19°

29°

Parma

Viados "pendolari" e rapinatori. Ma troppi clienti non denunciano

Viados "pendolari" e rapinatori. Ma troppi clienti non denunciano
Ricevi gratis le news
1

Ultimamente succede spesso, troppo spesso. Ma è difficile dare una dimensione del reato: per le vittime è più forte la vergogna della sete di giustizia. 
Il fenomeno è quello dei viados con il pessimo vizio di rapinare i clienti. Ultimamente a Parma si sono registrati diversi casi in fotocopia: i trans-rapinatori sono pure pendolari, sbarcano da Milano pronti a fare «tutto in una notte» e anche la provenienza non è casuale. Da settembre nel capoluogo lombardo è tornato l'allarme rosso, il mercato del sesso su strada impazza: marciapiedi presi d'assalto da viados e prostitute a partire dalle 11 di sera, comitati di residenti inferociti, vigili con le braccia alzate («possiamo solo chiedere i documenti»). 

Il pienone, si sa, genera una concorrenza spiegata. E se la piazza meneghina diventa meno appetibile per chi si vende per strada, tocca andare a cercare il lavoro in qualche orizzonte meno affollato. 
E quindi: si mettono in macchina, spesso in coppia, e fanno rotta su Parma. Nella ferrea geografia dei marciapiedi, le postazioni restano fisse, immutabili per anni: c'è qualche trans che si spinge verso il centro, ad esempio in viale Mentana all'altezza di borgo dei Navigli. Ma non è quello il posto preferito dai viados in trasferta: si solito fanno rotta su  via Emilia Ovest, nei pressi di uno svincolo della tangenziale (San Pancrazio o a Fraore) oppure puntano dall'altra parte verso via Emilio Lepido, zona ex Salamini. Il motivo della scelta si capisce al volo: la via di fuga è garantita, rimonti in macchina e sgommi in direzione autostrada, un'ora e mezza e sei di nuovo a casa tua.
La tecnica delle rapine ha qualche variante: c'è il trans che si piazza in mezzo alla strada e fa finta di chiedere aiuto (vedi Fraore, gennaio 2009: un taxista parmigiano pagò caro il gesto di umanità verso un trans sudamericano che implorava di salire un momento sul taxi per scaldarsi: una volta dentro, gli strappò la catenina dal collo e scappò via). Più spesso succede dopo la prestazione sessuale e quindi in un luogo appartato, nel momento in cui il cliente è più indifeso. Per questo i rapinati quasi sempre tacciono: la paura più grande resta il dover svelare i contorni della rapina a mogli e fidanzate.  «Su dieci rapine ne denunciano una o due», confida chi sorveglia le strade per mestiere. Le forze dell'ordine garantiscono la privacy, ma l'omertà impera. l.f. 
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Franco

    01 Novembre @ 15.17

    Riguardo certe situazioni, che male fanno le prostitute maggiorenni e consenzienti ed i loro clienti sulle strade, se non compiono intralcio al traffico o atti osceni sotto la vista pubblica e non rapinano nessuno? Basta con questa assurda "Meretriciofobia".

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Lory Del Santo

Lory Del Santo

dramma

Lory Del Santo: "Mio figlio Loren si è tolto la vita"

Miss Italia, spuntano foto di nudo, Carlotta rischia il titolo

Il caso

Miss Italia, spuntano foto di nudo, Carlotta rischia il titolo

"A du pass": aperitivo italo-rumeno. Ecco chi c'era: foto

FESTE PGN

"A du pass": aperitivo italo-rumeno Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Disoccupazione: come funziona la Naspi

L'ESPERTO

Disoccupazione: come funziona la Naspi

di Paolo Zani*

Lealtrenotizie

Furgone in fiamme all'incrocio tra via Venezia e via Trento

san leonardo

Furgone in fiamme all'incrocio tra via Venezia e via Trento. Video: lo spaventoso incendio - 2

1commento

PARMA

Sicurezza: 60 nuove telecamere e più agenti di polizia municipale Video

Ecco i progetti annunciati dal Comune

6commenti

Crédit Agricole

Giampiero Maioli insignito Cavaliere della Legione d’Onore dall'Ambasciata Francese

anteprima gazzetta

Sicurezza a Parma, il caso ora è politico: "Ma ai parmigiani interessa che si faccia qualcosa"

1commento

SPETTACOLI

Verdi Off - La grande notte in piazza Duomo Tutti gli appuntamenti

Si comincia con la danza verticale "Full Wall" e l'installazione "Macbeth"

LAGASTRELLO

Un fungaiolo cade in un dirupo e muore fra il Parmense e la Lunigiana

Il recupero del corpo è difficile, perché si trova in una zona impervia

carabinieri

Salumi contraffatti: sequestri a Parma (Reggio e Piacenza) Video

PARMA

I ladri prelevano 1750 euro con il bancomat dopo il borseggio sul bus

5commenti

visita

Ferrero, il presidente "esplosivo" a Parma

incontro

Nando Dalla Chiesa: "Criminalità, mai abbassare la guardia" Video

trasporti

Campari (Lega) richiama Ferrovie: "Alta velocità, collegamenti con Parma carenti"

QUARTIERE TAMBURI

Fondazione Pizzarotti e Parole di Lulù onlus insieme per i bambini di Taranto

gazzareporter

Bici e pure la borsetta sotto il ponte

PARMA

Riporta il carrello dopo la spesa e la borsa sparisce dall'auto: denunciato un 29enne

INCIDENTE

Auto sbanda e finisce contro un albero: muore un 69enne a San Polo d'Enza

Montechiarugolo

E' morto Mino Bruschi, fu psicoterapeuta nella clinica di Monticelli

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Sicurezza: nessuno volti le spalle alla città

di Filiberto Molossi

GAZZAFUN

10 piazze della nostra provincia: in quale comune siamo?

ITALIA/MONDO

MILANO

Pedofilia: 6 anni e 4 mesi a don Galli

OMICIDIO-SUICIDIO

Uccide la madre e si getta da un ponte nel Reggiano

SPORT

EUROPA LEAGUE

Zampata di Higuain: il Milan stende il Dudelange

Serie C

Sospese fino a data da destinarsi le gare dell'Entella

SOCIETA'

STATI UNITI

Aragoste sedate con la marijuana prima di finire in pentola

dublino

Aereo tenta l'atterraggio: il vento costringe a riprendere il volo

MOTORI

VOLKSWAGEN

T-Roc diesel, doppio "Porte aperte"

ANTEPRIMA

Honda, il nuovo CR-V. Come va in 5 mosse