18°

28°

Parma

Avvocati all'attacco: "Stop a eccessi e manette facili"

Avvocati all'attacco: "Stop a eccessi e manette facili"
Ricevi gratis le news
0

E' un'affermazione decisa del diritto di difesa. E un grido d'allarme contro la spettacolarizzazione degli arresti e il rischio di alcuni eccessi durante la fase delle indagini. Temi affrontati dall'Unione camere penali italiane durante l'astensione cominciata  lunedì scorso e terminata ieri,  ma  su cui si sono confrontati anche gli avvocati parmigiani in un'assemblea pubblica martedì scorso. Incontro dal quale è scaturita una delibera che, pur non citando le  ultime inchieste giudiziarie sulla corruzione, fa ovviamente riferimento ad alcune polemiche nate dopo gli arresti di «Green money» e «Easy money». Una lunga analisi su cui i penalisti chiedono sia fatta un'ampia riflessione.
«E' diventata prassi censurabile - si legge nella delibera della Camera penale di Parma - la ritardata iscrizione nel registro degli indagati di persone che di fatto già da tempo sono destinate ad assumere tale veste, effettuata anche al prevalente fine di prolungare la durata della fase delle indagini preliminari,  o privare fin dall’inizio delle necessarie garanzie difensive la persona in concreto già indagata. Non di rado, è possibile registrare come in fase d’indagine la polizia giudiziaria procedente raccoglie dichiarazioni autoindizianti soprattutto  da parte di persone tratte in arresto o in stato di fermo, anche se indiziate di gravissimi reati, facendo capzioso ricorso alla forma delle dichiarazioni spontanee, paradossalmente rese a quel punto da un soggetto tratto in vinculis».
«Non può tacersi il ricorso, sempre più frequente - aggiungono anche i penalisti - dell’inserimento all’interno di atti d’indagine di stralci di conversazioni telefoniche tra difensore e proprio assistito, nonché del mancato deposito delle cassette relative ad intercettazioni telefoniche in tempo utile per poter esercitare legittimamente il diritto di difesa;  parimenti censurabile deve ritenersi, soprattutto in fase d’indagine, la costante esposizione mediatica di persone in stato di arresto, magari nel momento stesso in cui vengono prelevati dalle proprie abitazioni o condotti davanti all’autorità giudiziaria,  di fatto obbligati, con il beneplacito degli agenti di polizia operanti, a “forzate passerelle”, non di rado con le  manette ai polsi;   ugualmente preoccupante è il frequente ricorso all’estrema misura della custodia cautelare in carcere anche laddove le esigenze cautelari, seppur sussistenti, potrebbero essere tutelate con misure più graduate e meno afflittive, che vengono riconosciute e concesse non appena la persona ristretta in carcere assume una linea difensiva remissiva e collaborativa, non solo in merito alle dirette contestazioni mosse nei suoi confronti, ma anche riguardo a fatti magari ancora in fase di accertamento». 
Ma è sulla necessità di una riforma urgente della giustizia, oltre che dell'ordinamento professionale, che tornano ad insistere gli avvocati per contrastare l’«attacco in corso alla funzione difensiva». «La mancata adozione dell’auspicata nonché ineluttabile separazione delle carriere - si legge ancora nella delibera della Camera penale di Parma - continua nel provocare un concreto indebolimento dell’attività difensiva, atteso che, soprattutto nel contesto attuale, non potrà esserci un vero ed effettivo rispetto del diritto di difesa, finché  non ci sarà parità tra accusa e difesa davanti ad un giudice terzo e imparziale. L’attacco al diritto di difesa è favorito dalla grave debolezza intrinseca che oggi connota la stessa figura dell’avvocato, tanto che da tempo la stessa avvocatura richiede al legislatore un’adeguata riforma dell’ordinamento professionale, che dovrà necessariamente passare attraverso una sempre più indispensabile specializzazione».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

"A du pass": aperitivo italo-rumeno. Ecco chi c'era: foto

FESTE PGN

"A du pass": aperitivo italo-rumeno Foto

Belen Iannone

VIP

Belen ha lasciato Iannone: sul web impazza il gossip

Scurano, tuffi e bagni di sole nello scenario del Fuso

PGN

Scurano, tuffi e bagni di sole nello scenario del Fuso Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

57 annunci di lavoro

LA BACHECA

Ecco 57 offerte per chi cerca lavoro

Lealtrenotizie

Incidente Autocisa

INCIDENTI

Auto incastrata sotto un camion in Autocisa: muore una donna

AUDITORIUM PAGANINI

"Il meglio di noi": 12 TvParma presenta le novità, dal palinsesto ai nuovi studi

2commenti

FATTO DEL GIORNO

Parma Europa, lo sport, "Parma-Reggio A/R" e altri programmi: ecco come cambia 12 TvParma

CARABINIERI

Minaccia l'ex compagna e pretende sempre più denaro: arrestato 33enne di Polesine 

L'uomo è accusato di estorsione. E' stato arrestato dai carabinieri dopo l'ultima richiesta: 300 euro da consegnare in un parcheggio

via bixio

La casa dello spaccio con le dosi cucite nelle lenzuola: tre arresti grazie ai residenti "sentinella" Video

5commenti

12 tg parma

Presto il via libera al taser anche a Parma. Ma la polemica sicurezza continua Video

5commenti

49 ANNI

Addio a Sonia Angela Santagati

storia

C'era una volta Parma sul tram (e sui primi bus): inaugurato l'Archivio storico Tep Foto

colorno

Botte e minacce alla moglie per costringerla a rapporti sessuali: arrestato Video

1commento

Fontevivo

«Grattato» il parmigiano: giallo alla Festa dell'Uva

Tizzano

La Regione risponde su Capriglio: "Nessun ritardo, lavori per 1,2 milioni"

VIABILITA'

Via Europa, insieme al cantiere partono anche i disagi

3commenti

SERIE A

Parma, che tour de force

FIERA

Il Salone del Camper di Parma si è chiuso con 130mila visitatori

arte

Complesso della Pilotta, apre la nuova biglietteria: e i primi 100 entrano gratis

STAZIONE

Sfilò 15 euro a un giovane e lo aggredì, condannato

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Le Olimpiadi dei litigi nel Paese dei campanili

di Aldo Tagliaferro

2commenti

L'ESPERTO

Disoccupazione: come funziona la Naspi

di Paolo Zani*

ITALIA/MONDO

A21

Incidente a Piacenza: un morto e tre feriti gravissimi. Due bimbi portati al Maggiore

ROMA

Auto investe pedoni vicino a San Pietro: 4 polacchi feriti

SPORT

CHAMPIONS

La Juve in dieci stende il Valencia. Roma travolta dal Real

INTERVISTA

Golf, inizia il Tour Championship: sfida importante per Francesco Molinari Video

SOCIETA'

nuoto

Federica Pellegrini: "Credo ancora all'amore ma con meno paranoie"

natura

Sarà un autunno da record per la raccolta di funghi in tutta Italia

MOTORI

I PIANI DELLA ROSSA

"In arrivo Ferrari Purosangue. Ma non chiamatelo Suv"

La pagella

Al volante di Volvo XC40 D4 R-Design