18°

Parma

Servizi educativi del Comune, la Cgil: "I bimbi non devono pagare i tagli degli enti locali"

Ricevi gratis le news
0

"Nei giorni scorsi alcune mamme si sono rivolte alla Cgil di Parma per lamentare una spiacevole situazione che ha coinvolto i loro bimbi, frequentanti i servizi educativi del Comune di Parma". Così inizia una nota firmata dalla Cgil di Parma. "Si tratta di una notizia ripresa oggi dalla stampa locale e sulla quale la segretaria generale della Cgil di Parma, Patrizia Maestri, ritiene doveroso portare alcune puntualizzazioni  - continua il comunicato - "Abbiamo saputo che l’amministrazione comunale ha modificato con una recente delibera quanto previsto per l’accesso al servizio mensa nelle strutture dell’infanzia. Infatti, alla data dell’iscrizione dei bimbi, per le famiglie che vantavano un’ISEE da zero a 6360,17 euro era prevista l’esenzione dalla retta del servizio ristorazione. Solo successivamente si è deciso di far pagare anche a loro il buono pasto. Purtroppo, vi sono, tra queste famiglie, anche persone in grave difficoltà economica, a cui il Comune ha chiesto di ritirare dal servizio mensa i bimbi per i quali non era stato versato il contributo”. “Ci sembra – prosegue la segretaria della Cgil – che si tratti di una situazione davvero inaccettabile. Addirittura, alcune mamme pur di lasciare i bimbi a scuola, li hanno mandati con il pasto da casa: ma le norme igieniche previste per tali strutture hanno costretto questi bimbi a mangiare in una stanza diversa da quella dei loro compagni, con un’intollerabile effetto di emarginazione. Ora, il Comune avrebbe dichiarato che il problema dovrà essere affrontato dai servizi sociali. Nel frattempo, però, non ci sono soluzioni immediate per chi non si può permettere di pagare la mensa scolastica, se non quella di ritirare i figli prima dell’orario del pasto, cosa che precluderebbe a questi bambini il diritto di rimanere a scuola al pomeriggio, con conseguenze anche per la gestione degli orari per quelle madri che lavorano e che non hanno nessuno a cui lasciarli”.
"In considerazione della delicatezza della situazione, che pare abbia indotto anche una mamma ad inviare un appello all’Unicef, “la Cgil di Parma chiede che venga ripristinata l’esenzione dalle tariffe relative al pasto per i servizi scolastici per le famiglie con ISEE fino a 6mila euro, in quanto il provvedimento adottato è doppiamente ingiusto: perché mette in difficoltà famiglie con redditi davvero modesti e perché agisce retroattivamente”. “Se poi – prosegue Patrizia Maestri – l’Amministrazione ritiene che vi sia un problema di scarsa attendibilità delle autocertificazioni ISEE, faccia i necessari controlli. Ma non si può accettare che ad essere penalizzati siano i più deboli e indifesi”. “Su questo tema – conclude la segretaria – chiederemo la doverosa attenzione anche da parte del Commissario prefettizio a cui abbiamo già inviato una richiesta di incontro che si auspica avvenga nel più breve tempo possibile”.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

2commenti

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Gli amici di Santa Maria del Piano alla "Vecchia volpe": ecco chi c'era - Foto

feste pgn

Gli amici di Santa Maria del Piano alla "Vecchia volpe"  Ecco chi c'era: foto

Elisa Adorni correrà nel deserto israeliano

Elisa Adorni e le sue compagne di avventura Arianna Bianchini, Eleonora Suizzo, Francesca Valassi, Federica Verdoya insieme al direttore di Donna Moderna Annalisa Monfreda

SPORT

Elisa Adorni correrà per 80 chilometri nel deserto israeliano Foto

Grande Fratello: Benedetta Mazza e Stefano Sala sempre più vicini nella "Casa" - Foto e video

GRANDE FRATELLO

Nella Casa e in piscina, Benedetta Mazza e Stefano sempre più vicini Foto Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Nuovo condono: "saldo e stralcio" e sanatorie. Tutto quello che c'è da sapere (per ora)

"PACE FISCALE"

Nuovo condono: "saldo e stralcio" e sanatorie. Tutto quello che c'è da sapere (per ora)

di Corrado Chiominto

Lealtrenotizie

Stupro, Pesci esce dal tribunale (incidente probatorio): "Rovinate qualcun altro" Le foto

Violenza

Stupro, Pesci esce dal tribunale (incidente probatorio): "Rovinate qualcun altro" Le foto

2commenti

Schianto

Auto si ribalta a Tortiano, perde la vita una 16enne di Traversetolo

Lutto

Olga, morta improvvisamente a soli 39 anni

POLIZIA

Minaccia una ragazza e si fa dare il cellulare: 30enne denunciato per rapina

E' successo vicino alla stazione

VIA EMILIA EST

Giovane colpito da infarto salvato da un passante

TIZZANO

Fatte brillare le tre bombe a mano trovate in una casa: il video dell'esplosione

12 TG PARMA

Finge di cercare lavoro e tenta di derubare una coppia di anziani Video

PARMA

Tifoso laziale trovato senza vita: sarà effettuata l'autopsia Video

12 TG PARMA

Indice di criminalità: Parma tredicesima in Italia Video

1commento

PARMA

Via Garibaldi, cade mentre arriva il bus: paura per un anziano

SISSA

Lite fra due anziani per il diserbante finisce a badilate

BASSA

Cade da una scala: negoziante ferito in via Gramsci a Sorbolo

FONTANELLATO

Addio a Luisa, docente di francese e di vita

Tep

Un pulmino per gli orfani bielorussi di Babici: viaggio di due parmigiani del gruppo "Moto Tep"

Il nuovo mezzo consentirà ai bambini di sottoporsi alle cure mediche

PARMA

Terranova a passeggio dal Parco Ducale a piazza Duomo: le foto del raduno

1commento

LAGRIMONE

Addio a Maria, la negoziante che aiutava tutti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Oltretorrente: la forza straordinaria delle persone

di Anna Maria Ferrari

1commento

EDITORIALE

La dura legge del rating

di Aldo Tagliaferro

ITALIA/MONDO

Como

Addio ad Angelica, paladina della lotta contro la fibrosi cistica

milano-trieste

Razzismo sul treno: «Non voglio stare vicino ad una negra»

SPORT

calcio

Primo esonero nel Monza di Berlusconi, arriva Brocchi

SERIE A

Il Parma tiene. Ma solo per 80'

2commenti

SOCIETA'

Storia

E' morto l'ultimo degli eroi di Telemark. Fermò l'atomica di Hitler

POLEMICHE

Nella pubblicità non si vedono Paola Egonu e Miriam Sylla: proteste sui social contro Uliveto

1commento

MOTORI

RESTYLING

Abarth 595: watt, cavalli e vernice glamour

MOTORI

Ford, la Focus «migliore di sempre»? Questione di connettività e sicurezza