18°

30°

Parma

Una via per Mario Tommasini

Una via per Mario Tommasini
Ricevi gratis le news
6

Comunicato stampa

 Ha speso la sua vita al fianco dei più deboli, sempre in prima linea a difendere gli ultimi e gli emarginati, e ora sarà ricordato per sempre nel cuore dell’Oltretorrente. A più di cinque anni dalla sua scomparsa, avvenuta il 18 aprile 2006, la Commissione Toponomastica, presieduta dall’assessore Fabio Fecci, ha deciso di dedicare una via a Mario Tommasini per ricordare in modo indelebile quanto da lui promosso e realizzato nell’ambito sociale a favore delle fasce deboli della popolazione, come anziani, minori in difficoltà, malati psichici, carcerati e tossicodipendenti.
A tal proposito, è già stato consultato telefonicamente dall’assessore stesso il presidente della Fondazione Tommasini, che si è compiaciuto della proposta. Alla riunione della prossima commissione saranno inoltre convocati la Fondazione stessa e famigliari, per una conferma ufficiale. La commissione propone infatti di dedicare a Mario Tommasini il nuovo largo che sarà realizzato nel comparto “ex Anagrafe” compreso fra borgo delle Grazie e borgo Tanzi. La proposta verrà quindi inoltrata al commissario prefettizio per una sua valutazione.

Per il suo lungo e tenace impegno in difesa dei valori della libertà, svolto durante la Seconda guerra mondiale come militante fra le fila partigiane e, in seguito, con la sua attiva partecipazione alla vita democratica della città, la commissione, di concerto con l’assessore Fecci che, ottenuto l’assenso verbale dei familiari e l’Associazione Nazionale Partigiani d’Italia (ANPI), ha proposto di onorare la memoria di Laura “Mirka” Polizzi attraverso la co-intitolazione del parco dedicato al marito, Pio Montermini, già esistente nel quartiere Montanara, e di realizzare ed installare una targa commemorativa in marmo sull’edificio dove visse la famiglia Polizzi, in vicolo Santa Maria 6, nell’Oltretorrente. L’assessore Fecci ha informato i famigliari e la presidente dell’Anpi della proposta; anche in questo caso, alla riunione della prossima commissione saranno convocati i familiari e l’Anpi per la conferma ufficiale.

Via libera alla proposta di intitolare l’Aula Didattica della Pinacoteca Stuard, in borgo del Parmigianino 2, a Francesco Barocelli (scomparso lo scorso 8 marzo), in qualità di Conservatore del patrimonio artistico e direttore scientifico della Pinacoteca.  
La commissione, per concludere un iter iniziato nel 2005 con una intitolazione alla presenza delle massime autorità cittadine e per risolvere un’incongruenza tecnica segnalata dall’ufficio toponomastica, ripropone di intitolare definitivamente l’area del Campus con il toponimo “Parco delle Scienze G.P.Usberti” in onore dell’ex dirigente superiore dell’università, e di dedicare all’ex magnifico rettore Carlo Bianchi il viale compreso tra la rotatoria del Campus e il cancello in direzione est. La giunta comunale inoltre, attraverso una decisione a riguardo, quale atto di indirizzo politico, invita il commissario a prendere visione del fascicolo e di portare a termine questa intitolazione, dando avvio agli atti conseguenti secondo quanto proposto.  
Parere favorevole anche all’intitolazione di una via alle vittime di Katyn, in memoria dell’eccidio perpetrato durante la Seconda guerra mondiale dall’Armata Rossa ai danni di circa ventimila fra soldati e civili polacchi. La strada si troverà nel nuovo quartiere residenziale che sta sorgendo tra via Chiavari e la tangenziale.  
Il parco compreso fra via Newton e gli stradelli Bartolini e Mozzani sarà dedicato al fisico Ettore Majorana, l’area verde compresa fra via Tiepolo e via Beato Angelico onorerà la memoria del pittore Francesco Marmitta, il parco fra via D’Angelo Flavio e strada del Paullo ricorderà il pittore Proferio Grossi, mentre il parco fra via del Campo e via XXIV Maggio sarà intitolata a Paolo Casati, matematico, astronomo e teologo del XVII secolo.
Piazza Castelfidardo, in onore della battaglia garibaldina, darà il nome allo slargo che si affaccia su viale Caprera, poco prima di piazzale Barbieri.   
 

l nuovo campo da calcio in sintetico in via Cavagnari, ultimato nell’ambito di un importante progetto di sistemazione dell’impiantistica sportiva, sarà dedicato all’Unione Nazionale Veterani dello Sport, per rimarcare l’importanza che riveste lo sport in una città come Parma.  
La dichiarazione. “In quella che è la mia ultima Commissione Toponomastica, voglio ringraziare tutti i componenti per la loro preparazione, professionalità e capacità di svolgere quello che può ritenersi un vero e proprio lavoro di squadra molto importante. Infatti, questa commissione svolge un ruolo determinante nell’interesse della città e delle famiglie che vi abitano. Nel corso di questi anni abbiamo ricordato personaggi sia della storia locale che nazionale e internazionale, che hanno operato nei campi dell’arte, della politica, della medicina, della religione, della cultura, dello sport e non solo, oltre a fatti storici recenti di grande rilevanza che dovranno essere ricordati da tutti noi e dalle future generazioni, come la caduta del muro di Berlino e l’attacco dell’11 settembre, ma anche la Giornata della Memoria, la Giornata del Ricordo, i Caduti di Nassiriya e Nicola Calipari”, afferma l’assessore alla Toponomastica, Fabio Fecci.  
L’assessore ricorda inoltre che “rimane da portare a compimento il progetto di informatizzazione delle vie della città, che avremmo terminato entro fine mandato, reperendo la somma di 8 mila euro attraverso l’assestamento di bilancio”. “Visto e considerato la conclusione anticipata di questa amministrazione – prosegue – sarà mia premura segnalare al commissario questo importante progetto che permetterà a chiunque, attraverso l’uso del computer, di conoscere il significato e la storia del nome di ogni via, con la speranza che possa darne corso e portarlo a compimento”.  

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Sergio

    16 Ottobre @ 18.46

    Da persona di destra, da anticomunista convinto, mi levo il cappello davanti alla figura di un galantuomo come Mario Tommasini.

    Rispondi

  • lele

    16 Ottobre @ 16.40

    @looka 76.Spero che rimuovano la targa e che te la mettino in casa!

    Rispondi

    • Mario Salvi

      24 Ottobre @ 20.29

      Giusto Fred: anch'io sono di destra e vedo il comunismo come il fumo negli occhi, ma ho sempre pensato di Tommasini quello che hai scritto Tu, con una parola che non si usa più, ma che era adatta all'uomo Tommasini: galantuomo. Per il Sig. decimamas: ripassa i congiuntivi e la storia...

      Rispondi

  • Luca Ronzoni

    15 Ottobre @ 13.34

    Non dimentichiamo però che c'é sempre anche la targa alla villetta per i caduti di salò, simbolo vergognoso di questa giunta. Auguriamoci che una delle prime cose che farà la prossima giunta sia di rimuovere questo scempio.

    Rispondi

  • Pavesin Luciano

    15 Ottobre @ 12.38

    Ho conosciuto e collaborato con Mario, era straordinario, avremmo bisogno oggi , anche al di la\' delle ideologie politiche di persone come lui.

    Rispondi

  • Daniele Tanzi

    15 Ottobre @ 11.38

    Ho conosciuto Mario personalmente, dire che era una persona straordinaria, è poco. Sono felice per la decisione dell'Assessore.

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

"Fiorire d'inverno": Nadia Toffa si racconta in un libro

TELEVISIONE

"Fiorire d'inverno": Nadia Toffa si racconta in un libro

Asia Argento

GOSSIP

Asia Argento, compleanno con ringraziamento a X Factor. Riammessa?

Lory Del Santo

Lory Del Santo

dramma

Lory Del Santo: "Mio figlio Loren si è tolto la vita"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Le cime tempestose di Kate Bush

IL DISCO

Le cime tempestose di Kate Bush

di Michele Ceparano

Lealtrenotizie

Inglese e Gervinho fanno esultare il Tardini. Parma-Cagliari 2-0 Foto

SERIE A

Inglese e Gervinho fanno esultare il Tardini. Parma-Cagliari 2-0 Foto

2commenti

parma calcio

D'Aversa promuove Gervinho: "Per Parma fa la differenza" Video

viabilità

Domani chiuso il Ponte sul Taro. Ponte sul Po Boretto-Viadana, possibili sensi unici alternati Video

ricerche in corso

Albareto, soccorsi attivati per un altro fungaiolo disperso

APPENNINO

E' morto il fungaiolo colto da malore nei boschi di Albareto

Si tratta di un 80enne di Bergamo

12 TG PARMA

Controlli dei carabinieri in piazza della Pace, un 34enne arrestato Video

parma

Lavoro nero: sospesa la licenza a un kebab di via D'Azeglio. Multati altri locali

Controlli interforze in diverse zone della città

1commento

SEXY RICATTO

L'hacker: «Frequenti siti porno, ora paga»

3commenti

NUOTO

Commenti beceri verso Giulia Ghiretti: denuncia (e tanto sostegno) via Facebook

L'atleta paralimpica pubblica la schermata con alcuni commenti per i quali si definisce "disgustata"

3commenti

Varano

E' l'ora della Dallara Academy: due piani di storia, idee e futuro Gallery Video

sicurezza stradale

Massese, allarme per quelle righe orizzontali ormai "fantasma"

politica

Pizzarotti sulla vicenda Casalino: "Le minacce sono il metodo 5 Stelle"

1commento

Verdi Off

Danza verticale e giochi di luce: pubblico con il fiato sospeso in piazza Duomo Foto Video

ECONOMIA

Rinnovato il contratto integrativo in Barilla: previsto premio da 10.800 euro in 4 anni

PARMA

Viale Vittoria: cartello anti-spaccio già strappato e gettato nella campana del vetro Foto

6commenti

WEEKEND

Tra street food in Ghiaia, sport in Cittadella e mercatini: l'agenda del sabato

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

E' Berlusconi l'arma anti Di Maio di Salvini

di Vittorio Testa

CHICHIBIO

«Locanda Marzolara» generosa tradizione e tanta qualità

di Chichibio

ITALIA/MONDO

Medicina

Primo trapianto di faccia in Italia. E' su una donna

governo

Pensioni: ipotesi quota 100 con 36-37 anni contributi

SPORT

Pallavolo

Mondiali, l'Italia è già matematicamente qualificata per la final-six

Moto

Super pole di Lorenzo, pasticcio Valentino Rossi: 18esimo

SOCIETA'

gazzareporter

Quando il fungo pesa 2,5 kg...

Ivrea

"Vorrei vedere il mare per l'ultima volta": l'ambulanza si ferma vicino alla spiaggia

MOTORI

RESTYLING

Jeep: è l'ora del nuovo Cherokee. La vera novità? Costa meno

VOLKSWAGEN

T-Roc diesel, doppio "Porte aperte"