18°

28°

Parma

Pronto soccorso in emergenza: 294 accessi in 24 ore

Pronto soccorso in emergenza: 294 accessi in 24 ore
Ricevi gratis le news
0

Monica Tiezzi
Primi malanni stagionali, qualche incidente in più, rispetto al solito,  sulle strade allagate, e il pronto soccorso del Maggiore si intasa. Lunedì (giornata  storicamente di «picco» per l'emergenza) gli accessi   al reparto di via Abbeveratoia sono stati 294, contro una media giornaliera di 230.
Particolarmente critica la situazione di lunedì sera, quando in poche ore si sono concentrati 172 accessi, con pazienti che, dopo il consulto e la visita da parte dei  medici di ps, hanno sostato per ore -  a volte  tutta la notte - sulle barelle (anche due pazienti in ogni box, progettato per un solo utente) in attesa di essere smistati nei vari reparti. 
  «Imbuto» fra visite e ricoveri
Un «imbuto»  - fra la visita in ps e il trasferimento in reparto  - che ha creato una situazione davvero difficile.
«Siamo  arrivati alle  22.30 di  lunedì  - dice ad esempio una signora che ha accompagnato l'anziano   padre in ospedale per una caduta, qualificato  come   ‘codice giallo’, ossia  paziente di media gravità - Medici e infermieri hanno lavorato a pieno ritmo,     sono stati gentili, e la visita è avvenuta un'ora dopo il nostro arrivo. Ma a 20 ore di distanza,  siamo ancora qui in un box, in attesa delle dimissioni».
E non c'è ancora l'influenza
 «E non è in atto nessuna emergenza, non c'è alcuna pandemia e non è ancora arrivata l'influenza. Semplicemente è iniziata la stagione invernale, che sarà lunga e difficile», commenta secco  il primario del pronto soccorso Gianfranco Cervellin.  Mentre  qualcuno del reparto fa notare che dal 2003 gli accessi al ps  sono aumentati di 10mila unità annuali, mentre i successivi ricoveri  sono  passati  dal 24% al 16%. 
Anziani il 40% dei pazienti
Sull'emergenza di ieri ha inciso molto il numero dei pazienti anziani. «Non si può parlare di inizio influenza, ma di mali di stagione che hanno acuito situazioni di comorbilità» dice  Antonio Balestrino, direttore del presidio ospedaliero dell’Azienda ospedaliero-universitaria.
Oltre il 40% degli accessi di lunedì ha riguardato pazienti ultrasessantenni, con un picco di pazienti (95) oltre i 70 anni. Le patologie prevalenti in questa fascia di età sono state - spiega ancora Balestrino - quelle respiratorie, ictus, fibrillazione atriale, dolori toracici e stroke.
«Flussi veloci per la geriatria»
«Stiamo lavorando per limitare  le attese per i ricoveri. Abbiamo istituito 18 posti letto per acuti nella Medicina interna e lungodegenza. Inoltre  da dopodomani   inizieremo il trasloco, dal padiglione Cattani al Barbieri, della Clinica geriatrica e della Geriatria e Riabilitazione intensiva. Il trasloco, che si concluderà il 3 novembre, consentirà   di avere spazi maggiori, rinnovati e più confortevoli. Insomma cerchiamo di creare flussi di pazienti geriatrici che transitino velocemente dal ps al Dipartimento geriatrico-riabilitativo».
Per ora comunque l'obiettivo  di permanenza massima di sei ore del paziente in ps (dopo  la quale   dovrebbe  scattare il trasferimento nei reparti specialistici), fissato  dall'ex direttore generale Sergio Venturi in occasione dell'inaugurazione del   pronto soccorso,  sembra disatteso. «In giornate eccezionali come quella di ieri, sì - ammette Balestrino - Ma abitualmente si fa di meglio e credo che, con la collaborazione  dell'Ausl e con la prossima inaugurazione dell'Obi (osservazione breve intensiva n.d.r) nel ps, quell'obiettivo sia non solo raggiungibile,  ma migliorabile».
Solo il 25% di pazienti «gravi»
Altro capitolo merita infine l'appropriatezza degli  accessi di lunedì al ps. Quasi il  74%  è stato infatti rappresentato dai cosiddetti «codici verdi» (il 64%) e «codici bianchi» (il 10%), ossia pazienti  con problemi lievi che avrebbero potuto trovare una risposta anche  nella  medicina  territoriale. Solo il 6,4% sono stati i codici «rossi» (pazienti gravi) e il 19% quelli «gialli» (mediamente gravi). «Più sviluppiamo le relazioni con il territorio, più qualificheremo l'assistenza e miglioreremo l'appropriatezza. Siamo sulla buona strada», sostiene Balestrino. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Carlotta Maggiorana è la vincitrice

concorso

Carlotta Maggiorana è la nuova Miss Italia. Terza Chiara, reginetta con la protesi Foto

Bella, corretta e elegante: a Mara Boccacci la fascia dedicata a Frizzi

MISS ITALIA

Bella, corretta e elegante: a Mara Boccacci la fascia dedicata a Frizzi

1commento

Fabrizio Corona Zoe

GOSSIP

Fabrizio Corona e Zoe si sono lasciati: colpa di un sms

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Videogame. Rivoluzione ray tracing: si comincia con Shadow of the Tomb

HI-TECH

Videogame. Rivoluzione ray tracing: si comincia con Shadow of the Tomb

di Riccardo Anselmi

Lealtrenotizie

Dura risposta del Viminale: "Parma merita attenzione, non un sindaco che alza polveroni"

sicurezza

Dura risposta del Viminale: "Parma merita attenzione, non un sindaco che alza polveroni"

anteprima gazzetta

"La (poca) sicurezza a Parma sta diventando un caso nazionale"

sissa trecasali

Un altro rave party sulle rive del Po (a Coltaro): 28 denunciati Video

sicurezza

Incontro al Viminale, Casa: "15 agenti in più. Ma sul presidio in stazione dovremo arrangiarci" Video

Prefettura

Boom di patenti ritirate per alcol e droga: giovani, professionisti e tante donne

gazzareporter

"Acqua alta" in un vagone del treno Bologna-Milano

centro

Ponte Romano, lavori finiti: apertura confermata il 7 ottobre Video

Parma (e regione)

Ondate maltempo 2016-2107, entro il 23 ottobre le domande di risarcimento

Viabilità

Via Europa, apre il cantiere. E partono le code

2commenti

la festa

Serata Dadaumpa: beneficenza a pubblica e Croce rossa  Gallery

Formaggio

Il caseificio dove il parmigiano è questione di fede. Ebraica

1commento

BIMBO CONTESO

Fuggì in Spagna con il figlio, condannato a 1 anno

carabinieri

E prima della campanella arriva anche il cane anti-droga: controlli davanti alle scuole Foto Video

Al parco Ducale trovata droga nascosta sugli alberi

Ambiente

Dall'Olio dà mandato ai legali per diffamazione (contro M5S Forlì)

lavori

San Prospero, il fosso sarà ripulito e coperto. E nascerà un (agognato) marciapiede

SICUREZZA

Il sindaco a Presadiretta: "Chiediamo al governo un presidio permanente in stazione"

Il primo cittadino, che oggi sarà al Viminale, proporrà anche un aumento di organico per le Forze dell'Ordine

16commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

La felice discordia di Salvini e Di Maio

di Vittorio Testa

LA BACHECA

Ecco 57 offerte per chi cerca lavoro

ITALIA/MONDO

MONZA

Portata in Pakistan con l'inganno chiede aiuto (con una lettera) a scuola

rebibbia

Detenuta tenta di uccidere i due figli nell'asilo del carcere: la più piccola è morta

SPORT

CHAMPIONS

Magie di Icardi e Vecino, l'Inter vince all'ultimo respiro

Juventus

Sputo (gomitata e testata) a Di Francesco: 4 giornate a Douglas Costa

SOCIETA'

BARI

Chitarrista dei Negramaro, i medici: "Un pizzico di ottimismo"

gossip

Il re delle notti? "Troppo noioso", la moglie lascia Bob Sinclar

MOTORI

I PIANI DELLA ROSSA

"In arrivo Ferrari Purosangue. Ma non chiamatelo Suv"

La pagella

Al volante di Volvo XC40 D4 R-Design