19°

Parma

Detenuto di Parma vuole fumetti hard: "no" dalla Cassazione

Detenuto di Parma vuole fumetti hard: "no" dalla Cassazione
Ricevi gratis le news
15

I fumetti vietati ai minori di 18 anni non costituiscono «oggetto di indispensabile utilizzo» e per questo i detenuti non possono lamentarsi se questo tipo di fornitura non viene effettuata dalla ditta che ha in appalto la fornitura di beni destinati a chi è recluso. Lo sottolinea la Cassazione. In particolare la Suprema Corte, con la sentenza 45410, ha respinto il ricorso con cui un detenuto dell’istituto penitenziario di Parma protestava contro il diniego della direzione del carcere alla sua richiesta di acquistare un fumetto vietato ai minori di 18 anni.

I giudici della Suprema Corte hanno spiegato che, se il detenuto vuole quel genere di pubblicazioni, deve farselo spedire dai suoi familiari o riceverlo in abbonamento. Non costituisce infatti «violazione di un diritto soggettivo - rileva la Cassazione - il mancato inserimento di una specifica rivista o di determinata stampa periodica nell’elenco dei beni che l’impresa appaltatrice può acquistare nel libero mercato su richiesta dei detenuti».

Se il detenuto vuole, conclude la Corte, «ben potrà farsi inviare la rivista acquistandola direttamente dalla casa editrice o facendosela spedire per posta dai familiari o da altri soggetti che l’acquisteranno per lui all’esterno». Invece la Procura della Cassazione aveva chiesto l’accoglimento del reclamo del detenuto contro l’ordinanza emessa il 30 ottobre 2010 dal magistrato di sorveglianza.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • CLAUDIO

    08 Dicembre @ 22.20

    Caro ANDREA ti rispondo,e giusto se tu sei un lettore e ti piacciono queste notizie io accetto la tua opinione che e opinabile come il mio pensiero. Ma forse non mi sono spiegato bene; io intendevo dire che ci sono anche belle notizie più interessanti e serie che dovrebbero essere prese in considerazione,come le persone che fanno volontariato in vari campi e danno la loro disponibilità senza che nessuno parli di loro o che vengano elogiati. Oppure la situazione precaria dei giovani,e come risolverla ecc.. ecc.. Queste possono essere considerate serie,ma questa di qui parliamo non mi sembra una cosa da mettere su un giornale serio come la gazzetta CIAO spero che tu abbia capito CLAUDIO LIBERO OPINIONISTA Qualche volta succede,di vedere un accenno sul loro lavoro, ma evidentemente non fanno notizia

    Rispondi

  • franco

    08 Dicembre @ 14.37

    NON ERA PIU' SEMPLICE E MENO DISPENDIOSO FARGLIELI AVERE DI "SFRUSO" STI BENEDETTI GIORNALINI????

    Rispondi

  • andrea

    08 Dicembre @ 14.18

    e perchè si dovrebbe evitare di scrivere certi articoli? Andrea libero lettore

    Rispondi

  • CLAUDIO

    07 Dicembre @ 21.34

    Si potrebbero evitare certi articoli,per cortesia ci sono cose più serie robe da matti CLAUDIO LIBERO OPINIONISTA LAGOS NIGERIA

    Rispondi

  • Giorgio Ossimprandi

    07 Dicembre @ 19.23

    Ma, dategli una "escort" ora che ce ne sono tante disoccupate!!!!!!!

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

6commenti

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Gli amici di Santa Maria del Piano alla "Vecchia volpe": ecco chi c'era - Foto

feste pgn

Gli amici di Santa Maria del Piano alla "Vecchia volpe"  Ecco chi c'era: foto

Elisa Adorni correrà nel deserto israeliano

Elisa Adorni e le sue compagne di avventura Arianna Bianchini, Eleonora Suizzo, Francesca Valassi, Federica Verdoya insieme al direttore di Donna Moderna Annalisa Monfreda

SPORT

Elisa Adorni correrà per 80 chilometri nel deserto israeliano Foto

Grande Fratello: Benedetta Mazza e Stefano Sala sempre più vicini nella "Casa" - Foto e video

GRANDE FRATELLO

Nella Casa e in piscina, Benedetta Mazza e Stefano sempre più vicini Foto Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Nuovo condono: "saldo e stralcio" e sanatorie. Tutto quello che c'è da sapere (per ora)

"PACE FISCALE"

Nuovo condono: "saldo e stralcio" e sanatorie. Tutto quello che c'è da sapere (per ora)

di Corrado Chiominto

Lealtrenotizie

Corruzione e truffa: arrestato il sindaco di Zibello Censi

carabinieri

Corruzione e truffa: arrestato il sindaco di Zibello Censi Foto

Coinvolti il segretario e il vicesegretario generali e la responsabile della Ragioneria

1commento

incidente

Schianto tra auto e furgone in A1: muore una 28enne parmigiana. Ferite le compagne di viaggio

Traversetolo

Anna, choc e dolore per la ragazza morta a 16 anni

Il ricordo

I professori del Marconi: Anna eri un esempio di modestia per i tuoi compagni

VIOLENZA SESSUALE

Caso Pesci, 3 ore e mezza d'interrogatorio. E la ragazza conferma le accuse

FIDENZA

Caso basket, l'Academy: «No ai genitori-manager»

NOCETO

Denunce e auto sequestrate per gli ubriachi al volante

2commenti

PROVINCIA

Fritelli dà l'addio alla presidenza. «Sono stati anni duri»

1commento

Calcio

I 250 gol di «Devo 11»

FONTEVIVO

Contributi per l'affitto e case popolari, il sindaco: «Prima gli italiani»

2commenti

tribunale

Pesci ai cronisti: "Contenti ? Andate a rovinare qualcun altro" Il video

1commento

Langhirano

Inseguono l'arbitro in auto per insultarlo Video

Schianto

Auto si ribalta a Tortiano, perde la vita una 16enne di Traversetolo

anteprima gazzetta

La tragedia di Anna e della famiglia, il dolore di Traversetolo e del Marconi

Lutto

Olga, morta improvvisamente a soli 39 anni

POLIZIA

Minaccia una ragazza e si fa dare il cellulare: 30enne denunciato per rapina

E' successo vicino alla stazione

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Oltretorrente: la forza straordinaria delle persone

di Anna Maria Ferrari

1commento

EDITORIALE

La dura legge del rating

di Aldo Tagliaferro

ITALIA/MONDO

Como

Addio ad Angelica, paladina della lotta contro la fibrosi cistica

TORINO

Riceve video hard di un amico con una minorenne sul cellulare: assolto 22enne

SPORT

SERIE A

Pari senza reti tra Samp e Sassuolo

calcio

Primo esonero nel Monza di Berlusconi, arriva Brocchi

SOCIETA'

Storia

E' morto l'ultimo degli eroi di Telemark. Fermò l'atomica di Hitler

POLEMICHE

Nella pubblicità non si vedono Paola Egonu e Miriam Sylla: proteste sui social contro Uliveto

1commento

MOTORI

IL TEST

Al volante della Impreza: una Subaru vera, ma con un volto nuovo

RESTYLING

Abarth 595: watt, cavalli e vernice glamour