17°

28°

Parma

Donne: un patto contro la violenza

Ricevi gratis le news
0

Ventitre interventi in un anno e mezzo, 13 di pronta accoglienza che hanno coinvolto anche 20 bambini. Numeri piccoli forse, ma espressione di un grande dramma che ancora causa aggressioni e morti: la violenza nei confronti delle donne.
Sono proprio questi numeri e i risultati ottenuti con l’attività svolta insieme dai soggetti che compongono la rete d’intervento che hanno spinto la Provincia a rinnovare l’intesa con 42 Comuni del territorio per il servizio di emergenza 24h su 24.
Con la firma di oggi da parte dell’assessore provinciale Marcella Saccani e dei rappresentanti dei distretti di Fidenza, Sud Est e Valli Taro e Ceno, prosegue con il sostegno della Fondazione Cariparma il servizio di reperibilità sociale che, attivo negli orari di chiusura dei servizi comunali, permette una copertura sulle 24 ore unitamente alla disponibilità di due posti di pronta accoglienza per le situazioni di emergenza. A gestire questo servizio destinato alle donne dai 18 ai 64 anni sarà il Centro Antiviolenza di Parma, partner scelto dagli enti locali firmatari dell’accordo.
“Abbiamo colmato un vuoto: i servizi pubblici infatti non effettuano una presenza 24 ore su 24. Copriamo in particolare le fasce che il servizio pubblico non riesce a garantire, soprattutto quelle notturne e di festivi e prefestivi. È un servizio utile, importante, che mancava, e che dà sostegno al lavoro dei servizi: un’iniziativa concreta per rompere condizioni che in passato non cessavano proprio perché non c’erano risposte e non c’era alternativa”, ha spiegato oggi in piazza della Pace l’assessore provinciale alle Pari opportunità Marcella Saccani, che ha aggiunto: “È un punto in più di quella che abbiamo chiamato Rete donna, nella quale va compreso anche “Al passo con te”, un intervento del Progetto Dote che mira ad aiutare le donne vittime di violenza a intraprendere un percorso di autonomia. Anche questo ha dato esiti positivi”.
“Per noi questo protocollo è molto importante, ci consente di coprire situazioni di emergenza che in passato non riuscivamo a garantire – ha commentato la vice presidente del Centro antiviolenza Daniela Manici -. Ringrazio davvero la Provincia e le istituzioni firmatarie, che hanno compreso il rilievo dell’emergenza: l’importanza di dare una risposta a situazioni di violenza, spesso famigliare, che non possono attendere i tempi ordinari. Già le donne vittime di violenza fanno molta fatica a trovare la forza per chiedere aiuto, quando trovano il coraggio di farlo è importante dare loro una risposta concreta”.
Con questo servizio di emergenza le forze dell’ordine e gli ospedali hanno un numero telefonico riservato per attivare un operatore sociale. Sempre con un numero telefonico riservato i servizi sociali dei 42 Comuni e l’equipe di reperibilità, attiva in particolare negli orari notturni e nei festivi, possono accedere in caso di bisogno ai posti in pronta accoglienza. L’ospitalità permette la protezione immediata della donna e dei figli nel caso sia necessario, mentre i servizi sociali territoriali si attivano immediatamente per costruire un percorso di aiuto sul medio-lungo termine.
Nato in risposta ai bisogni del territorio espressi da operatori e cittadini e realizzato attraverso una sostanziale collaborazione e integrazione tra i soggetti della rete, l’intervento in emergenza, va a perfezionare il sistema sociale locale a tutela delle donne vittime di violenza. L’azione è parte integrante del più globale progetto “Rete Donna” con cui la Provincia realizza diverse e numerose iniziative di prevenzione e contrasto della violenza di genere.
“Soddisfatta di poter continuare questa collaborazione, che rappresenta un “pezzo” importante dei servizi di sostegno alle donne” Maria Cristina Cardinali, sindaco di Tornolo, firmataria per conto del Distretto Valli Taro e Ceno. Per il Distretto di Fidenza era invece presente Elisa Violante, assessore del Comune di Trecasali, che ha sottolineato che “intese di questo tipo mettono in luce la ricchezza di un territorio, e dicono che la rete esiste ma ha bisogno di strumenti anche fruibili nell’immediato”.

I dati
prima annualità (8 marzo 2010 –  31 marzo 2011):
Le richieste sono pervenute da Forze dell’Ordine, Ospedali, Servizi Sociali e Comunali.
·         attivazione operatore reperibilità: 11 interventi rivolti a donne residenti nei comuni di Fidenza, Sala Baganza, Solignano, Bardi, Felino, Traversetolo, Collecchio, Borgo Val di Taro, San Secondo, e Langhirano
·         pronta accoglienza: 7 donne e 10 bambini
seconda annualità (1 aprile 2011 – in corso):
Le richieste sono pervenute da Forze dell’Ordine, Ospedali, Servizi Sociali e Comunali.
·         attivazione operatore reperibilità: 12 interventi (donne residenti principalmente nei comuni di Langhirano, Sala Baganza, Traversetolo, Collecchio, Montechiarugolo, Sant'Andrea Bagni, Fornovo e San Secondo).
·         pronta accoglienza: 6 donne 10 bambini.

Progetto D.O.T.E. “Dare opportunità in tempo di emergenza”
L’iniziativa, realizzata con il contributo della Fondazione Cariparma, ha l’obiettivo di ridurre i costi a carico delle famiglie dotando di un contributo economico donne e uomini che si trovano in difficoltà a causa della perdita del lavoro, della condizione di cassaintegrato, di una lunga disoccupazione o della impossibilità di accudire i figli.
Il progetto è rivolto ai residenti nei comuni della provincia escluso il capoluogo.
Il progetto consta di 4 azioni: una mano in famiglia, salvasfratti, tempo in più, al passo con te. Quest’ultima, “al passo con te”, è rivolta a donne, vittime di violenza che, dopo un periodo di tutela in uno spazio protetto, vogliono intraprendere un percorso di autonomia e rifarsi una vita.
dati (marzo 2011- in corso)
·         33 donne vittime di maltrattamento e violenze (15 italiane e 18 straniere)
di cui
5 distretto di Parma
7 distretto Valli Taro e Ceno
10 distretto Sud Est
11 distretto di Fidenza
·         motivo del contributo: acquisto mezzo di trasporto, spese per l’alloggio e l’affitto, retta scuola materna e mensa scolastica figli sussistenza
·         totale contributi: 47.316,50 euro

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

"Fiorire d'inverno": Nadia Toffa si racconta in un libro

TELEVISIONE

"Fiorire d'inverno": Nadia Toffa si racconta in un libro

Asia Argento

GOSSIP

Asia Argento, compleanno con ringraziamento a X Factor. Riammessa?

Lory Del Santo

Lory Del Santo

dramma

Lory Del Santo: "Mio figlio Loren si è tolto la vita"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Le cime tempestose di Kate Bush

IL DISCO

Le cime tempestose di Kate Bush

di Michele Ceparano

Lealtrenotizie

Inglese e Gervinho fanno esultare il Tardini. Parma-Cagliari 2-0 Foto

SERIE A

Inglese e Gervinho fanno esultare il Tardini. Parma-Cagliari 2-0 Foto

2commenti

parma calcio

D'Aversa promuove Gervinho: "Per Parma fa la differenza" Video

viabilità

Domani chiuso il Ponte sul Taro. Ponte sul Po Boretto-Viadana, possibili sensi unici alternati Video

ricerche in corso

Albareto, soccorsi attivati per un altro fungaiolo disperso

APPENNINO

E' morto il fungaiolo colto da malore nei boschi di Albareto

Si tratta di un 80enne di Bergamo

12 TG PARMA

Controlli dei carabinieri in piazza della Pace, un 34enne arrestato Video

parma

Lavoro nero: sospesa la licenza a un kebab di via D'Azeglio. Multati altri locali

Controlli interforze in diverse zone della città

1commento

SEXY RICATTO

L'hacker: «Frequenti siti porno, ora paga»

3commenti

NUOTO

Commenti beceri verso Giulia Ghiretti: denuncia (e tanto sostegno) via Facebook

L'atleta paralimpica pubblica la schermata con alcuni commenti per i quali si definisce "disgustata"

3commenti

Varano

E' l'ora della Dallara Academy: due piani di storia, idee e futuro Gallery Video

sicurezza stradale

Massese, allarme per quelle righe orizzontali ormai "fantasma"

politica

Pizzarotti sulla vicenda Casalino: "Le minacce sono il metodo 5 Stelle"

1commento

Verdi Off

Danza verticale e giochi di luce: pubblico con il fiato sospeso in piazza Duomo Foto Video

ECONOMIA

Rinnovato il contratto integrativo in Barilla: previsto premio da 10.800 euro in 4 anni

PARMA

Viale Vittoria: cartello anti-spaccio già strappato e gettato nella campana del vetro Foto

6commenti

WEEKEND

Tra street food in Ghiaia, sport in Cittadella e mercatini: l'agenda del sabato

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

E' Berlusconi l'arma anti Di Maio di Salvini

di Vittorio Testa

CHICHIBIO

«Locanda Marzolara» generosa tradizione e tanta qualità

di Chichibio

ITALIA/MONDO

Medicina

Primo trapianto di faccia in Italia. E' su una donna

governo

Pensioni: ipotesi quota 100 con 36-37 anni contributi

1commento

SPORT

Pallavolo

L'Italia perde con la Russia al quinto set, ma è già in final-six Foto

Moto

Super pole di Lorenzo, pasticcio Valentino Rossi: 18esimo

SOCIETA'

gazzareporter

Quando il fungo pesa 2,5 kg...

Ivrea

"Vorrei vedere il mare per l'ultima volta": l'ambulanza si ferma vicino alla spiaggia

MOTORI

RESTYLING

Jeep: è l'ora del nuovo Cherokee. La vera novità? Costa meno

VOLKSWAGEN

T-Roc diesel, doppio "Porte aperte"