13°

23°

Parma

Parma in piena: l'Aipo riempie le casse d'espansione

Parma in piena: l'Aipo riempie le casse d'espansione
Ricevi gratis le news
4

L'Aipo ha abbassato le paratoie delle tre bocche delle casse d'espansione del torrente Parma per contenere l'ondata di piena e rilasciare l'acqua in modo graduale. In un comunicato, l'Agenzia interregionale per il fiume Po spiega i dettagli dell'operazione.

Le intense precipitazioni che hanno interessato la giornata di martedì 25 ottobre hanno reso necessario operare nel corso della serata dello stesso giorno una parziale accumulazione delle acque del torrente Parma all’interno della cassa di espansione di Marano.
La pioggia, come noto, ha infatti raggiunto picchi altissimi soprattutto nel crinale appenninico, con 307 mm. misurati al pluviometro di Lagdei nel corso della giornata, di cui 55 mm. in una sola ora, tra le 15 e le 16. Il conseguente innalzamento del livello dei corsi d’acqua ha interessato, oltre che il Parma, i bacini del fiume Taro e dei torrenti Baganza ed Enza. Si è trattato di fenomeni piovosi di breve durata ma di fortissima intensità. Nel pomeriggio di martedì sono stati riscontrati i primi innalzamenti dei livelli del Parma nel tratto di valle, con una previsione di massima del raggiungimento del colmo di piena nel corso della notte.
Dopo aver verificato la disponibilità di volume invasabile nella cassa di espansione e considerate le favorevoli previsioni meteo per il giorno successivo, nella serata di martedì l’ufficio territoriale Aipo di Parma ha deciso di effettuare le operazioni per aumentare l’invasamento della cassa (che in parte già avviene automaticamente, per la sola presenza del manufatto regolatore), tramite un graduale e parziale abbassamento delle paratoie delle tre bocche. Le manovre sono iniziate attorno alle 22,30, nel momento in cui uscivano dalle bocche del manufatto regolatore (la c.d. “diga”) circa 240 m cubi al secondo.
Progressivamente l’operazione ha portato a far defluire dalle bocche circa 150 m cubi al secondo, mentre una portata di 190 m cubi al secondo veniva trattenuta all’interno della cassa di espansione: nella cassa si sono così accumulati circa 2 milioni m cubi d’acqua. Seppure i valori registrati non presentassero particolare pericolosità, l’intervento ha consentito di diminuire la portata del Parma nel tratto urbano e anche la portata in uscita del torrente dalla città verso la bassa, tenuto conto della concomitante piena del Baganza, stimata in 100 m cubi al secondo. In questo modo la piena, nel tratto urbano e a valle della città, anziché presentare un picco alto e una repentina decrescita, ha raggiunto un picco inferiore distribuito su un tempo maggiore.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • silvia bassani

    28 Ottobre @ 09.14

    La protezione civile,i vigili, o chi per loro è mai venuto a dare un 'occhiata al ponte di San siro di Torrile? La piena l'altro giorno ha passato il secondo argine,il letto del fiume è COLMO di detriti,inoltre il traffico di mezzi pesanti quotidiano influisce gravemente sulle già precarie condizioni del ponte stesso. Aspettiamo Il disastro o vogliamo fare qualcosa prima come prevenzione?

    Rispondi

  • Edward Bunker

    27 Ottobre @ 18.55

    Inveci ed parler comincia a puliria ti.......

    Rispondi

  • GIOVANNI

    27 Ottobre @ 16.06

    Ora l'AIPO deve inserire, nei propri programmi d'intervento, la rimozione nel più breve tempo possibile delle cataste di legna che si sono fermate a ridosso dei pilastri del "pontino" sul torrente Baganza prima che succedano danni come capitato al ponte su Ceno a Bardi.

    Rispondi

  • valerio

    27 Ottobre @ 13.06

    Beh...sono state fatte per questo! Mi sarei stupito se al contrario non fosse stata effettuata alcuna operazione all'uopo....

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Bruce Springsteen, oggi il Boss compie 69 anni

compleanno

Bruce Springsteen, oggi il Boss compie 69 anni

Federica Pellegrini "Divina", incanta le passerelle di Milano - Le foto

fashion week

Federica Pellegrini "Divina", incanta le passerelle di Milano - Le foto

"Fiorire d'inverno": Nadia Toffa si racconta in un libro

TELEVISIONE

"Fiorire d'inverno": Nadia Toffa si racconta in un libro

Notiziepiùlette

Giulia: «Volate oltre l'odio»
Ghiretti insultata sul web

Giulia: «Volate oltre l'odio»

Ultime notizie

Le cime tempestose di Kate Bush

IL DISCO

Le cime tempestose di Kate Bush

di Michele Ceparano

Lealtrenotizie

DOMENICA 1

PRIMO PIANO

I negozi e la domenica: "Aperti, sono comodi", "no, meglio stare in famiglia" Videoinchiesta

Viaggio tra commesse, clienti, negozianti: ecco cosa pensano della proposta del ministro Di Maio di chiudere gli esercizi la domenica

lesignano

Incidente sulla pista da motocross: è gravissimo

incidente

Auto finisce nel canale: un ferito grave a Polesine

incidente

Schianto a Vicopò: viabilità nel caos, si attivano i residenti (che protestano)

1commento

anteprima

Una domenica di incidenti sulle strade (e non) del Parmense

Triathlon

Stratosferico Zanardi: record mondiale arrivando quinto (battendo 3mila normodotati)

evento

70 anni di Uisp: lo sport "esplode" in Cittadella Le foto

Oltretorrente

Oltretorrente, la notte di "Zorro": compaiono (e poi spariscono) le figurine di pusher e clienti Foto

8commenti

meteo

L'autunno debutta col caldo, ma da martedì temperature in calo

Ghiretti insultata sul web

Giulia: «Volate oltre l'odio»

5commenti

viabilità

Chiuso per un giorno il Ponte sul Taro. Ponte sul Po Boretto-Viadana, possibili sensi unici alternati

1commento

WEEKEND

Il saluto all'estate? Pic-nic a castello, sport e profumo di porcini: l'agenda

LUTTO

Addio a Elide La Vecchia, poetessa anarchica e gentile

Denuncia

I cacciatori: «Aggrediti dagli animalisti»

12commenti

Via d'Azeglio

Blitz nei kebab, i commercianti: «Avanti così».

6commenti

FIDENZA

Anziano stroncato da un infarto al cimitero

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Il dovere di restituire. La lezione di Dallara

di Michele Brambilla

LA PEPPA

La ricetta - Mini budini salati

ITALIA/MONDO

terrore a chieti

Violenta rapina in villa: tagliato il lobo dell’orecchio alla donna, «Peggio di Arancia Meccanica»

Reggio

Si schianta il deltaplano. Due feriti. Donna ricoverata al Maggiore

SPORT

Pallavolo

Battuta l’Olanda 3-1. La Polonia è l'ultima qualificata della Final-Six

5a giornata

Ancora Ronaldo: Juve a punteggio pieno. Roma ko, Milan pari. E quel Parma lì... Risultati, classifica

SOCIETA'

GAZZAREPORTER

Pratospilla, un altro porcino gigante

TENDENZE

Nuovi alimenti: presto i primi prodotti sul mercato. Ma non vedremo i grilli nel piatto

MOTORI

SERIE SPECIALE

La Mini Countryman imbocca... Baker Street

RESTYLING

Jeep: è l'ora del nuovo Cherokee. La vera novità? Costa meno