21°

Parma

Due nuove interrogazioni del senatore Berselli: "Il ministro della Giustizia mandi gli ispettori in Procura"

Due nuove interrogazioni del senatore Berselli: "Il ministro della Giustizia mandi gli ispettori in Procura"
Ricevi gratis le news
10

Il senatore del Pdl Filippo Berselli ha presentato due nuove interrogazioni al ministro della Giustizia sul procuratore Gerardo Laguardia e chiede di nuovo l'invio degli ispettori in Procura.
Nel testo delle due interrogazioni Berselli richiama le tre che ha presentato in precedenza, nelle quali attaccava Laguardia per le sue dichiarazioni sulle inchieste «Green Money», «Easy Money» e sull'Ospedale Vecchio. Richiesti anche provvedimenti disciplinari per il procuratore e per il pm Paola Dal Monte.

Nella nuova interrogazione sull'Ospedale Vecchio, il senatore Berselli dice che a suo giudizio «comunicare alla stampa (...) i nominativi degli indagati ed il titolo di reato senza che gli indagati medesimi abbiano previamente ricevuto informazione di garanzia e sul diritto di difesa (...) costituisce violazione dell'obbligo di segreto (...) fino alla chiusura delle indagini preliminari» e anche una «violazione (...) sulla comujnicazione delle iscrizioni contenute nel registro delel notizie di reato (Re.Ge.)».
Berselli rincara la dose: «Non si comprende come possa esser consentito ai Procuratori della Repubblica di comunicare alla stampa il contenuto delle iscrizioni contenute nel Re.Ge. nella fase delle indagini preliminari ed in  assenza dei citati presupposti di esecuzione di responsabilità (...) nei riguardi degli avvocati e del personale di cancelleria da un lato, e dei Procuratori della Repubblica dall'altro».
Il presidente della Commissione Giustizia del Senato chiede quindi al Guardasigilli se «non ritenga di disporre un'indagine ispettiva sulla Procura di Parma (...) e quali ulteriori conseguenti iniziative intenda intraprendere ai fini disciplinari».

Ripete la richiesta di un'ispezione l'interrogazione che riprende le accuse di Berselli a Laguardia sul suo comportamento e il suo rapporto con la stampa relativamente alle inchieste sulla corruzione. Il senatore critica il procuratore e il pm Dal Monte, anche per aver sottoposto l'ex comandante della polizia municipale Giovanni Maria Jacobazzi alla «misura pù afflittiva della custodia cautelare che conosca il codice di procedura penale, ovverosia il carcere (40 giorni) seguita, pur dopo le proprie immediate dimissioni, da oltre due mesi di arresti domiciliari con tutti i divieti di comunicazione possibili, e poi seguita dall'attuale “confino” a Santa Marinella (il provvedimento è stato revocato ieri dal gip, ndr)». L'interrogazione richiama anche la vicenda del marito del pm Paola Dal Monte, Alberto Cigliano (che ha presentato domanda per diventare comandante della Municipale: si candida quindi a diventare successore di Jacobazzi). Berselli parla di «assordante silenzio» di Gerardo Laguardia, accusandolo di aver «clamorosamente violato i propri doveri di vigilanza e controllo sui suoi sostituti». Il senatore chiede quindi un'ispezione in Procura e provvedimenti disciplinari nei confronti del pm Dal Monte.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • FILIPPO GRECI

    16 Novembre @ 17.51

    Il cittadino Berselli continua con le sue scorribande personali, ammantate da iniziative in apparenza legali tese a ricercare la verita' dei fatti, contro i magistrati della Procura della Repubblica di Parma: la sua litania sta diventando francamente insopportabilmente deprimente ed ha tutto lo svantaggio politico di far perdere voti al Pdl di Parma. Non vi e' chi non vede, infatti, da quando e' iniziata questa campagna delegittimante nei confronti dei magistrati, un chiaro intento intimidatorio, interpretabile unicamente con il fatto che le indagini, forse, sono arrivate ad un punto cosi' importante da coinvolgere anche altri "attori" nella "memorabile" tragedia giudiziaria che si e' abbattuta sulla nostra citta'. Noi ribadiamo la nostra totale fiducia nella magistratura locale. Auspichiamo una reprimenda nei confronti di questo signore, cosi' affezionato agli aspetti bagatellari del palazzo di Giustizia nostrano, ma non purtoppo ai suoi problemi concreti e reali, da parte del Presidente della Repubblica, poiche' francamente, con tutte le criticita' che affliggono Parma, il pianeta Giustizia ed il nostro Paese in generale, ci siamo letteralmente stancati di leggere delle iniziative del sig.Berselli che sono volte unicamente alla tutela faziosa di una parte politica, invisa per questo anche a parte del proprio elettorato, e non alla tutela ed al bene comune della comunita' cittadina. Dott.Filippo Greci Pres.Naz.Movimento Nuovi Consumatori

    Rispondi

  • il Viandante delle Beccherie

    16 Novembre @ 16.30

    Più che le sue ragioni direi che Berselli ha i suoi interessi a dare contro alla procura di Parma........ma concediamo pure il beneficio d'inventario e che, quindi, siano ragioni. Tuttavia mi sembra molto ad orologeria questo super-attivismo nel fare le pulci alla procura. Da quando hanno scoperchiato la tampa del Comune di Parma, il sen. Berselli è diventato il paladino dell'anti-magistratura, prima invece? Suppongo neppure sapesse chi fosse il procuratore capo a Parma. Anzi di Parma proprio non se ne è proprio mai interessato. Pertanto condivido in pieno il pensiero di Paolo.....a fare 2+2 dovrebbero riuscirci anche i sottoculturati difensori della cricca.

    Rispondi

  • lele

    16 Novembre @ 16.27

    @john charles.Ma prima che il bubbone della'amminastrazione locale scoppiasse il sen. Berselli non era interessato ai" reati" commessi dal LaGurdia?Ok ho capito si usa la politica per vendette come nelle migliori "famiglie":Avanti cosi'...certo che di colpi di testa te ne intendi,ma l'originale faceva gol!

    Rispondi

  • io

    16 Novembre @ 16.00

    questo comportamento mi sa tanto di un maldestro tentativo di vendetta nei confronti di chi ha mandato in gattabuia o ha spodestato i suoi amici

    Rispondi

  • cat gnisà n'...

    16 Novembre @ 15.42

    quoto in toto il signor "NATALE"

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

E' iniziato il Grande Fratello Vip. Benedetta Mazza: "Cerco l'amore" Video

TELEVISIONE

E' iniziato il Grande Fratello Vip. Benedetta Mazza: "Cerco l'amore" Video

Ricordando... un'estate in piscina: foto da Campora

PGN

Ricordando... un'estate in piscina: foto da Campora

Dogman di Matteo Garrone è il candidato italiano agli Oscar

Cinema

Dogman di Matteo Garrone è il candidato italiano agli Oscar

Notiziepiùlette

Ultime notizie

È in corso il Festival del Prosciutto: quanto conosci questa specialità della nostra cucina?

GAZZAFUN

10 quesiti sulla cucina parmigiana: scopri se sai davvero tutto!

Lealtrenotizie

Massaggi

FIAMME GIALLE

Prostituzione: sequestrati 22 centri massaggi cinesi, 34 denunciati

Identificate 25 ragazze cinesi. Il denaro era spedito in Cina via money transfer

1commento

MONTAGNA

Fungaiolo ferito in zona Prato Spilla

Il Soccorso alpino sta intervenendo

PARMA

Sparano "per gioco" a un distributore e una finestra: denunciati tre giovani Foto

La pistola era ad aria compressa. La finestra è stata danneggiata. Sono intervenuti i carabinieri

CALCIO GIOVANILE

«Mio figlio col braccio rotto, ma nessuno ferma l'azione»

FONTANELLATO

Un cane in cerca del suo padrone vagava in A1: salvato dalla Polstrada

Il proprietario, un autotrasportatore di Alessandria, non si era accorto che il cane lo aveva seguito

VIABILITA'

Incidente in viale Milazzo, due auto coinvolte. Auto sbanda, code in Autocisa

CARABINIERI

Operazione antidroga: arrestato tunisino sfuggito all'arresto in giugno

Il 30enne, residente a Parma, è stato fermato al porto di Genova, al suo rientro dalla Tunisia

VIABILITA'

Via Europa, il cantiere provoca il caos

1commento

Via Emilia Ovest

Il ladro scappa. Ma lascia i documenti

Archeologia

Torna alla luce l'antica Tannetum

MEDESANO

Ladri all'asilo: rubano e danneggiano e poi si fanno la pizza

2commenti

FIDENZA

Fallimento Di Vittorio, Gli alloggi verso la vendita a una nuova coop

NUOVO PADIGLIONE

Barilla, il futuro è green

San Polo D'Enza

Perde un panetto di hashish e il telefono con i numeri dei clienti: 20enne nei guai

PRIMO PIANO

I negozi e la domenica: "Aperti, sono comodi", "no, meglio stare in famiglia" Videoinchiesta

Viaggio tra commesse, clienti, negozianti: ecco cosa pensano della proposta del ministro Di Maio di chiudere gli esercizi la domenica

Gazzareporter

Parma di sera vista da Giulia, 14enne appassionata di fotografia

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Il non-detto dietro la legge di stabilità

di Domenico Cacopardo

L'ESPERTO

Terreni comunali: quando è possibile l'usucapione

di Arturo Dalla Tana*

ITALIA/MONDO

MOTORI

Il Motor Show diventa Festival e trasloca da Bologna a Modena

MONTE SERRA

Incendio nel Pisano: 700 sfollati, in azione i Canadair. "Scenario apocalittico" Foto

SPORT

CALCIO

Doping: Giuseppe Rossi a processo, chiesto un anno di stop

SPORT

Rugby Colorno, ecco come cambierà la squadra: intervista a Nick Scott Video

SOCIETA'

curiosità

Parma-Brescia, una volta scesi dal treno... il confronto tra le stazioni Foto

1commento

INIZIATIVA

Selfie in montagna e maltempo: Gazzareporter, ecco le foto premiate

MOTORI

ANTEPRIMA

Finalmente e-Tron: l'elettrico secondo Audi Fotogallery

RESTYLING

Mazda CX-3 dà ancora fiducia al diesel