17°

29°

Parma

Orti e frutteti a scuola: si impara dalla natura

Ricevi gratis le news
1

“Aule verdi” all’aperto per le scuole primarie Racagni e Padre Lino Maupas di Vicofertile. Nell’ambito del progetto pluriennale di educazione alimentare “Crescere in armonia. Educare al benessere” promosso dal Comune, nelle scuole Padre Lino Maupas e Racagni sono stati recentemente allestiti orti e frutteti didattici con la collaborazione del Centro agroalimentare e logistica. Un’esperienza sul campo per vivere in prima persona a contatto con la natura. I bambini, infatti, attraverso le attività di semina, cura, raccolta, compostaggio, hanno la possibilità di conoscere i principi di educazione ambientale e alimentare. Possono approfondire la loro conoscenza della natura e imparare ad averne più rispetto, attraverso un lavoro di gruppo e di condivisione. Altro aspetto importante è quello legato ai prodotti della terra: gli alunni coltivano gli orti insieme ai loro insegnanti, e in alcuni casi con i nonni, e hanno la possibilità di consumare le verdure che hanno seminato e seguito con cura.
“Mi piace mangiare le verdure che abbiamo coltivato - sottolinea ad esempio Flora - perché so che non ci sono pesticidi e noi ci mettiamo tanto amore per farle crescere. Adesso mangio più volentieri l’insalata”. Ma non solo: orti e frutteti didattici offrono la possibilità di riscoprire il ciclo dell’acqua, il ciclo delle stagioni, il ciclo di nascita, crescita, maturazione, raccolta: uno strumento di educazione ecologica. Anche Valentina è contenta: “Mi piace molto tagliare le erbacce, innaffiare assieme ai miei compagni, alle insegnanti e anche a qualche nonno. Così il nostro orto a scuola è sempre in ordine”.
L’obiettivo è fare di orti e frutteti una parte integrante dell’offerta formativa, vere e proprie aule all’aperto, per favorire una didattica multidisciplinare in cui sperimentare attivamente progetti di educazione alimentare, ma anche di educazione ambientale. Con approfondimenti legati ai tempi e ai prodotti adatti alla semina, a preparare e concimare adeguatamente il terreno, a innaffiare e controllare in maniera naturale i parassiti e infine a raccogliere i prodotti e consumarli, con grande soddisfazione per i bambini.
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • stefano

    08 Novembre @ 11.56

    Anche mio nipote fa la scuola primaria a Viconfertile: gli cheiderò se gli hannod detto la verità. Lo so che è scomodo da dire, e da leggere sui giornali, però è bene che i bambini sappiano che la verdura che fa bene è quella bio senza pesticidi e robe chimiche. Inoltre è giusto che i bambini imparino, come suggerito dagli esperti in alimentazione, che la frutta e verdura di stagione e del luogo è l'unica che fa bene! Non ha senso mangiare le banane in Italia, non ha senso mangiare a dicembre gli zucchini. Questo per due motivi: fanno male al nostro organismo (le banane sono troppo "YIN") e in più sono causa di inquinamento. Basta pensare tutta la roba fuori stagione che arriva in Europa dal sud america. Per cui sentirò da mio nipote se gli hanno raccontato tutta la verità

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Lory Del Santo

Lory Del Santo

dramma

Lory Del Santo: "Mio figlio Loren si è tolto la vita"

Miss Italia, spuntano foto di nudo, Carlotta rischia il titolo

Il caso

Miss Italia, spuntano foto di nudo, Carlotta rischia il titolo

"A du pass": aperitivo italo-rumeno. Ecco chi c'era: foto

FESTE PGN

"A du pass": aperitivo italo-rumeno Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Disoccupazione: come funziona la Naspi

L'ESPERTO

Disoccupazione: come funziona la Naspi

di Paolo Zani*

Lealtrenotizie

Furgone in fiamme all'incrocio tra via Venezia e via Trento

san leonardo

Furgone in fiamme all'incrocio tra via Venezia e via Trento. Video: lo spaventoso incendio - 2

1commento

PARMA

Sicurezza: 60 nuove telecamere e più agenti di polizia municipale Video

Ecco i progetti annunciati dal Comune

6commenti

anteprima gazzetta

Sicurezza a Parma, il caso è (ora) politico: "Ma ai parmigiani interessa che si faccia qualcosa"

PARMA

I ladri prelevano 1750 euro con il bancomat dopo il borseggio sul bus

4commenti

LAGASTRELLO

Un fungaiolo cade in un dirupo e muore fra il Parmense e la Lunigiana

Il recupero del corpo è difficile, perché si trova in una zona impervia

carabinieri

Salumi contraffatti: sequestri a Parma (Reggio e Piacenza) Video

trasporti

Campari (Lega) richiama Ferrovie: "Alta velocità, collegamenti con Parma carenti"

visita

Ferrero, il presidente "esplosivo" a Parma

incontro

Nando Dalla Chiesa: "Criminalità, mai abbassare la guardia" Video

SPETTACOLI

Verdi Off - La grande notte in piazza Duomo Tutti gli appuntamenti

Si comincia con la danza verticale "Full Wall" e l'installazione "Macbeth"

QUARTIERE TAMBURI

Fondazione Pizzarotti e Parole di Lulù onlus insieme per i bambini di Taranto

gazzareporter

Bici e pure la borsetta sotto il ponte

PARMA

Riporta il carrello dopo la spesa e la borsa sparisce dall'auto: denunciato un 29enne

INCIDENTE

Auto sbanda e finisce contro un albero: muore un 69enne a San Polo d'Enza

Montechiarugolo

E' morto Mino Bruschi, fu psicoterapeuta nella clinica di Monticelli

Fidenza

Audi nel mirino dei ladri: da una rubato anche il volante

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Sicurezza: nessuno volti le spalle alla città

di Filiberto Molossi

PGN

La festa di Casaltone, Benassi e i Megaborg al Mu, e il nuovo «Operaswing»

ITALIA/MONDO

MILANO

Pedofilia: 6 anni e 4 mesi a don Galli

OMICIDIO-SUICIDIO

Uccide la madre e si getta da un ponte nel Reggiano

SPORT

EUROPA LEAGUE

Luis Alberto-Immobile: la Lazio piega l'Apollon

Serie C

Sospese fino a data da destinarsi le gare dell'Entella

SOCIETA'

dublino

Aereo tenta l'atterraggio: il vento costringe a riprendere il volo

PARMA

Ponte Romano, sopralluogo in vista dell'inaugurazione Foto

MOTORI

VOLKSWAGEN

T-Roc diesel, doppio "Porte aperte"

ANTEPRIMA

Honda, il nuovo CR-V. Come va in 5 mosse