14°

22°

Parma

La Rai non molla: "I ciechi paghino mezzo canone"

La Rai non molla: "I ciechi paghino mezzo canone"
Ricevi gratis le news
37

Gian Luca Zurlini


Siete ciechi? E allora pagate il canone della televisione, altrimenti vi multiamo.   In estrema sintesi è quello che è capitato alla sezione di Parma dell'Unione ciechi cristiani, alla quale «mamma Rai» (ma in questo caso la definizione migliore sarebbe sicuramente quella di matrigna) continua a richiedere il pagamento della tassa per il possesso della televisione.
Peccato che nella sede parmigiana dell'associazione, che da qualche anno si trova in piazzale Santa Caterina nella ex sede dell'Assistenza pubblica, non ci sia, come è ovvio, neppure la più piccola traccia di un apparecchio televisivo. Ma, si sa, quando la burocrazia parte, uscire dai suoi meandri è più difficile che districarsi nel mezzo di una foresta selvaggia. E per questo i Ciechi cristiani della nostra città sono impegnati ormai da diversi mesi in quella che sembra quasi una lotta contro i mulini a vento, vista l'insistenza con cui la Rai continua  a «inseguire»  quelli che, chissà perché, ritiene dei «morosi» nel pagamento di quanto dovuto.
 

(...) L'articolo completo sulla Gazzetta di Parma in edicola

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • patric

    17 Ottobre @ 17.11

    domanda: Ma perchè la mediaset non chiede mai un soldo?

    Rispondi

  • Geronimo

    16 Ottobre @ 21.26

    Beh su questo hai ragione omonimo, conosco tanti evasori di questa tassa ma conosco anche 2 famiglie che non hanno televisione mentre una terza ancora non l'ha presa la tv ma in futuro la prenderà. Tutte e tre hanno una cosa comune, le lettere intimidatorie mandate a casa loro. Comuque questi sono altri discorsi, stiamo dimenticando il problema di quest'articolo, lo schifo del canone che i ciechi devono pagare a metà.

    Rispondi

  • Maurizio

    16 Ottobre @ 19.39

    E' vero che il canone tv esiste in molti paesi (ma non in tutti) e che e' la tassa più evasa in Italia. Pero' sarebbe il caso che la Rai la smettesse di tormentare chi questa tassa non e' tenuto a pagarla e dedicasse le risorse destinate al recupero dell'evasione effettiva. Invece spende assurdamente soldi per tentare di estorcere soldi a chi non evade un bel niente e si incaponisce pure. Ditemi come possono dei ciechi essere costretto a pagare il canone per una tv che non possono vedere. Siamo al supremo sprezzo del ridicolo...

    Rispondi

  • bila

    16 Ottobre @ 17.24

    Visto che è una tassa così facilmente evadibile, proporrei di abolire il canone e di mettere una tassa al momento dell'acquisto del TV, magari proporzionata al suo costo. Più pollici più paghi!

    Rispondi

  • Geronimo

    16 Ottobre @ 13.47

    Io non ho detto che al sud si paga di più , ho solo detto che dopo la campania le regioni in cui si paga meno sono lombardia e veneto oltre all'emilia e i dati da me citati sono dati rai non dati di studi esterni. Comunque il canone è una tassa che esiste in quasi tutti i paesi e, a differenza di altre tasse, da noi è più bassa rispetto all'estero. Il problema è che in italia non vogliamo pagare niente, secondo noi tutto ci è dovuto, dovremmo soltanto avere diritti ma mai doveri

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Avicii, la famiglia rivela: "Non poteva più andare avanti"

MUSICA

Avicii, la famiglia rivela: "Non poteva più andare avanti"

Baye litiga con Aida per il tiramisù: invettive e intimidazioni. E il "Grande Fratello" minaccia provvedimenti

TELEVISIONE

Baye-Aida, violento litigio: il "Grande Fratello" minaccia provvedimenti Foto Video

Cafè Tano: la laurea  di Biagio Foto: ecco chi c'era alla festa

PGN FESTE

Cafè Tano: la laurea di Biagio Foto: ecco chi c'era

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Mostra Sex & revolution

FOTOGRAFIA

"Fate l'amore!": dai "massaggiatori" ai film porno, la rivoluzione sessuale passo per passo Video Foto

di Andrea Violi

Lealtrenotizie

Salvato dall'infarto grazie all'holter

Sanità

Salvato dall'infarto grazie all'holter

TRAVERSETOLO

Allarme droga: siringhe nei bagni pubblici

Progetto

Largo ai giovani con la Dallara Academy

1commento

SALSO

Lo Street Talk di Villani in onda in tutt'Italia

WHATSAPP

«Solo dopo i 16 anni? Giusto, ma non basta»

2commenti

FIDENZA

Addio a Rina Guidelli, esperta contabile e borghigiana doc

Intervista

Anna Pirozzi, diva in Tosca: «Ringrazio mio marito»

gazzareporter

"Parco Bizzozero, perché il secondo cancello resta chiuso?". E intanto i vandali...

IL CASO

La Bandiera Lilla sventola su Fontanellato: il turismo per i disabili

BASSA

Ponte sul Po fra Colorno e Casalmaggiore: a giugno il bando, in primavera la riapertura

Il ponte sarà restaurato e riaperto al traffico: ecco le prossime tappe dell'iter

1commento

vigili del fuoco

Pitone di oltre un metro in un tombino di via Treviso Video

5commenti

il caso

L'inquilina (abusiva) accoglie i proprietari con il coltello

3commenti

Evento

Torna (parco Ex Eridania) il concerto del 1° Maggio a Parma Il programma

TRUFFA

Vende il camper, ma gli rifilano un assegno falso da 30mila euro

3commenti

Prevendita al via

Parma-Ternana, torna "Porta due amici in curva"

GOVERNO

Danni da maltempo: dichiarato lo stato di emergenza anche per l'Appennino di Parma

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Pd-Di Maio ultima chance per evitare le elezioni

di Vittorio Testa

6commenti

CHICHIBIO

Ustaria dal m’rcà: tradizione fatta in casa con fantasia

1commento

ITALIA/MONDO

violenza

Studentessa accoltellata in centro a Milano per rapina

morbegno

Ritrovata Rebecca, la 15enne scomparsa in provincia di Sondrio

SPORT

PARMA BASEBALL

400 giocatori in 60 anni di storia

Calciomercato

Milan, per l'attacco c'è Muriel

SOCIETA'

Posta elettronica

Google cambia Gmail: ora i messaggi si autodistruggono

GAZZAREPORTER

Lago Santo: 25 Aprile al rifugio Mariotti

MOTORI

2017: IL SORPASSO

La CO2 emessa dai benzina supera quella dei diesel

2commenti

ANTEPRIMA

Nuova Mercedes Classe A: come uno smartphone