17°

29°

Parma

Scattone lascia il liceo Cavour

Scattone lascia il liceo Cavour
Ricevi gratis le news
4

«La decisione di mio marito di lasciare il liceo Cavour è stato un atto coraggioso ed estremo per salvaguardare i suoi alunni». Così Cinzia Giorgio, la moglie di Giovanni Scattone, condannato a 5 anni e 4 mesi per l'omicidio di Marta Russo avvenuto il 9 maggio del 1997 all’università La Sapienza, commenta la decisione del marito di dimettersi dalla supplenza alla cattedra di Storia e Filosofia nell’istituto romano, dove studiò anche Marta Russo, decisione riportata oggi sul Corriere della Sera. 

«Ieri mio marito ha incontrato la preside ed ha inviato un fax di dimissioni – conferma Giorgio, anche lei insegnante precaria -. Ora cercheremo di andare avanti in qualche modo, dato che siamo senza un’entrata fissa in casa, anche io sono disoccupata. Abbiamo ricevuto diverse telefonate di sostegno da parte dei genitori degli alunni – sottolinea – ma ormai la situazione era diventata insostenibile».  Giovanni Scattone da settembre insegnava al Liceo Scientifico Cavour, a due passi dal Colosseo, lo stesso dove la studentessa uccisa studiò prima di iscriversi all’università. Una coincidenza che ha fatto molto scalpore la scorsa settimana, con gli alunni di Scattone che hanno sempre difeso il loro insegnante (“è un ottimo prof“) ed alcuni docenti che invece non avevano visto di buon occhio la scelta del collega. A prendere posizione era stata anche l’associazione nazionale presidi, che aveva chiesto a Scattone un «passo indietro».    Ieri la preside del Cavour, Tecla Sannino, ha incontrato Scattone il quale gli ha parlato della decisione di dimettersi, ufficializzata qualche ora dopo tramite un fax. Un paio di giorni fa, sotto il liceo, alcuni studenti di destra avevano esposto uno striscione con scritto 'Scattone assassinò, ennesimo atto che ha spinto l’ex assistente universitario a lasciare la cattedra.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • gazzettadiparma.it

    01 Dicembre @ 18.26

    Se l'invito di Valerio è per il sottoscritto (ma in realtà il direttore responsabile, anche per la Gazzetta web, è Giuliano Molossi, provo a dargli la mia risposta. Sicuramente Scattone ha, per legge, il diritto a tornare a un lavoro ujna volta scontata la condanna. Che poi questo lavoro possa essere l'insegnante mi lascia perplesso (e forse la legge dovrebbe esclluderlo, per un condannato per certi reati). Che infine questo avvenisse proprio nella scuola di Marta era assurdo; e, ammettendo che la cosa sia accaduta casualmente, era giusto che Scattone lasciasse l'incarico in quella sede. (Gabriele Balestrazzi)

    Rispondi

  • Valerio

    01 Dicembre @ 15.56

    Sarei felice di sentire il parere del Sig. Giacobazzi (responsabile di Gazzettadiparma.it) in merito a quanto è successo. Ho seguito la storia solo di lato, quindi non conosco tutti i retroscena, ma quanto ha inciso la notizia sui giornali nazionali? Io personalmente mi ero completamente dimenticato di chi fosse e solo grazie ai giornali mi è tornato alla memoria. Se la stampa nazionale fosse stata "zitta" e avesse pensato ad altri problemi sarebbe stato differente per Scattone? o no?

    Rispondi

  • Gianluca Pasini

    01 Dicembre @ 13.34

    Se Scattone ha saldato il suo conto con la giustizia, DEVE POTER INSEGNARE DOVE HA L'OCCASIONE DI FARLO. Se aveva il diritto di insegnare costì, non si vede perché codesto diritto gli debba venir negato.

    Rispondi

  • Michele

    01 Dicembre @ 11.46

    Siamo sicuri che sia giusto avere un insegnante che ha ucciso, mai confessandolo nonostante prove e testimonianze contro, per provare che esiste l'omicidio perfetto? E' da un personaggio simile che vogliamo siano istruiti i ragazzi? Siamo sicuri che lui, così bravo anche stavolta a fare la vittima, sia pentito del suo gesto? Siamo sicuri che quei 130mila euro presi dalla Rai per l'intervista fossero destinati ad un innocente? Sarà anche bravo, ma qui si supera abbondantemente la decenza. Ce ne sono di bravi (senza una cattedra) che non hanno ammazzato nessuno.

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Scurano, tuffi e bagni di sole nello scenario del Fuso

PGN

Scurano, tuffi e bagni di sole nello scenario del Fuso Foto

Carlotta Maggiorana è la vincitrice

concorso

Carlotta Maggiorana è la nuova Miss Italia. Terza Chiara, reginetta con la protesi Foto

Bella, corretta e elegante: a Mara Boccacci la fascia dedicata a Frizzi

MISS ITALIA

Bella, corretta e elegante: a Mara Boccacci la fascia dedicata a Frizzi

1commento

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Videogame. Rivoluzione ray tracing: si comincia con Shadow of the Tomb

HI-TECH

Videogame. Rivoluzione ray tracing: si comincia con Shadow of the Tomb

di Riccardo Anselmi

Lealtrenotizie

Incidente Autocisa

INCIDENTI

Auto incastrata sotto un camion in Autocisa: muore una donna

Tizzano

La Regione risponde su Capriglio: "Nessun ritardo, lavori per 1,2 milioni"

via bixio

La casa dello spaccio con le dosi cucite nelle lenzuola: tre arresti grazie ai residenti "sentinella" Video

4commenti

12 tg parma

Presto il via libera al taser anche a Parma. Ma la polemica sicurezza continua Video

1commento

49 ANNI

Addio a Sonia Angela Santagati

colorno

Botte e minacce alla moglie per costringerla a rapporti sessuali: arrestato Video

1commento

Fontevivo

«Grattato» il parmigiano: giallo alla Festa dell'Uva

storia

C'era una volta Parma sul tram (e sui primi bus): inaugurato l'Archivio storico Tep Foto

VIABILITA'

Via Europa, insieme al cantiere partono anche i disagi

3commenti

SERIE A

Parma, che tour de force

FIERA

Il Salone del Camper di Parma si è chiuso con 130mila visitatori

arte

Complesso della Pilotta, apre la nuova biglietteria: e i primi 100 entrano gratis

STAZIONE

Sfilò 15 euro a un giovane e lo aggredì, condannato

sicurezza

Dura risposta del Viminale: "Parma merita attenzione, non un sindaco che alza polveroni"

14commenti

GAZZAREPORTER

Via Roncoroni, collage di rifiuti abbandonati... Foto

2commenti

sissa trecasali

Un altro rave party sulle rive del Po (a Coltaro): 28 denunciati Video

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Le Olimpiadi dei litigi nel Paese dei campanili

di Aldo Tagliaferro

1commento

LA BACHECA

Ecco 57 offerte per chi cerca lavoro

ITALIA/MONDO

sentenza

Caso Maugeri, in appello si aggrava la condanna a Formigoni per corruzione: 7 anni e 6 mesi

ROMA

Detenuta lancia dalle scale i figli: avviato l'iter della morte cerebrale per il secondo bimbo

SPORT

Pallavolo

Mondiale: Slovenia rimontata, en plein Italia

CHAMPIONS

Magie di Icardi e Vecino, l'Inter vince all'ultimo respiro

SOCIETA'

migranti

Thuram: "Se fossi italiano mi vergognerei di Salvini"

2commenti

natura

Sarà un autunno da record per la raccolta di funghi in tutta Italia

MOTORI

I PIANI DELLA ROSSA

"In arrivo Ferrari Purosangue. Ma non chiamatelo Suv"

La pagella

Al volante di Volvo XC40 D4 R-Design