13°

25°

Parma

Hope: nelle donne la speranza per il futuro

Ricevi gratis le news
0

Hope: speranza. Una speranza da declinare al femminile, se è vero com’è vero che proprio nelle donne sono riposte le aspettative di un domani migliore per molti paesi del mondo: lo stesso premio Nobel per la pace 2011, annunciato alcuni giorni fa, lo dimostra. S’intitola proprio “Hope: il futuro è donna” il nuovo volume realizzato da Amurt Italia, associazione onlus con sede nazionale a Parma impegnata dal 1985 in iniziative umanitarie per migliorare la qualità di vita delle persone più deboli: un libro fondato sulle esperienze vissute dai volontari di Amurt in tutto il mondo e dedicato proprio alle donne e al loro ruolo chiave per un futuro migliore in molti paesi. I testi sono della volontaria Amurt Liliana Rabboni, mentre le immagini sono firmate dal fotogiornalista Erberto Zani.
“Quella di Amurt è una presenza molto viva e attiva: con i loro progetti queste persone fanno tanto in tante parti del mondo”, ha detto nella presentazione di oggi in piazza della Pace l’assessore provinciale alle Politiche sociali e alle Pari opportunità Marcella Saccani, che ha sottolineato l’importanza “dell’assegnazione del Nobel per la Pace 2011 proprio a tre donne, due delle quali africane”. “Il titolo di questo volume dice tanto: in questo titolo – ha osservato - c’è la speranza che viene declinata al femminile. È infatti una realtà che in alcune parti del mondo è proprio alle donne che è affidata la possibilità di costruire un destino e una vita migliore per tutti”.
Dopo l’uscita, nel 2010, di “Gocce di Vita” (sull’attività di Amurt nel mondo) e di “Haiti, frammenti” (sulla situazione nel “dopo terremoto” ad Haiti), la nuova pubblicazione di Amurt punta dunque l’obiettivo sulle donne. L’intento è sottolineare, attraverso immagini accompagnate da frasi significative, la particolare sensibilità e affidabilità che le donne sanno garantire anche nelle situazioni più estreme. Dalle tendopoli di Haiti ai villaggi assetati del Ghana, la speranza è e rimane donna: per loro vengono realizzati i progetti umanitari dell’associazione Amurt Italia e da Amurtel (la sezione di Amurt rivolta alle donne e all’infanzia).
“Il volume nasce dalla mia esperienza di volontaria, ormai da dieci anni, nei paesi del terzo mondo. Prima ad Haiti, dove ho potuto rendermi conto della realtà femminile di quel paese, poi in Ghana, seguendo il progetto di purificazione dell’acqua, poi in India, dove ci sono diverse “children’s home” per i bimbi orfani, come anche in Nepal. Poi l’anno scorso sono tornata ad Haiti”, ha raccontato Liliana Rabboni, intervenuta insieme a Giacomo Boselli di Amurt e alla sociologa Amelia Ceci. “Dopo 10 anni sono tornata ad Haiti, a 7 mesi dal terremoto, e lì, incontrando queste donne, questi occhi, questi vissuti, è nata la volontà di realizzare “Hope”, ha continuato l’autrice, che ha aggiunto: “In tanti paesi ho visto che nelle situazioni estreme le donne hanno una forza e una determinazione estreme. E in questi paesi la speranza è la donna, perché è la donna che sostiene la quotidianità, e la quotidianità vuol dire la vita. La donna dà la vita, la sostiene e la porta avanti: la donna insieme ai bambini è il futuro. Questo è il messaggio di Hope: ricominciamo come donne a riflettere sul nostro ruolo”.
Obiettivo fondamentale della pubblicazione è proprio quello di contribuire ad aumentare la sensibilità dell’opinione pubblica sulla figura femminile intesa come speranza di un futuro più civile ed equo. Il ricavato della vendita del volume andrà a favore delle donne di Kiembeni (Mombasa - Kenya), che gestiscono un programma contro l’Aids e un orfanotrofio (maggiori informazioni su: www.amurt.net).

L’associazione- AMURT Italia è una Onlus internazionale, con personalità giuridica, attiva dal 1985 e con sede nazionale a Parma.
Opera in campo sociale-ambientale per migliorare la qualità della vita di tutta la collettività e, in particolare, delle persone più deboli. Amurt costruisce e gestisce scuole, orfanotrofi, ospedali, realizza progetti di raccolta-purificazione e distribuzione di acqua potabile e di sviluppo agricolo, svolge interventi di prima necessità e ricostruzione in caso di calamità naturali o determinate dall’uomo.
Dal punto di vista organizzativo, nelle zone di intervento l’associazione può contare sulla presenza a lungo termine di personale fidato: questo consente una sicura gestione dei fondi e un costante controllo sull’andamento dei lavori.
Amurt si avvale della collaborazione di Amurt Global Network, la rete internazionale con sedi dislocate in diverse aree del mondo, e di Amurtel, la sezione che si occupa del benessere delle donne e dell’infanzia.
Dal 1985 sono stati 518 i progetti sostenuti in Africa, Asia e Sud America.
Informazioni: sede via A. da Brescia, 2 – 43125 Parma; tel. 338 2706837;  e-mail info@amurt.it; sito web www.amurt.it.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

E' nato il terzo royal-bay: è un maschio

Gran Bretagna

E' nato il terzo royal-baby: è un maschio

Se una pin-up incontra "mister barba"... Foto fra stile e ironia

PARMA

Se una pin-up incontra "mister barba"... Foto fra stile e ironia

Le matricole: il Trash party d'apertura. Le foto della festa

TONIC

Le matricole: il Trash party d'apertura Foto: ecco chi c'era

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Quiche tricolore, cucina patriottica

LA PEPPA

La ricetta - Quiche tricolore, cucina patriottica

Lealtrenotizie

Vandalismi all'Itis, la preside chiude il bagno

Parma

Vandalismi all'Itis, la preside chiude il bagno

IL CASO

Massacro di via San Leonardo, chiesto il rinvio a giudizio di Solomon

LUTTO

Addio a Oddi, pilastro dell'Audace

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma! x

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

4commenti

INTERVISTA

Baronchelli e Bugno, ciclisti-bersaglieri

Il personaggio

Beppe Boldi, maestro di cori: 55 anni di carriera

MEMORIA

I luoghi della Resistenza a Parma

Soragna

I ragazzini rapinati: abbiamo ancora paura

'NDRANGHETA

Gigliotti deve restare in cella: no del gip alla scarcerazione

CARABINIERI

Scompare da San Secondo: Claudio Lombino ritrovato a San Polo d'Enza

Il 29enne era scomparso venerdì, lasciando a casa portafogli e cellulare

REGGIO EMILIA

Silvia Olari su Fb: "Mi hanno rubato il tablet". E i Carabinieri lo rintracciano subito

"Tutto è bene quel che finisce bene", scrive la cantante

Serie B

L'Empoli strapazza il Frosinone, il Parma resta al secondo posto

Lucarelli esorta tutti su Fb: "Non esiste sconfitta nel cuore di chi lotta"

1commento

alimentare

Anno da record per il Parmigiano Reggiano

I dati del 2017: 3 milioni 650 mila forme prodotte, +5,2% rispetto 2016 nonostante l'aumento dei prezzi

Mondo

Nicaragua, 25 morti in scontri, cronista muore in diretta

Colpito alla testa mentre stava riprendendo su Facebook.

PARMENSE

Superenalotto: vincita da oltre 41mila euro a San Secondo

Coltaro

Luigi Bertolotti «un amico meraviglioso, ottimo lavoratore»

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Trattative perditempo: Mattarella in campo

di Vittorio Testa

EDITORIALE

La generazione che rinuncia a educare i propri figli

di Michele Brambilla

10commenti

ITALIA/MONDO

Mondo

Macron vola da Trump: "Nessun piano B sull'accordo con l'Iran" Video

Economia

Dazi: accordo Ue-Messico per rimuovere il 99% delle barriere Video

SPORT

RUGBY

Zebre: pullman per i tifosi sabato a Treviso

parma calcio

Al Tardini la nascita delle Parma Legends e il raduno di “Serie A: Operazione nostalgia” Foto

SOCIETA'

MEDIA

Osservatorio giovani-editori: entra Tim Cook di Apple 

SOS ANIMALI

Cani da adottare Foto

MOTORI

LA NOVITA'

Lamborghini, ecco Urus: un toro travestito da Suv

1commento

NOVITA'

Kia Picanto X-Line: la citycar diventa crossover