17°

29°

Parma

Emergenza reati: Parma al 16° posto in Italia

Emergenza reati: Parma al 16° posto in Italia
Ricevi gratis le news
18

Parma al sedicesimo posto in Italia. Ma stavolta non è un risultato di cui andare fieri: perchè stiamo parlando della classifica delle città italiane dove si commettono più reati.
Ad attribuire alla nostra città questo scomodo «primato» è il quotidiano  «Il Sole -24 Ore» nella sua indagine sulla criminalità nel nostro paese nella quale viene preso in esame, appunto,  il dato dei reati incrociato con il numero degli abitanti. Ed è  proprio dall'incidenza dei crimini in funzione alla popolazione che viene stabilita la classifica.
Quella che ne deriva, forse a sorpresa,  è una graduatoria dove sul «podio» non si trovano le prevedibili città del centro-sud, funestate da delitti di mafia e vittime  delle  razzie della criminalità organizzata, ma Milano, Rimini e Torino. E  con Parma al sedicesimo posto con 21.300 delitti commessi nel 2010 con un incremento dello 0,8% rispetto all'anno precedente.
Secondo l'indagine del «Sole», che ha elaborato dati forniti dall'Associazione nazionale forze di polizia, i reati commessi a Parma sono 4870 per ogni centomila abitanti e tra questi, percentualmente,  pesano parecchio i furti in appartamento che, a livello nazionale, hanno mostrato una crescita del 12% rispetto all'anno precedente.
Parma, in ogni caso, non compare tra le prime quindici, nelle graduatorie dettagliate delle tipologie di reati più comuni, come furti in casa o di auto, borseggi, truffe e frodi informatiche, scippi e rapine. Eppure nonostante questo la somma dei crimini ci pone tra le prime venti città d'Italia insieme con altri centri in apparenza insospettabili come Pisa (15ª), Ravenna (10ª), Savona (11ª) e Prato (7ª). Mentre Palermo è solo trentaquattresima, Napoli  trentacinquesima, Bari quarantesima e Reggio Calabria sessantottesima. 
E le province nostre vicine? Modena ci precede (in negativo) occupando il dodicesimo posto con 5124 reati per centomila abitanti, Reggio segue al ventiquattresimo con 4399 reati e Piacenza è addirittura al cinquantaduesimo posto con 3681 crimini per centomila abitanti.
La considerazione finale, comunque, al di là della classifica, è che Parma, con altre città, sconta la tendenza dei residenti a denunciare ogni reato subito, una consuetudine che forse si è persa nelle metropoli e nelle realtà dove la incidenza della microcriminalità ha portato ad una sorta di  esasperata «assuefazione».
 Ma resta comunque il preoccupante trend che vede i reati mantenersi praticamente costanti nel tempo, senza sensibili flessioni nonostante gli sforzi. A Parma e in tutt'Italia.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Gio

    03 Novembre @ 13.38

    Io intervengo su questi cambiamenti epocali. Ma nessuno di Voi interviene mai su notizie di economia o borsa. Protestar sui cambiamenti epocali economici credo sia giusto. I nostri industriali sempre di più negli ultimi 20 anni hanno "dislocato" le fabbriche all'aestero: Cina, Turchia, Tunisia ecc. dove tutto costa meno. Non gli interessa sapere in che condizioni lavora certa gente che viene sottopagata ecc. Uniamo il cambiamento epocale economico agli eventi che accadono. Non ci vuole molto a capire che andando a fare fabbriche in certi paeesi dagli stessi paesi arriva di tutto. Anzi nella maggior parte dei casi sono scambi per togliere gentaccia dai loro paesi. Il dio denaro vince.L'avidità di qualcuno vince.

    Rispondi

  • Gio

    03 Novembre @ 13.28

    Si Fiore a Parma i reati vengono denunciati perchè non siamo abituati a certe cose e non siamo abituati per cultura e consuetudine. Fino a 15 anni fa' certe cose non accadevano o erano eccezioni. Ormai ogni giorno accadono reati e qualcuno più di altri si indigna, si arrabbia. Ma non dobbiamo prendercela con loro ma con chi commette i retai.

    Rispondi

  • parmense doc

    01 Novembre @ 17.27

    Beato MAURO lo invidio...solo lui nn vede i tunisini che spacciano e pisciano per strada con la bottiglia di birra in mano..solo lui non vede i rom che rubano in appartamento ( reato in incremento) ..beato lui...lo invidio

    Rispondi

  • mauro

    01 Novembre @ 13.43

    emergenza? beh si, se si considera che la gazzetta e' un giornale che tempo fa parlo' di una "emergenza rachet monetine carrelli della spesa." ma 40 anni fa in classifica dove stavamo? Da dove vengono gli autori? ma dalla luna no! Thiago, insisti!

    Rispondi

  • Soma

    01 Novembre @ 13.13

    Si può sapere la provenienza degli autori?? io, leggendo la cronaca ho l'impressione che per 3/4 siano stranieri...o sbaglio? ma è 1 anno che chiedo di saperlo..o ci sta la censura ?

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Carlotta Maggiorana è la vincitrice

concorso

Carlotta Maggiorana è la nuova Miss Italia. Terza Chiara, reginetta con la protesi Foto

Bella, corretta e elegante: a Mara Boccacci la fascia dedicata a Frizzi

MISS ITALIA

Bella, corretta e elegante: a Mara Boccacci la fascia dedicata a Frizzi

1commento

Fabrizio Corona Zoe

GOSSIP

Fabrizio Corona e Zoe si sono lasciati: colpa di un sms

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Videogame. Rivoluzione ray tracing: si comincia con Shadow of the Tomb

HI-TECH

Videogame. Rivoluzione ray tracing: si comincia con Shadow of the Tomb

di Riccardo Anselmi

Lealtrenotizie

Incidente Autocisa

INCIDENTI

Auto incastrata sotto un camion in Autocisa: muore una donna

via bixio

La casa dello spaccio con le dosi cucite nelle lenzuola: tre arresti grazie ai residenti "sentinella" Video

2commenti

12 tg parma

Presto il via libera al taser anche a Parma. Ma la polemica sicurezza continua Video

1commento

colorno

Botte e minacce alla moglie per costringerla a rapporti sessuali: arrestato Video

1commento

49 ANNI

Addio a Sonia Angela Santagati

TIZZANO

Frana di Capriglio, l'ira del sindaco Bodria: «I lavori subito o evacuo il paese»

Fontevivo

«Grattato» il parmigiano: giallo alla Festa dell'Uva

VIABILITA'

Via Europa, insieme al cantiere partono anche i disagi

SERIE A

Parma, che tour de force

arte

Complesso della Pilotta, apre la nuova biglietteria: e i primi 100 entrano gratis

STAZIONE

Sfilò 15 euro a un giovane e lo aggredì, condannato

Lentigione

Piena dell'Enza, risarcimenti e polemiche

sicurezza

Dura risposta del Viminale: "Parma merita attenzione, non un sindaco che alza polveroni"

13commenti

GAZZAREPORTER

Via Roncoroni, collage di rifiuti abbandonati... Foto

1commento

sissa trecasali

Un altro rave party sulle rive del Po (a Coltaro): 28 denunciati Video

sicurezza

Incontro al Viminale, Casa: "15 agenti in più. Ma sul presidio in stazione dovremo arrangiarci" Video

7commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Le Olimpiadi dei litigi nel Paese dei campanili

di Aldo Tagliaferro

LA BACHECA

Ecco 57 offerte per chi cerca lavoro

ITALIA/MONDO

sentenza

Caso Maugeri, in appello si aggrava la condanna a Formigoni per corruzione: 7 anni e 6 mesi

ROMA

Detenuta lancia dalle scale i figli: avviato l'iter della morte cerebrale per il secondo bimbo

SPORT

Pallavolo

Mondiale: Slovenia rimontata, en plein Italia

CHAMPIONS

Magie di Icardi e Vecino, l'Inter vince all'ultimo respiro

SOCIETA'

migranti

Thuram: "Se fossi italiano mi vergognerei di Salvini"

natura

Sarà un autunno da record per la raccolta di funghi in tutta Italia

MOTORI

I PIANI DELLA ROSSA

"In arrivo Ferrari Purosangue. Ma non chiamatelo Suv"

La pagella

Al volante di Volvo XC40 D4 R-Design