15°

24°

Parma

Eliseo Barazzoni, il Maestro del lavoro che parlava ai ragazzi

Eliseo Barazzoni, il Maestro del lavoro che parlava ai ragazzi
Ricevi gratis le news
0

 Mara Varoli

Maestro del lavoro nell'anima, nel suo cammino, passo dopo passo, e in quella passione per il mestiere: orgoglioso dei 50 anni alla Bormioli Rocco. Al punto che non perdeva l'occasione per mettere la sua esperienza al servizio delle ultime generazioni, su un piatto d'argento. Ci sapeva fare con i ragazzi, Eliseo Barazzoni: chiacchierava volentieri con loro, sapeva credere nella forza del confronto.   E oggi che non c'è più, altri seguiranno il suo esempio. Barazzoni è scomparso a 88 anni, uomo di grande umanità e di profonda rettitudine morale. Nel 1939 era stato assunto in Bormioli come impiegato. E nel 1952 era diventato responsabile dell'Ufficio acquisti, quindi responsabile generale del settore di tutte le vetrerie del gruppo. Una carriera importante, che Barazzoni ha saputo portare avanti con impegno e senso del dovere. Così «sul campo» e così in famiglia: accanto alla moglie Nera e ai figli Paola (insegnante), Sandro (imprenditore), Giovanni (medico) e Elisa (giornalista della Gazzetta di Parma). Una famiglia, unita, stretta a un marito e a un padre dalle spalle grandi. Che non sapeva dire di «no», quando qualcuno aveva bisogno del suo «abbraccio». Nei luoghi cari alla vita: prima nella casa del paese di Gaiano, poi nella residenza di via Mattei, nel quartiere San Leonardo, ma anche nella casa del quartiere Montebello.  Appassionato di pesca, non mancava l'appuntamento al centro sportivo della Bormioli Rocco, non solo sede di lavoro, certamente sede di ritrovo, per quella sua innata disponibilità all'aggregazione e alla comunità. Nel 1971 è stato premiato con la medaglia d'oro «Anziani dell'azienda» e nel 1976 è diventato Maestro del lavoro, insignito con la stella al merito il primo maggio di quello stesso anno. «Eliseo era vice console dei Maestri del lavoro di Parma - ricorda Alberto Mora, maestro del lavoro -. Nel gruppo ha sempre partecipato attivamente, con l'obiettivo di andare nelle scuole per dare un aiuto ai ragazzi, nel momento di passaggio dal mondo della scuola a quello del lavoro. Eliseo andava spesso nelle classi di quarta e quinta degli istituti tecnici commerciali per fare due chiacchiere con gli studenti». Il suo consiglio? «Ai ragazzi diceva di non perdersi d'animo e di avere coraggio - continua Mora -. Perchè Eliseo Barazzoni era una persona positiva, calma, con signorilità. Che non si scoraggiava mai. Quando lo incontravi, ti accoglieva con un sorriso. Un uomo dal carattere aperto, sempre con la voglia di scambiare due parole». Un uomo che sapeva ascoltare il prossimo, che sapeva costruire rapporti d'amicizia e di affetto. A casa come alla Bormioli Rocco. Il rosario si terrà questa sera nella chiesa di Gaiano alle 20,30, mentre i funerali si svolgeranno domani partendo alle 10 dall'ospedale Maggiore per la parrocchia di Gaiano.
 
 Tutta la famiglia della «Gazzetta» partecipa al dolore della collega Elisa e dei familiari.
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Traversetolo: calici e musica sul tramonto

FESTE PGN

Traversetolo: calici e musica sul tramonto Foto

Bellezze...mondiali (sugli spalti) Gallery

tifo e tifose

Bellezze...mondiali (sugli spalti) Gallery

Morto Vinnie Paul, batterista e co-fondatore Pantera

musica

E' morto Vinnie Paul, batterista dei Pantera

Notiziepiùlette

Ultime notizie

«Sea&No», la pescheria gastronomica di qualità

CHICHIBIO

«Sea&No», la pescheria gastronomica di qualità

di Chichibio

1commento

Lealtrenotizie

Salsomaggiore: Fritelli vince per 100 voti

Fritelli esulta alla notizia della vittoria

Salsomaggiore

Fritelli rieletto sindaco: vince per 101 voti dopo un lungo testa a testa

Affluenza in calo: ha votato il 49,6% dei salsesi

INCIDENTE

Si schianta contro un suv: motociclista in Rianimazione

Carabinieri

In manette il «ras» dei pusher nordafricani

Lavoro

Donne in divisa, quattro storie di coraggio

LUTTO

Busseto e Polesine piangono Elisabetta Ferrari: aveva 51 anni

BILANCIO

Salso calcio, è dei tanti giovani il «miracolo» dell'Eccellenza

STORIE DI EX

Veron: «Il Parma merita la A»

Nuoto

Ghiretti, pioggia di medaglie a Palermo

Strumento

Da Parma un «naso elettronico» per scovare le bombe

POLITICA

Selfie con Fritelli per il sindaco di Sorbolo: "Si riparte dai giovani e bravi amministratori"

Post su Facebook di Nicola Cesari

Violenza

La gelosia come ossessione: in carcere il partner-aguzzino

evento

Il dj set di Digitalism, ha chiuso il Cittadella Music festival Gallery

2commenti

football americano

Panthers battuti dai Giants Bolzano nella semifinale scudetto

La sconfitta arriva al Tardini per 30-25

Cantieri

Opere incompiute: le date del taglio del nastro

3commenti

pericolo

Voragine in via Volturno, via Musini La foto

1commento

30 GIUGNO

"Mia madre non lo deve sapere": Chiara Francini presenta il suo libro a Parma

Incontro con Chiara Cabassi alla Corale Verdi

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Come potranno motivare una condanna?

di Michele Brambilla

LA PEPPA

Fusilli estivi, pasta fredda protagonista

ITALIA/MONDO

politica

Ballottaggi: crollo del Pd, trionfo del centrodestra. Avellino e Imola ai 5 Stelle, Di Maio: "Straordinario"

terremoto

Grecia: scossa di magnitudo 5.5 vicino alla costa del Peloponneso

SPORT

CALCIO

Alicia Piazza convoca i tifosi: "Non iscriviamo la Reggiana al campionato"

RUSSIA 2018

Colombia travolgente: la Polonia è già fuori

SOCIETA'

cani

Sos per Tito, uno splendido esemplare di bracco ungherese

cina

Il bus si ribalta e i passeggeri volano fuori dal finestrino

MOTORI

MOTORI

Hyundai i20: restyling di sostanza

RESTYLING

La nuova Jeep Renegade in 5 mosse