10°

23°

Parma

Concussione: la Finanza arresta due dirigenti di Stt

Concussione: la Finanza arresta due dirigenti di Stt
Ricevi gratis le news
52

Questa mattina la Guardia di Finanza ha eseguito misura cautelare personale e patrimoniale nei confronti di due persone ritenute responsabili di concussione: si tratta di Ivano Savi e Stefania Benecchi, dirigenti della holding Stt. L'operazione è denominata "Spot Money".
Le indagini, condotte dal Nucleo di Polizia Tributaria di Parma, sono state coordinate dal pubblico ministero Paola Dal Monte.

Nel corso delle articolate indagini, effettuate mediante l’esame di documentazione contabile ed extra contabile (anche di natura bancaria) e attività tecniche, è stato appurato, dice la Finanza, che gli indagati hanno «posto in essere molteplici condotte fraudolente inficiando, così, la correttezza di gare pubbliche già eseguite ed ancora in corso di esecuzione, tenutesi per la realizzazione di importanti opere infrastrutturali (Welfare Community Center - WCC e altri) nel territorio del Comune» (un'opera poi tramontata).

Sono state raccolte prove su diversi episodi di concussione per importi rilevanti, stimabili in diverse decine di migliaia di euro. Le somme rappresentano il corrispettivo versato da alcuni imprenditori locali e nazionali ai pubblici funzionari infedeli, per poter ottenere e garantirsi l’aggiudicazione di appalti a condizioni estremamente convenienti.

In particolare, dalle indagini è emerso che, per aggiudicarsi appalti da decine di milioni di euro, secondo gli inquirenti si doveva pagare i funzionari pubblici coinvolti che, anche mediante l’utilizzo di una società di comodo a loro direttamente riconducibile (ma schermata da una fiduciaria milanese) hanno preso ingenti somme per favorire gli imprenditori costretti a versare.

Questa mattina, quindi, in esecuzione di un’ordinanza del gip di Parma, sono state arrestate due persone: Ivano Savi, nativo della provincia di Piacenza, 47enne, noto professionista locale e funzionario pubblico e Stefania Benecchi, 40enne del Parmense, funzionario pubblico. Per entrambi, l'accusa è di concussione.

Sono state effettuate anche perquisizioni che hanno consentito di rinvenire e sequestrare documentazione e materiale informatico ritenuto di interesse investigativo e si è proceduto, così come disposto dal gip, al sequestro di due appartamenti in Val di Fassa  del valore di circa un milione di euro, intestati a società di comodo loro riconducibili, acquistati con il provento dell’attività illecita posta in essere dai citati pubblici dipendenti e di un conto corrente bancario.

Nella foto Ivano Savi (archivio Gazzetta di Parma) e Stefania Benecchi (dal Tg Parma)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • nervoso

    22 Novembre @ 20.06

    caro Filippo Greci chiediti perchè tanta fretta da parte del senatore berselli a chiedere queste interpellanze....coda di paglia? non è che.... e mi fermo....

    Rispondi

  • concetta

    22 Novembre @ 19.17

    <bene, cominciamo a vendere i due appartamenti in Val di Fassa per pagare i debiti del Comune... in ogni caso aspettiamone altri, le forze dell ordine hanno appena iniziato!

    Rispondi

  • gio

    22 Novembre @ 18.01

    toh, non sono meridionali e nemmeno marocchini , dopo i commenti razzisti che aleggiavano ieri .....vergognatevi!

    Rispondi

  • FILIPPO GRECI

    22 Novembre @ 15.19

    @ Senatore BERSELLI. Egregio Senatore, alla luce di quanto accaduto, sta accadendo ed accadra', dato che non e' ancora finita, non ritiene doveroso chiedere scusa ufficialmente per le sue interpellanze che piu' che mai suonano faziose nei confronti della Procura di Parma? Si rende conto che quanto scoperto potrebbe essere la punta di un iceberg enorme che avra' il suo nefasto effetto sulla nomea di Parma e sui parmigiani per un paio di generazioni a venire, senza contare le inevitabili ripercussioni anche in campo economico, dato che la corruzione ha un costo notevole per la comunita' cittadina? Noi abbiamo criticato aspramente i suoi attacchi alla Procura di Parma, bollandoli come pretestuosi ed infondati e volti solo ad intimorire chi fa il proprio dovere: avevamo visto giusto! Mi vengono i brividi a pensare che tutto il nostro sistema sia cosi incancrenito da non esservi quasi rimedio: e questo vale per tutti i settori, compreso quello politico! I magistrati che stanno facendo emergere questo schifo, unitamente al lavoro encomiabile dei finanzieri, meritano il nostro sostegno, il nostro plauso ed il nostro rispetto: e cosi' dovrebbe essere anche da parte di un uomo delle Istituzioni quale Lei era ed e', o avrebbe dovuto essere, ma non lo e' stato. A nome di tutti i nostri associati esprimo ancora una volta affetto, stima e solidarieta' ai magistrati della nostra Procura, con l'invito ad andare avanti senza timore poiche' i cittadini sono dalla loro parte, stanchi ed esasperati da un sistema putrido ed in avanzato stato di decomposizione! Dott.Filippo Greci Presidente Nazionale Movimento Nuovi Consumatori

    Rispondi

  • kaf

    22 Novembre @ 14.32

    Guardate tutti che il processo deve ancora cominciare! riponete le armi e non vi agitate troppo che non serve a niente. tutti giustizialisti del cappero! quando il processo sarà finito, ed intendo in cassazione, allora si potrà parlare di persone colpevoli, fino ad allora una persona deve essere ritenuta innocente!

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Corona paparazzato con Belen, Silvia Provvedi lo lascia!

milano

Belen al ristorante con Corona: il gossip impazza

E' morto Marco Garofalo, coreografo di tanti show

TELEVISIONE

E' morto Marco Garofalo, coreografo di "Amici"

Nathalie Caldonazzo

Nathalie Caldonazzo

ROMA

Incidente stradale per la Caldonazzo: ferita

Notiziepiùlette

Ultime notizie

«Record store day»: tre giorni con dj set al vinile

PGN

«Record store day»: tre giorni con dj set al vinile

Lealtrenotizie

Precipita in un bosco facendo parapendio a Langhirano: ferito un 50enne

tragedia sfiorata

Precipita in una scarpata facendo parapendio a Langhirano: ferito un 50enne

ALLUVIONE

Pizzarotti attacca la procura: "Crede che le persone siano individui da sbattere in prima pagina"

Il sindaco su Fb: "Oggi ci vuole un pazzo per fare il sindaco"

13commenti

METEO

Anticipo d'estate, caldo anomalo in mezza Europa

Temperature da inizio giugno a Nord, picchi di 27-28 gradi

PARMA

Auto si ribalta in via Montebello: ferita una 72enne Video

1commento

Polemica

Parco del Dono, abitanti contro migranti

21commenti

ASSEMBLEA

Parmalat: Bernier conferma i target 2018. Scontro con il fondo Amber

manifestazione

Quanta Parma a Vinitaly (Guarda chi c'era)

L'INCHIESTA

Maxi frode, via agli interrogatori di garanzia

PROGETTO

Esselunga, formazione per nuove assunzioni

la foto

Intervento dei vigili dei fuoco in via Mantova

gazzareporter

Via Cicerone, discarica a cielo aperto

tg parma

Circolo La Raquette: indetto il nuovo bando per la gestione Video

PARMA

Trovata una bicicletta: di chi è?

La polizia municipale pubblica la foto su Twitter

tg parma

Scontro auto-scooter in viale Pasini: un ferito, disagi al traffico Video

L'incidente si è verificato attorno alle 11

Montecchio

«Nuvola», morta la maestra paladina della natura

SERIE B

Parma: stop anche per Dezi

7commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Casellati subito prigioniera dei veti

di Vittorio Testa

CONSIGLI

Formazione e specializzazione: le armi vincenti per trovare lavoro

ITALIA/MONDO

METEO

Londra verso i 28-29 gradi, ma previsioni indicano che non dura

BOLOGNA

Violenza sessuale: il fermato è un maniaco seriale

SPORT

Rugby

L'addio di Manici: "Il mio corpo dice basta, ora farò l'allenatore" Video

Calciomercato

Morata, ecco il bomber di ritorno

SOCIETA'

trasporti

Anche in Italia parte la sperimentazione delle auto senza pilota

classifica

L’astrofisica Branchesi e il chirurgo Testa(unici italiani) tra le cento persone più influenti per Time

MOTORI

MOTORI

Mahindra KUV100, il city Suv che non ti aspetti

ANTEPRIMA

Ford, ecco la nuova Focus. Da 20mila euro Fotogallery