, al 1° ottobre scorso, termine prefissato dalla Regione, dopo la revoca della scadenza del 17 settembre.
 Per l'esattezza 22 mila sono i moduli raccolti da patronati e caaf. A questi si somma il numero di quelli ricevuti dai distretti Ausl di Parma e provincia. Sono 67.581 quelli ricevuti dal Distretto di Parma; 32.581 quelli del Distretto di Fidenza; 32.989 raccolti dal Distretto Sud-Est e 17.382 pervenuti al Distretto Valli Taro e Ceno. Dal 2 ottobre 2011 è obbligatorio presentare la propria autocertificazione al momento della prenotazione di visite e di esami specialistici o al momento di ritirare farmaci.
«In linea di massima le cose vanno bene. Meglio del periodo scorso in cui la compilazione dei moduli ha generato il caos totale», dichiara una farmacista di viale Piacenza. E aggiunge: «Adesso le persone iniziano a capire come funziona anche se gli anziani hanno qualche difficoltà in più o meglio scordano di portare il certificato». In tal caso non è facile muoversi, in quanto «non possiamo più tenere in sospeso una ricetta, ma se qualcuno ancora non avesse compilato il modulo possiamo fornirlo e ritirarlo entro la fine di ottobre», spiega la titolare di una farmacia del centro storico.
 Non sono pochi i parmigiani che fanno avanti e indietro dalle farmacie per «completare» la ricetta rilasciata dal medico di base che «non è tenuto a inserire il codice di riferimento all'interno della prescrizione - spiega una farmacista dell'Oltretorrente -. A quello ci deve pensare il cittadino prima, o durante, l'acquisto del medicinale in farmacia». I codici da inserire nelle ricette sono «RE1», «RE2», «RE3», rispettivamente per la fascia di reddito uno (fino a 36.152 euro); per la fascia due (fino a 70 mila euro); per la fascia tre (fino a 100 mila euro). Nessun codice, in quanto nessuna autocertificazione per coloro che superano i 100 mila euro, che dovranno pagare la quota massima del ticket.
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • gennaro

    11 Ottobre @ 18.45

    ho prenotato una visita medica prima che andasse in vigore il nuovo mi tocca pagare 10€ in più?

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Lory Del Santo

Lory Del Santo

dramma

Lory Del Santo: "Mio figlio Loren si è tolto la vita"

Miss Italia, spuntano foto di nudo, Carlotta rischia il titolo

Il caso

Miss Italia, spuntano foto di nudo, Carlotta rischia il titolo

"A du pass": aperitivo italo-rumeno. Ecco chi c'era: foto

FESTE PGN

"A du pass": aperitivo italo-rumeno Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Disoccupazione: come funziona la Naspi

L'ESPERTO

Disoccupazione: come funziona la Naspi

di Paolo Zani*

Lealtrenotizie

Furgone in fiamme all'incrocio tra via Venezia e via Trento

san leonardo

Furgone in fiamme all'incrocio tra via Venezia e via Trento. Video: lo spaventoso incendio - 2

1commento

PARMA

Sicurezza: 60 nuove telecamere e più agenti di polizia municipale Video

Ecco i progetti annunciati dal Comune

6commenti

Crédit Agricole

Giampiero Maioli insignito Cavaliere della Legione d’Onore dall'Ambasciata Francese

anteprima gazzetta

Sicurezza a Parma, il caso ora è politico: "Ma ai parmigiani interessa che si faccia qualcosa"

1commento

SPETTACOLI

Verdi Off - La grande notte in piazza Duomo Tutti gli appuntamenti

Si comincia con la danza verticale "Full Wall" e l'installazione "Macbeth"

LAGASTRELLO

Un fungaiolo cade in un dirupo e muore fra il Parmense e la Lunigiana

Il recupero del corpo è difficile, perché si trova in una zona impervia

carabinieri

Salumi contraffatti: sequestri a Parma (Reggio e Piacenza) Video

PARMA

I ladri prelevano 1750 euro con il bancomat dopo il borseggio sul bus

5commenti

visita

Ferrero, il presidente "esplosivo" a Parma

incontro

Nando Dalla Chiesa: "Criminalità, mai abbassare la guardia" Video

trasporti

Campari (Lega) richiama Ferrovie: "Alta velocità, collegamenti con Parma carenti"

QUARTIERE TAMBURI

Fondazione Pizzarotti e Parole di Lulù onlus insieme per i bambini di Taranto

gazzareporter

Bici e pure la borsetta sotto il ponte

PARMA

Riporta il carrello dopo la spesa e la borsa sparisce dall'auto: denunciato un 29enne

INCIDENTE

Auto sbanda e finisce contro un albero: muore un 69enne a San Polo d'Enza

Montechiarugolo

E' morto Mino Bruschi, fu psicoterapeuta nella clinica di Monticelli

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Sicurezza: nessuno volti le spalle alla città

di Filiberto Molossi

GAZZAFUN

10 piazze della nostra provincia: in quale comune siamo?

ITALIA/MONDO

MILANO

Pedofilia: 6 anni e 4 mesi a don Galli

OMICIDIO-SUICIDIO

Uccide la madre e si getta da un ponte nel Reggiano

SPORT

EUROPA LEAGUE

Zampata di Higuain: il Milan stende il Dudelange

Serie C

Sospese fino a data da destinarsi le gare dell'Entella

SOCIETA'

STATI UNITI

Aragoste sedate con la marijuana prima di finire in pentola

dublino

Aereo tenta l'atterraggio: il vento costringe a riprendere il volo

MOTORI

VOLKSWAGEN

T-Roc diesel, doppio "Porte aperte"

ANTEPRIMA

Honda, il nuovo CR-V. Come va in 5 mosse