21°

Parma

Sicurezza stradale, da Parma idee per il ministero dell'Interno

Sicurezza stradale, da Parma idee per il ministero dell'Interno
Ricevi gratis le news
0

Enrico Gotti

Ha solo un anno di attività, ma è già diventato un punto di riferimento per il ministero dell’Interno: è il centro di ricerca per la sicurezza stradale (Diss), nato all’interno dell’Università di Parma.
Ieri mattina a Roma il prefetto Santi Giuffrè, direttore centrale delle Specialità della Polizia di Stato, e Lorella Montrasio, direttore del Centro di ricerca, hanno firmato un protocollo di intesa per formazione e progetti innovativi sulla sicurezza nelle strade.
«E' un atto molto importante per un centro neonato come il nostro, una collaborazione di questo livello è un riconoscimento per il nostro lavoro», commenta Lorella Montrasio, professoressa del dipartimento di ingegneria civile dell’Ateneo di Parma.
Progetti per la viabilità intelligente, grazie alla collaborazione con il progetto Vis.Lab, che ha creato le auto capaci di guidare da sole; ricerca sui sistemi per ridurre la gravità degli impatti contro i guardrail, banche dati innovative, educazione ai comportamenti corretti per ridurre gli incidenti alla guida. Questi i progetti del centro di ricerca per la sicurezza stradale, fondato il 15 dicembre dello scorso anno, riunendo le competenze di tre diverse facoltà: ingegneria, medicina e psicologia.

Coinvolti  Catania e i salesiani
Nel Diss sono coinvolti anche due enti esterni, l’università di Catania e il Centro nazionale opere salesiane di Roma, oltre   ad esperti ministeriali e di aziende private.
A breve partirà un progetto pilota nelle regioni Lombardia e  Liguria per l’educazione stradale nelle classi delle scuole superiori, attraverso filmati e programmi informatici, preparati da medici, psicologi, esperti di guida e ingegneri.
«Il nostro obiettivo  -  dichiara Lorella Montrasio - è mettere a disposizione un approccio scientifico per la sicurezza stradale». L’Unione europea aveva fissato come obiettivo, per il decennio dal 2000 al 2010, il dimezzamento delle morti su strada. Dal 2000 al 2010 l’Italia ha registrato una riduzione della mortalità per incidente stradale del 42,4%.

«Applicare i risultati scientifici»
Per migliorare la sicurezza stradale, il ministero dell’Interno si rivolge alla ricerca. «Per noi è molto importante poter contare sulla ricerca e su strumenti validati scientificamente  -  ha commentato il prefetto Giuffrè - E credo che valga il reciproco: il risultato scientifico immediatamente trasferibile in un ambito applicativo così importante come la sicurezza stradale conferisce valore e prestigio alla stessa ricerca».
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Simona Ventura torna alla Rai con "The Voice"

televisione

Simona Ventura torna alla Rai con "The Voice"

Marco Bellocchio

Marco Bellocchio

CINEMA

Cannes 2019: il traditore di Bellocchio in competizione

Meghan Markle avrebbe partorito il "Baby Sussex". L'annuncio a Pasqua

gossip

Meghan Markle avrebbe partorito il "Baby Sussex". L'annuncio a Pasqua

1commento

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Offerte di lavoro gelataio

LA BACHECA

Ecco 63 annunci per chi cerca lavoro

Lealtrenotizie

Ventinovenne coltivava marijuana in casa, denunciato dai carabinieri

Fornovo

Ventinovenne coltivava marijuana in casa, denunciato dai carabinieri

Interrogazione

Campanini (Pd): "Quando riapre l'ostello della gioventù di S.Leonardo?"

elezioni

La Meloni in città per la candidatura del parmigiano Pietrella - Video

medesano

Un capriolo attraversa la strada: auto contro un muro

Due persone rimaste ferite ricoverate al Maggiore

SAN SECONDO

Concussione e stalking, sotto processo il sindaco e l'ex segretario

salsomaggiore

Perseguita l'ex compagna: arrestato

L'uomo è ai domiciliari

Iniziativa benefica

Chef e aziende di "Parma Quality Restaurants" incantano 1.500 persone per aiutare S.Patrignano

san polo d'enza

Va a comprarle un panino, lei gli prende l'auto e va a rubargli in casa

1commento

12Tg Parma

Mobilità dolce: due novità per chi si muove in bicicletta - Video

FONTEVIVO

Investe un cane e fugge: multato

2commenti

12Tg Parma

Il Parma si prepara per il Milan - Il video

Dopo Notre-Dame

Sicurezza in Duomo: come ci si difende dal fuoco

1commento

Parma

La società investe sul centro sportivo

Passioni

I crociati? Pazzi per i videogames

Intervista

Jannacci canta Jannacci: «Così ricordo mio padre»

2commenti

Caro estinto

Cremazioni in aumento: crollano i ricavi di Ade spa

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Un passo importante per cittadini e aziende

IL VINO

Brunello di Montalcino Giodo 2013, tutto il buono del Sangiovese

di Andrea Grignaffini

ITALIA/MONDO

tragedia

Bimbo di 2 anni morto a Frosinone: è stato strangolato dalla madre

Facebook

L'Inps presa d'assalto: "L'istituto dà rispostacce"

SPORT

TENNIS

Montecarlo, Fognini batte Zverev: è ai quarti

Calciomercato

Karamoh al Parma? L'agente esce allo scoperto

SOCIETA'

La storia

Il giorno della finta laurea a Roma scappa per la vergogna: rintracciata a Firenze

GUSTO LIGHT

La ricetta "green" - Piccillato pasquale

MOTORI

MOTORI

Arona, Ibiza e Leon a tutto gas: il senso di Seat per il metano

ANTEPRIMA

Ecco com'è il nuovo Mercedes GLS