19°

30°

Parma

"Il migliore cane da guardia? Deve fermare, non sbranare

"Il migliore cane da guardia? Deve fermare, non sbranare
Ricevi gratis le news
7

Non un rottweiler, ma un cane corso ha assalito il tecnico addetto alla manutenzione dei contatori mandandolo all'ospedale. Non che cambi molto, per chi finisce tra le  zanne di uno dei due cani di grande taglia: il corso è un molosso le cui mascelle sviluppano una forza di 500 chili. Può ammazzare con un morso. Con  la vittima dell'assalto di via Parigi non c'è riuscito per una questione di centimetri, basti vedere dove sono affondati i denti: a un centimetro da un occhio e a un soffio dall'arteria giugulare. Oltre che a un po'  di fortuna in mezzo a tanta malasorte, il tecnico molto probabilmente deve la vita alla propria reattività, alla forza di atleta ben piantato. Non tutti sarebbero stati in grado di difendersi come lui.
 Ma nemmeno tutti i cani da guardia -  corsi o rottweiler che siano -  si sarebbero comportati come l'esemplare che alle 19 di venerdì scorso ha procurato all'uomo ferite (buona parte delle quali in pieno viso) ricucite con  trenta punti di sutura. Facile che le cicatrici restino, a ricordare per sempre quei minuti di terrore nel cortile di una casa, con il cancello chiuso alle spalle. Il tecnico l'aveva lasciato aperto alle proprie spalle, ma ha avuto la sfortuna di chiuderlo andando a sbatterci contro con il corpo, mentre il cane iniziava il suo assalto, mordendolo a un polpaccio prima e alla testa poi.
 «Un animale che arriva a fare certe cose va “rivisto”, cioè rieducato» dice Giorgio Mezzatesta. Lo stato di salute fisica del cane è solo uno degli aspetti da esaminare: c'è anche, e soprattutto, il comportamento, questione nella quale buona parte della responsabilità ricade sul padrone. Molto dipende dagli insegnamenti che il cane riceve. «D'accordo - prosegue il veterinario - ora ci sarà il periodo d'osservazione a casa, ci saranno i dieci giorni per la profilassi della rabbia, malattia il cui ultimo caso nel nostro territorio è stato registrato nel 1949. Ma poi un veterinario dell'Asl dovrà anche stabilire se l'animale è aggressivo e decidere la sua sorte. Di norma, animali di questo tipo, che presentano un'aggressività territoriale così spiccata, vengono affidati a un educatore cinofilo». Se si tratta di soggetti troppo vecchi per cambiare, si costringe il padrone a dare maggiori garanzie di sicurezza. «Anche la castrazione - aggiunge Mezzatesta - nei casi di aggressività da dominanza aiuta a ridurre la pericolosità».
   Ma il problema è a monte. Perché i cani da guardia non vanno solo addestrati, ma anche educati. «Cioè, bisogna dare loro l'equilibrio: non si deve trasformarli in belve feroci». Questo non significa che debbano mettersi a fare le feste a chiunque varchi o scavalchi il cancello. «I cani possono essere addestrati a difendere il territorio senza arrivare a eccessi di violenza, perché ci può sempre essere un bambino o una persona che entra inavvertitamente nello spazio difeso dal cane». Il vero cane da guardia deve fermare, non sbranare. «E per farlo gli basta raggiungere l'intruso e “puntarlo”, ringhiandogli contro fino all'arrivo del proprietario; o al massimo prendergli in bocca un braccio, senza azzannarlo».
  E in caso di incontro ravvicinato con un cane che minaccia di aggredire, come si deve reagire, sempre se se ne ha il tempo? «Bisogna fare l'albero: ci si deve immobilizzare, mettendo le mani dietro la nuca, proteggendo il volto con i gomiti. Molto importante è non guardare mai negli occhi il cane, che altrimenti si sente sfidato. Bisogna parlare con voce calma, alzare lo sguardo al cielo e non correre, per non essere visti come prede. Non ridere, per non mostrare i denti. Semmai, sbadigliare: questo viene interpretato come un segno di pacificazione».    
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Francesco

    01 Agosto @ 09.42

    Razze come il cane corso,ma anche rott pit pastore tedesco se sono dentro il loro territorio possono uccidere.Anche l'esemplare più dolce ed equilibrato ha l'istinto di neutralizzare ogni possibile minaccia nel territorio se il padrone non è presente.Qui il padrone ha come unica colpa la mancata o non corretta custodia dell'animale che altro non ha fatto che il suo dovere. Altre razze ringhiano e non aggrediscono nel proprio territorio.

    Rispondi

  • marco

    10 Dicembre @ 20.32

    sa perchè non hai mai sentito di beagle o bassotti che uccidono persone , un morso di un bassotto puo farti due graffietti mentre un corso puo ucciderti , NON ESISTONO CANI PERICOLOSI, MA PERSONE CHE NON LI SANNO EDUCARE

    Rispondi

  • Francesco

    06 Dicembre @ 13.22

    I cani non sono pericolosi, gli umani si. Io sono il fratellone di una pinscher nana per cui male che vada se mi morsica mi metto un cerotto ma le ho insegnato a difendere il territorio (direte voi, è un cane di piccola tagli figurati che difesa....non c'entra xchè anche lei ha i suoi istinti e vanno gestiti) in modo sano: punta, abbia, tenta di farti indietreggiare e poi se vede che noi di casa parliamo tranquilli vá sulla poltrona e chiama per farsi accarezzare. Ora quel povero cane corso passerá le pene dell'inferno per colpa del suo padrone (padrone, che brutta parola....direi papá o fratello perchè mi piace vedere gli animali come esseri umani e non oggetti)...poi spiegatemi xchè se sai che il tuo cane è aggressivo e aspetti visite lo lasci libero senza museruola...io farei gi esami al padrone e non al cane.

    Rispondi

  • marco

    06 Dicembre @ 08.20

    Alessandra scrive <<nessun cane è pericoloso>>...mai SENTITO di persone dilaniate da un bassotto o da un beagle... I cani feroci sono detenuti in gran parte da personalita \\ border line || che vanno dal complessato al disadattato al violento, per compensare forti vulnerabilita psicologiche,

    Rispondi

  • ADOLFO

    05 Dicembre @ 20.24

    Qualcuno mi deve spiegare perchè un povero cristo che stava lavorando e per giunta era atteso in quella maledetta villetta per l'allaccio di un contatore, al buio (ore 19.00)...... DEBBA PER QUESTO RISCHIARE LA PROPRIA VITA !!! Gli hanno aperto il cancello e non hanno legato il cane !!! E per giunta un cane come quello !!! Come bisogna chiamare questo modo strano di comportarsi ??? Non parlo del cane..... ma parlo di incoscenza e irresponsabilità e non vorrei usare altre parole.... anche perchè non ci sono abbastanza parole per descrivere persone così !!! Possibile che non si rendano conto che possedere un cane del genere e come avere in mano un'arma molto pericolosa e se non la sai usare a dovere puoi attentare alla vita altrui. A persone del genere bisognerebbe riservare L'ADDESTRAMENTO e comunque dare una bella lezione che se la ricordino per tutta la vita !!! Speriamo in bene per quel povero ragazzo aggredito e speriamo che le autorità competenti sappiano dare un ESEMPIO !!!

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

La Polonia ha perso, ma le sue tifose (sugli spalti) hanno vinto Gallery

Bellezze...mondiali

La Polonia ha perso, ma le sue tifose (sugli spalti) hanno vinto Gallery

Filippo Magnini e Giorgia Palmas: «Ci sposiamo, il matrimonio sarà sulla spiaggia in Sardegna»

gossip

Filippo Magnini e Giorgia Palmas si sposano: «Cerimonia in spiaggia in Sardegna»

Sondaggio: qual è il miglior bar di Parma per l'happy hour?

GAZZAFUN

Sondaggio: 10 ristoranti di mare di Parma e provincia, vota il migliore!

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Pagamento degli stipendi: niente contanti dal 1° luglio

L'ESPERTO

Pagamento degli stipendi: niente contanti dal 1° luglio

Lealtrenotizie

Caso sms, il Parma trema: non è scontata l'archiviazione

serie A

Caso sms, il Parma trema: non è scontata l'archiviazione. Anzi

7commenti

anteprima gazzetta

A Borgotaro trovata bomba della guerra: il 1° luglio il disinnesco

Palacassa

Circa 3.500 persone al concorso per operatore socio sanitario Foto - Videointerviste

1commento

NOMINE

Quella mail che inguaia Pizzarotti: il sindaco indagato per abuso d'ufficio

4commenti

calcio

Abbonamenti, superata quota mille. Lucarelli sarà "club manager" del Parma Video

L'amministratore delegato Luca Carra ne ha parlato a Palla in Tribuna Tv

DEA BENDATA

Gioca 2 euro e vince una casa nuova

1commento

PARMA

Offerte di lavoro: 47 nuovi annunci

ECONOMIA

Servizi Italia, joint venture nel Far East

Lavanolo e sterilizzazione: accordo con IsdMED per creare una newco

Regioni

Carlotta Marù eletta difensore civico Emilia-Romagna

Passa la candidata del centrodestra. M5s attacca, non ha requisiti

PARMA

Maturità: domani la prima prova, fra toto-tema e fake news Video

gazzareporter

Incidente in via Venezia: auto messa male ma nessun ferito

PONTEGHIARA

Incidente a Salso: una delle auto coinvolte finisce in un campo Foto

1commento

12 tg parma

Caso Aquarius, dibattito in Comune: "no" alle decisioni del governo Video

6commenti

GAZZAREPORTER

Parmigiani al Rock Festival Rock Firenze, concerto Guns&Roses

SALUTE

Lotta alla zanzara tigre: anticipati al 20 giugno gli interventi a Parma

Colorno

Voleva farla finita gettandosi dal ponte: 45enne salvato dai carabinieri

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Salvini dal Papa con Vangeli e rosario

di Vittorio Testa

1commento

CHICHIBIO

«Trattoria Armanda» una gita per la tradizione della Liguria

ITALIA/MONDO

droga

Maxirissa in centro a Pisa: "guerra" tra bande di pusher

1commento

Economia

"Miliardi alla Sanità grazie alla Brexit": un boomerang per la May Video

SPORT

calcio

Match con il Palermo e polemiche: 2 turni di porte chiuse al Frosinone Video

lutto

E' morto Sergio Gonella, arbitrò la finale mondiale del '78

SOCIETA'

SOS ANIMALI

Gattini in cerca di casa Foto

IL VINO

100% barbera per il Nizza Docg: il «Generala» 2014 è un sogno

MOTORI

IL TEST

Guida autonoma? Non proprio, per ora è meglio Nissan ProPilot

PROVA SU STRADA

Peugeot 3008 1.6 BlueHDi, al volante del Suv del Leone

2commenti