17°

28°

Parma

Bernazzoli: aperture e critiche

Bernazzoli: aperture e critiche
Ricevi gratis le news
1

Gian Luca Zurlini


Qualche cauta apertura, ma soprattutto molte critiche, in alcuni casi anche molto determinate. E' la sintesi dei commenti che le altre forze, politiche e civiche, esprimono all'indomani della discesa in campo di Vincenzo Bernazzoli per le primarie del centrosinistra.
Moine: Una scelta scontata
Per Massimo Moine, vice coordinatore vicario del Pdl, «non c'era nessun dubbio che Bernazzoli scendesse in campo, al di là delle tristi manfrine che hanno preceduto la sua scelta ufficiale. E' questo perché è assolutamente sottinteso  che certe forze imprenditoriali e dei vertici extraprovinciali del Pd, soprattutto dell'area ex Ds o ex Pci, hanno sempre e solo puntato su di lui. E' una candidatura forte, anche se falsifica la realtà quando dice che la giunta Vignali è caduta a causa dei debiti. E' evidente a tutti che le dimissioni sono arrivate a causa delle azioni della magistratura. Ora credo che tutte le altre forze politiche dovranno cercare un candidato altrettanto forte e rappresentativo della città per non fare tornare Parma all'epoca triste della giunta Lavagetto e anche per dare un segnale alle forze economiche che vogliono perpetuare il loro potere con la candidatura di Bernazzoli».
Zorandi: Non è imbattibile
Andrea Zorandi, segretario comunale della Lega Nord, dice che «la sua è una candidatura di peso, ma l'impressione è che ci siano molti contrasti all'interno del centrosinistra e questo renda Bernazzoli più vulnerabile. Noi come Lega Nord siamo all'opposizione in Provincia e lo eravamo anche del Comune, pur senza essere in consiglio. Il centrodestra, per poter vincere, dovrà essere capace di unirsi  e dare un segno di discontinuità con il passato che ha provocato i problemi che noi avevamo già denunciato. E' un avversario forte, che si può battere con impegno, serietà e soprattutto onestà».
Rinaldi: Dialogo avviato
Rossano Rinaldi, segretario di «Parma progresso» premette che «noi siamo aperti al dialogo con tutti, sia con il Pd e Bernazzoli che con Ghiretti o altri. Però con Bernazzoli abbiamo trovato molti punti in comune, anche se non tutti. Certo, non rappresenta il nuovo, ma ha lunga esperienza amministrativa e dà garanzie di onestà e correttezza.  Non siamo però disponibili a essere solo un'aggiunta dell'alleanza. Quanto a Ghiretti, nulla contro di lui, ma per avviare un confronto vero vogliamo prima vedere il suo programma e, soprattutto, gli alleati che lo affiancherebbero nella sua eventuale corsa elettorale».
Guarnieri: Persona autorevole
Maria Teresa Guarnieri, presidente di Altra politica-Altri valori, parla di «candidatura autorevole che però va messa alla prova rispetto alla conclamata apertura rispetto a società civile e civismo. Credo che il problema di Bernazzoli, dopo le primarie, non sarà tanto di vincere la sfida, ma soprattutto di garantire la governabilità della città dopo le elezioni. In ogni caso, tutto va rimandato a dopo l'esito delle primarie».
Bigliardi: Candidato imposto
Claudio Bigliardi, presidente di «Parma civica», dice «che è chiaro a tutti che quella di Bernazzoli è una candidatura piovuta dall'alto su Parma, al di fuori delle tanto conclamate primarie e senza consultazioni con la base. Credo che questo sia l'esatto contrario di quanto chiedono i cittadini oggi, che hanno sempre meno bisogno di vecchi riti della politica e di schieramenti contrapposti predefiniti, ma vogliono progetti legati alla loro realtà. Inoltre, la candidatura di Bernazzoli non è neppure rispettosa delle istituzioni, perché, in caso di sua elezioni, la Provincia sarebbe guidata per un anno almeno da una persona non scelta dagli elettori e questo non è indice di rispetto verso i cittadini. Da parte nostra, il progetto cui stiamo lavorando viaggia in direzione opposta a queste logiche di partito e si baserà sulla non ideologizzazione e sull'ascolto dei cittadini, tutti, senza appartenenze, per creare un progetto nuovo basato su Parma e sulle sue necessità».
 Manno: Confronto dopo primarie
«Il Pdci - dice il segretario provinciale Ettore Manno -  coerentemente con quanto già affermato in precedenza, non parteciperà alle primarie. Confermando la necessità che, senza inseguire vecchi miti (i civismi o le velleità di un’infantile ultra sinistra), si arrivi a costruire per la città una vera alternativa che può essere assicurata unicamente da una forte e coesa alleanza democratica e di progresso cui anche i Comunisti italiani daranno il proprio  contributo che condizionano, tuttavia, ad un confronto, che si augurano positivo,  sul programma e sulle alleanze con il candidato sindaco, promosso dalle primarie».
Varesi: Con lui non si cambia
Paola Varesi, segretario provinciale uscente di Rifondazione comunista «chiude» a un'ipotesi di alleanza con Bernazzoli: «Niente di personale, ma pensiamo che non costituisca una vera alternativa e ciò di cui Parma ha bisogno oggi per voltare pagina. Più che l'alternativa, visto come ha gestito la Provincia, Bernazzoli è la continuità con la gestione sui temi urbanistici e ambientali rispetto al passato. Non mettiamo in discussione la sua onestà, ma non vediamo discontinuità politica, perché è una chiara espressione dei poteri forti e del Pd nella sua parte più conservatrice. Pensiamo che a Parma ci sia bisogno di posizioni più di sinistra, a partire dall'inceneritore, già bollato come tema populista da Bernazzoli, a dimostrazione  di quanto affermiamo».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • marco

    26 Novembre @ 12.44

    Ero dell'idea di votare per la lista del PD... ma se questo è il NUOVO...

    Rispondi

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

"A du pass": aperitivo italo-rumeno. Ecco chi c'era: foto

FESTE PGN

"A du pass": aperitivo italo-rumeno Foto

Belen Iannone

VIP

Belen ha lasciato Iannone: sul web impazza il gossip

Scurano, tuffi e bagni di sole nello scenario del Fuso

PGN

Scurano, tuffi e bagni di sole nello scenario del Fuso Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

57 annunci di lavoro

LA BACHECA

Ecco 57 offerte per chi cerca lavoro

Lealtrenotizie

I ladri prelevano 1750 euro con il bancomat dopo il borseggio sul bus

PARMA

I ladri prelevano 1750 euro con il bancomat dopo il borseggio sul bus

Montechiarugolo

E' morto Mino Bruschi, fu psicoterapeuta nella clinica di Monticelli

Felino

Incendio di Poggio Sant'Ilario: Mohon condannato a dieci anni

Fidenza

Audi nel mirino dei ladri: da una rubato anche il volante

INCIDENTI

Auto incastrata sotto un camion in Autocisa: muore una donna

SIVIZZANO

Addio all'imprenditore Romano Schiappa

calcio

Riecco Ciciretti

SALSO

E' morto Ruggero Vanucci, storico edicolante

MONTAGNA

Soccorso Alpino attivato nella zona del Lagastrello per soccorrere una persona ferita

MOBILITA'

In bici sulla pista ciclabile numero 4, tra buche e lampioni

4commenti

AUDITORIUM PAGANINI

"Il meglio di noi": 12 TvParma presenta le novità, dal palinsesto ai nuovi studi

2commenti

FATTO DEL GIORNO

Parma Europa, lo sport, "Parma-Reggio A/R" e altri programmi: ecco come cambia 12 TvParma

Fontevivo

«Grattato» il parmigiano: giallo alla Festa dell'Uva

CARABINIERI

Minaccia l'ex compagna e pretende sempre più denaro: arrestato 33enne di Polesine 

L'uomo è accusato di estorsione. E' stato arrestato dai carabinieri dopo l'ultima richiesta: 300 euro da consegnare in un parcheggio

via bixio

La casa dello spaccio con le dosi cucite nelle lenzuola: tre arresti grazie ai residenti "sentinella" Video

5commenti

12 tg parma

Presto il via libera al taser anche a Parma. Ma la polemica sicurezza continua Video

5commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Le Olimpiadi dei litigi nel Paese dei campanili

di Aldo Tagliaferro

3commenti

L'ESPERTO

Disoccupazione: come funziona la Naspi

di Paolo Zani*

ITALIA/MONDO

ROMA

E' morta Inge Feltrinelli, aveva 87 anni

SPAM

Porno-ricatto via e-mail: allarme (e consigli) della polizia postale

SPORT

CHAMPIONS

La Juve in dieci stende il Valencia. Roma travolta dal Real

INTERVISTA

Golf, inizia il Tour Championship: sfida importante per Francesco Molinari Video

SOCIETA'

McDonald’s

Il Big Mac compie 50 anni: nacque dall'idea di un italoamericano

bergamo

15enne scopre dopo un anno che dall'altra parte della chat erotica c'è il papà

5commenti

MOTORI

I PIANI DELLA ROSSA

"In arrivo Ferrari Purosangue. Ma non chiamatelo Suv"

La pagella

Al volante di Volvo XC40 D4 R-Design