19°

30°

Parma

La storia - Corey, dallo sport alla guerra in Afghanistan

La storia - Corey, dallo sport alla guerra in Afghanistan
Ricevi gratis le news
6

Margherita Portelli

Da Harvard all’Afghanistan, passando per Parma. È un percorso di crescita non comune quello che ha portato Corey Mazza, l’ex wide receiver californiano in forza ai Parma Panthers nel 2008, a decidere di dedicare tre anni della propria giovinezza al corpo dei Marines.

Due anni fa la svolta
Ieri, nella  club house «Le Viole», al centro sportivo di via Moletolo, l’ex giocatore di football americano, in Italia con la moglie per un paio di settimane dopo tre anni di assenza dal Paese, ha incontrato vecchi amici e compagni di squadra e ha raccontato le sue esperienze: quella sportiva tra gli Stati Uniti e l’Italia, e - soprattutto - quella nel corpo dei Marines e della guerra in Afghanistan. .

(...)

Il commilitone finito su una mina
Intervistato dal giornalista Stefano Manuto, ieri Mazza ha rievocato l’esperienza di Parma, che ha definito «una delle più belle mai vissute », ma, principalmente, ha parlato della vita al fronte. «Era dura: il primo mese non avevamo nemmeno le tende, dormivamo per terra. Le nostre giornate si componevano di tre attività: presidiare il villaggio, sparare, e, quando potevamo, dormire» racconta. Il momento più duro, lo ricorda bene: «Uno dei nostri uomini fu colpito da una mina a una gamba, e alcuni dei commilitoni che andarono in suo soccorso furono colpiti a loro volta. Dovevamo portarli in salvo, col nemico che ci sparava addosso».

(...)

L'articolo completo sulla Gazzetta di Parma in edicola

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • giovanni

    28 Novembre @ 19.10

    Anna e Vanna... avete ragione, però anche io sono belloccio ma non sono americano... e non mi si fila nessuno... non è giusto.. :.-) :-)

    Rispondi

  • giovanni

    28 Novembre @ 19.08

    Medioman hai ragione. Gli USA che ci piaccia o no, insieme alla GB, ci hanno liberati dal naziafascismo e protetti dal comunismo, non ce lo dobbiamo dimenticare, anche se poi ci hanno sempre trattati come una loro colonia... ma questo era un "male" (se così lo vogliamo chiamare) necessario. Tutti gli italiani dovrebbero esser loro riconoscenti per questo enorme "favore" che ci hanno fatto.

    Rispondi

  • medioman

    28 Novembre @ 17.39

    @Frai: te sì, che hai capito tutto... se gli Americani non ci avessero "occupato" 65 anni fa', forse saremmo ancora alleati con zio Adolfo in arte fuhrer; oppure, saremmo stati "liberati" da Joshep Broz Tito (prima del trattato di Osimo, aveva ammassato le truppe sul confine, nella zona di Gorizia). Pensa che bello, fare la fine della Polonia, Ungheria o Cecoslovacchia. Perché non te ne vai tu, a casa dei tuoi amici??

    Rispondi

  • Calimero

    28 Novembre @ 13.23

    Davvero un bel gnocco mmmm

    Rispondi

  • Frai

    28 Novembre @ 11.01

    Ma che se ne torni a casa sua , questo "assassino" di persone inermi......ma quale difesa della patria....sono loro gli aggressori. E sono 65 anni che ci "occupano" con 90 basi....questi Cornuti.

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Arte e Gusto: il quarto compleanno, ecco le foto della festa

PGN

Arte e Gusto: il quarto compleanno, ecco le foto della festa

Sondaggio: qual è il miglior bar di Parma per l'happy hour?

GAZZAFUN

Sondaggio: 10 ristoranti di mare di Parma e provincia, vota il migliore!

Festival della parola: tre giorni alla Corale Verdi in ricordo di Luigi Tenco

12 tg parma

Festival della parola: tre giorni alla Corale Verdi in ricordo di Luigi Tenco Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

«Trattoria Armanda» una gita per la tradizione della Liguria

CHICHIBIO

«Trattoria Armanda» una gita per la tradizione della Liguria

Lealtrenotizie

I sub, l'elicottero in volo, poi il ritrovamento del cellulare: ecco i passi che hanno permesso di rintracciare Cristopher

scomparso

Cristopher ritrovato in una ex casa cantoniera di San Prospero Foto Video 

CARABINIERI

Furti sulle auto in sosta: arrestato un 23enne a Collecchio

1commento

calciomercato

Nell'anniversario di "Bologna 2005", il procuratore: "Dezi resta al Parma"

calcio

Serie A e Coppa Italia: ecco le date ufficiali. Parma in campo il 12 agosto

anteprima gazzetta

VinciCasa (Win for Life): 500 mila euro vinti da un parmigiano Video

Lutto

Addio a Ficini, storico pasticciere di via Bixio

CARABINIERI

Rapinarono un connazionale a Soragna: arrestati quattro indiani

I quattro uomini sono ai domiciliari e vivono a Soragna, Busseto, Guastalla (Reggio Emilia) e Castellucchio (Mantova)

ANIMALI

Conigli abbandonati in varie zone della città, è allarme

8commenti

PARMA

Edilizia popolare: 8 nuovi alloggi in via Casa Bianca Video

1commento

FIFA18

Si cerca il «videogiocatore» crociato

1commento

TRADIZIONE

«Rozäda äd San Zvàn», non solo tortelli

Sicurezza

Polizia municipale, più interventi ma organico ridotto

SOS ANIMALI

Frisky è scomparso a Calicella di Langhirano Foto

Accoglienza

Parma, dal 2015 274 migranti liberate dalla tratta

Lutto

Valtaro e Valceno piangono monsignor Groppi

GAZZAREPORTER

Divani e reti abbandonate tra via Gazzola e borgo del Naviglio Foto

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

La magia di una vita (vera) al tempo dei social

di Michele Brambilla

ECONOMIA

Quota 100? Come cambiano le pensioni. L'inserto del lunedì

ITALIA/MONDO

violenza

"Branco" picchia e rapina 2 giovani in centro a Roma, 3 arresti

omicidio stradale

E' morta la giovane investita in centro a Roma da auto pirata

SPORT

share da record

Il 99.6% degli islandesi davanti alla tv per la nazionale

Portogallo

Ronaldo fa sostituire il suo busto all'aeroporto di Madeira

SOCIETA'

kansas City

Bimbo fa cadere un scultura , i genitori devono pagare 130mila euro Video

IL CASO

Pesce allevato o pescato? Stesso gusto, prezzo molto diverso, eppure...

1commento

MOTORI

RESTYLING

Toyota: la urban car Aygo si rifà il trucco

PROVA SU STRADA

Peugeot 3008 1.6 BlueHDi, al volante del Suv del Leone

2commenti