19°

29°

Parma

Tornano a Parma i "cervelli in fuga" Grazie a Chiesi

Tornano a Parma i "cervelli in fuga" Grazie a Chiesi
Ricevi gratis le news
1

 Tornano  a Parma per fare ricerca -  e in particolare nel nuovo  polo scientifico della Chiesi, inaugurato lo scorso 3 ottobre in largo Belloli (San Leonardo) -  36 ricercatori impiegati nelle fila del gruppo farmaceutico. E' la notizia che ha dato Andrea Chiesi, direttore  R&D project & portfolio del gruppo, intervenendo al Senato al convegno «Innovare e accrescere la ricerca farmaceutica in Italia, attraendo talenti». 
In particolare, dei 36 ricercatori,   sette   sono «cervelli» italiani che hanno deciso di rientrare per affrontare nuove sfide, 10 talenti provenienti da altri Paesi, 19 italiani che in passato hanno maturato esperienze in laboratori ed università  stranieri.
Dei 296 ricercatori impegnati nel gruppo, ha ricordato ancora Andrea Chiesi, il 63,5% sono donne e il 30% ha meno di 35 anni. Forza lavoro altamente qualificata - oltre il 60% ha una laurea specialistica - il cui impegno viene valorizzato da un'azienda che che investe il 14,8% del suo fatturato in ricerca (150 milioni di euro, erano 71 milioni nel 2005) e che ha investito oltre 90 milioni di euro nel nuovo centro ricerche.
«Ricerca e innovazione  sono un elemento molto importante per la crescita di un’impresa e, più in generale, del Paese – ha sottolineato Andrea Chiesi – In un Paese in cui l’incidenza sul Pil degli investimenti in ricerca e sviluppo è di molto inferiore alla media della spesa dell’Europa a 27, la crescita  è sempre più spesso affidata  all’impegno della singola impresa – ha continuato – Per il Gruppo Chiesi investire in ricerca è parte del proprio Dna, ma perché tali investimenti diano frutti è necessario stanziare risorse economiche costanti che, in un settore a crescita moderata come quello farmaceutico, possono essere sostenute solo da politiche fiscali adeguate. Il nostro auspicio, dunque, è che il Governo intervenga con norme in grado di creare le condizioni più idonee ad accrescere la competitività del Paese, quali il credito di imposta sulla ricerca».
Chiesi ha anche ricordato di aver sollecitato il ministro della Salute Ferruccio Fazio ad «avere più certezza e velocità nelle procedure regolative dei farmaci». L'Italia, continua Chiesi, deve rispondere ad una normativa regolatoria molto «restrittiva», più di quanto non sia in Paesi come Belgio e Polonia, quindi «i costi di produzione da noi sono più alti».
La «ricetta» della Chiesi  per  attrarre i talenti?  Valorizzare le competenze attraverso percorsi di formazione e crescita professionale e mettere a disposizione dei ricercati strutture e strumenti in grado di competere con i migliori laboratori del mondo.  «Malgrado il difficile contesto internazionale, il Gruppo Chiesi da alcuni anni vive una fase di espansione internazionale che ha richiesto la creazione di profili professionali nuovi e l’assunzione di risorse umane con esperienze solide –  spiega  Arnaldo Ghiretti, direttore HR Chiesi – Poiché la ricerca in Chiesi viene sviluppata con standard di qualità molto elevati, sono richieste professionalità di spessore elevato».
In una lettera inviata al senatore Antonio Tomassini, promotore del convegno, il ministro della Gioventù, Giorgia Meloni, ha sottolineato come «l’esempio della Chiesi   è da considerarsi un modello di come dovrebbe essere strutturato il sistema produttivo e culturale della nostra nazione».m. t. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • patric

    20 Ottobre @ 11.34

    Finalmente...era ora che qualcuno iniziasse a muoversi...non possiamo permettere che i nostri migliori cervelli se ne vadino a studiare a fare ricerche in altri paesi, e questo perchè il nostro governo stanzia delle caccoline come soldi per la ricerca. Ho sentito di studiosi che rinunciano allo stipendio per poter continuare con la loro passione (stipendio di 700 euro mensili ). Noi italiani siamo sempre tra i migliori in tutto, ma da bravi ex romani di 2000 anni fa siamo anche i più coglioni!

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Lory Del Santo

Lory Del Santo

dramma

Lory Del Santo: "Mio figlio Loren si è tolto la vita"

Miss Italia, spuntano foto di nudo, Carlotta rischia il titolo

Il caso

Miss Italia, spuntano foto di nudo, Carlotta rischia il titolo

"A du pass": aperitivo italo-rumeno. Ecco chi c'era: foto

FESTE PGN

"A du pass": aperitivo italo-rumeno Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Disoccupazione: come funziona la Naspi

L'ESPERTO

Disoccupazione: come funziona la Naspi

di Paolo Zani*

Lealtrenotizie

Parma attiva il piano regionale. Stop alle auto più inquinanti

Qualità dell’aria

Parma attiva il piano regionale: da ottobre a marzo banditi anche i diesel euro 4

12 TG PARMA

"Svuotato il conto dalla sera alla mattina": la testimonianza del pensionato truffato Video

Dopo il blitz

Residenti e commercianti: «Via Bixio non è una strada di spacciatori. C'è gente tranquilla e belle botteghe»

7commenti

SICUREZZA

Nuove videocamere e altri 7 vigili urbani

2commenti

12 TG PARMA

Incendio a Fontanellato: non si esclude l'origine dolosa del rogo Video

Vigatto

Emergenza viabilità, tangenziale «rimandata»

3commenti

gazzareporter

Viale Vittoria, nuovi cartelli anti-spaccio Foto

1commento

messa

La Guardia di finanza di Parma celebra san Matteo, il patrono

Intervista

Pertusi: «Nel mio sangue scorre Verdi»

COLLECCHIO

Sagra della Croce, pochi bagni chimici

Pieveottoville

E' morta Renata Barbieri, «colonna» del volontariato

Libro

Un saggio su Bartali, eroe mito del Novecento

san leonardo

Furgone in fiamme all'incrocio tra via Venezia e via Trento. Video: lo spaventoso incendio - 2

2commenti

SPETTACOLI

Verdi Off - La grande notte in piazza Duomo Tutti gli appuntamenti

Si comincia con la danza verticale "Full Wall" e l'installazione "Macbeth"

PARMA

Sicurezza: 60 nuove telecamere e più agenti di polizia municipale Video

Ecco i progetti annunciati dal Comune

6commenti

Crédit Agricole

Giampiero Maioli insignito Cavaliere della Legione d’Onore dall'Ambasciata Francese

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Lega, 5 Stelle e progetti di alleanze europee

di Luca Tentoni

EDITORIALE

Sicurezza: nessuno volti le spalle alla città

di Filiberto Molossi

ITALIA/MONDO

PIACENZA

Si ribalta il trattore, grave un agricoltore di Alseno

MILANO

In Pakistan con l'inganno, è tornata in Italia: "Nessuno venuto prendermi"

SPORT

Moto

Ora è ufficiale: la Fim ritira a Fenati la licenza per il 2018

Tour Championship

Molinari, primo giro in sordina. "Ora tocca migliorare" Video

SOCIETA'

70 anni

Maxiraduno: Salso diventa la capitale mondiale dell'Ape Piaggio

milano

Risse e furti, la Questura chiude per 10 giorni i "Magazzini generali"

MOTORI

VOLKSWAGEN

T-Roc diesel, doppio "Porte aperte"

ANTEPRIMA

Honda, il nuovo CR-V. Come va in 5 mosse