13°

26°

Parma

Un fiocco bianco per dire "basta"

Un fiocco bianco per dire "basta"
Ricevi gratis le news
0

Chiara Pozzati


Un fiocco bianco per Rachida Rida, Gouesh Woldmichael Gebrehiwot, Emilia Cosmina Burlan.
Tutte donne  di «casa nostra» scomparse quest’anno. Le ultime, in ordine di tempo, ad essere immolate sull’altare dell’amore malato.
Un fiocco bianco  che viene appuntato sulla giacca del prefetto, Luigi Viana, del subcommissario, Michele Formiglio e del presidente della Provincia, Vincenzo Bernazzoli.
Succede  a palazzo Rangoni, alla vigilia della Giornata mondiale contro la violenza sulle donne. Tre uomini, tre specchi di istituzioni custodi della società. A chiedere il loro impegno è l’assessore provinciale alle Pari opportunità, Marcella Saccani. Da sempre impegnata nella battaglia contro uomini tiranni che offendono, umiliano, pestano e stuprano vittime innocenti, la Saccani dona le spille in una raffica di flash fotografici.
«Il nastro bianco  è soprattutto per Rachida, massacrata sabato, di fronte alla figlioletta di 4 anni - ricorda con amarezza l’assessore alle Pari opportunità -. Le violenze sono la principale causa di mortalità del gentil sesso al mondo, e la ferocia non si ferma neppure di fronte alla gravidanza.
Ogni giorno due donne vengono uccise, per mano di aguzzini dalla mano pesante e la follia cieca».
Insieme  all’assessore Saccani c’è un folto drappello di donne, come Daniela Manici, vicepresidente del Centro antiviolenza, Elisabetta Margiacchi viceprefetto vicario e Fernanda Canfora viceprefetto aggiunto.
«Questo fiocco  rappresenta il simbolo di una presa di coscienza ma anche un appello alla comunità degli uomini - aggiunge la Saccani -. Abbiamo bisogno anche del loro sostegno, di un impegno condiviso dalle istituzioni per sconfiggere quest’incubo».
Un incubo  che si alimenta di vessazione in vessazione fino a raggiungere gli eccessi tristemente conosciuti.
E’ chiaro ormai che esiste una stretta relazione tra vittima e assassino. A uccidere sono soprattutto mariti, ex compagni o conviventi, figli e padri.
Lo dicono  gli psicologi e lo urlano le associazioni che si prendono cura delle donne maltrattate. E la risposta non tarda ad arrivare: «Accogliamo con piacere l’invito dell’assessore Saccani - precisa il prefetto - e rinnoviamo il nostro impegno per far sì che questi episodi non accadano mai più».
Intanto, continuano gli appuntamenti per sensibilizzare sul tema: questa mattina, infatti, viene presentata la settima edizione del premio Colasanti Lopez, ideato dalla Provincia in memoria di Donatella Colasanti e Maria Rosaria Lopez, vittime dell’atroce massacro del Circeo, nel 1975.
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Shalpy fa polemica con Fabio Fazio: "Mi invita ma non mi fa cantare"

Foto dal profilo Twitter di Shalpy

TELEVISIONE

Shalpy fa polemica con Fabio Fazio: "Mi invita ma non mi fa cantare"

1commento

Mostra Sex & revolution

FOTOGRAFIA

"Fate l'amore senza paura!": dai libri al porno, un tuffo negli anni della rivoluzione Video Foto

Vasco Rossi: "Ecco perche' ho sempre detto no a Pavarotti"

musica

Vasco Rossi: "Ecco perche' ho sempre detto no a Pavarotti"

3commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Tutte le foto del  royal baby

FOTOGALLERY

Tutte le foto del royal baby

Lealtrenotizie

Si sente male mentre è alla guida e provoca incidente: è grave

fidenza

Si sente male mentre è alla guida e provoca incidente: gravissimo 67enne

sfilata

Parma, 25 Aprile: tutti i colori della libertà Foto

carabinieri

Viale Mentana, arrestato con un etto di hashish il pusher dai mille nomi

MALTRATTAMENTI

Botte e minacce alla compagna anche davanti alla figlia: condannato

Fidenza

Addio a Pederzani, una vita per il calcio

La polemica

Concerto, via Farini chiusa: «Un danno per il commercio»

2commenti

festa

25 Aprile: un parmense di appuntamenti in piazza, in bici e in musica L'agenda

Concerto in città con Baustelle e Mara Redeghieri

striscioni

L'oltraggio di Forza Nuova al 25 Aprile

E la replica dei giovani del Centro Esprit

incidenti

Una moto a terra in A1 tra Fidenza e il bivio per l'A15: due feriti

Fidenza

Matilde Farnese, da barista ad attrice

L'ASTA

Il 9 maggio si saprà il destino del centro sportivo di Collecchio

Polesine Zibello

Vuole i soldi per la dose e minaccia il padre con un coltello

Ticket

«Stangata» sulle cure per la psoriasi

Intervista

Baustelle: «Non archiviamo il 25 aprile»

FORNOVO

L'autobus degli studenti divorato dalle fiamme a Riccò Video

Scarpa e Pezzuto: "Sottovalutate le segnalazioni sulla vetustà e cattiva manutenzione dei mezzi"

2commenti

tg parma

Punta un'arma contro la fidanzata del figlio: paura in via Rezzonico Video

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Governo, quante baruffe. E l'interesse del Paese?

5commenti

IL VINO

Il «Troccolone» di Capitoni, il Sangiovese della festa

di Andrea Grignaffini

ITALIA/MONDO

tragedia

Morto bimbo di 4 anni ricoverato Modena, cause da chiarire

tifosi violenti

Champions, la polizia inglese conferma: arrestati due romani per tentato omicidio

2commenti

SPORT

CHAMPIONS

La Roma si sveglia tardi: il Liverpool vince 5-2

Gallery sport

Sbk di nuovo a Imola. La madrina? Aida Yespica Fotogallery

SOCIETA'

NAPOLI

Scheletro di bimbo negli scavi di Pompei. Il direttore: "Grande scoperta"

gusto light

La ricetta "green" - Insalatona di cetrioli con mele e noci

MOTORI

ANTEPRIMA

Nuova Mercedes Classe A: come uno smartphone

LA NOVITA'

Lamborghini, ecco Urus: un toro travestito da Suv

1commento