19°

29°

Parma

Sicurezza stradale, da Parma idee per il ministero dell'Interno

Sicurezza stradale, da Parma idee per il ministero dell'Interno
Ricevi gratis le news
0

Enrico Gotti

Ha solo un anno di attività, ma è già diventato un punto di riferimento per il ministero dell’Interno: è il centro di ricerca per la sicurezza stradale (Diss), nato all’interno dell’Università di Parma.
Ieri mattina a Roma il prefetto Santi Giuffrè, direttore centrale delle Specialità della Polizia di Stato, e Lorella Montrasio, direttore del Centro di ricerca, hanno firmato un protocollo di intesa per formazione e progetti innovativi sulla sicurezza nelle strade.
«E' un atto molto importante per un centro neonato come il nostro, una collaborazione di questo livello è un riconoscimento per il nostro lavoro», commenta Lorella Montrasio, professoressa del dipartimento di ingegneria civile dell’Ateneo di Parma.
Progetti per la viabilità intelligente, grazie alla collaborazione con il progetto Vis.Lab, che ha creato le auto capaci di guidare da sole; ricerca sui sistemi per ridurre la gravità degli impatti contro i guardrail, banche dati innovative, educazione ai comportamenti corretti per ridurre gli incidenti alla guida. Questi i progetti del centro di ricerca per la sicurezza stradale, fondato il 15 dicembre dello scorso anno, riunendo le competenze di tre diverse facoltà: ingegneria, medicina e psicologia.

Coinvolti  Catania e i salesiani
Nel Diss sono coinvolti anche due enti esterni, l’università di Catania e il Centro nazionale opere salesiane di Roma, oltre   ad esperti ministeriali e di aziende private.
A breve partirà un progetto pilota nelle regioni Lombardia e  Liguria per l’educazione stradale nelle classi delle scuole superiori, attraverso filmati e programmi informatici, preparati da medici, psicologi, esperti di guida e ingegneri.
«Il nostro obiettivo  -  dichiara Lorella Montrasio - è mettere a disposizione un approccio scientifico per la sicurezza stradale». L’Unione europea aveva fissato come obiettivo, per il decennio dal 2000 al 2010, il dimezzamento delle morti su strada. Dal 2000 al 2010 l’Italia ha registrato una riduzione della mortalità per incidente stradale del 42,4%.

«Applicare i risultati scientifici»
Per migliorare la sicurezza stradale, il ministero dell’Interno si rivolge alla ricerca. «Per noi è molto importante poter contare sulla ricerca e su strumenti validati scientificamente  -  ha commentato il prefetto Giuffrè - E credo che valga il reciproco: il risultato scientifico immediatamente trasferibile in un ambito applicativo così importante come la sicurezza stradale conferisce valore e prestigio alla stessa ricerca».
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Lory Del Santo

Lory Del Santo

dramma

Lory Del Santo: "Mio figlio Loren si è tolto la vita"

Miss Italia, spuntano foto di nudo, Carlotta rischia il titolo

Il caso

Miss Italia, spuntano foto di nudo, Carlotta rischia il titolo

"A du pass": aperitivo italo-rumeno. Ecco chi c'era: foto

FESTE PGN

"A du pass": aperitivo italo-rumeno Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Disoccupazione: come funziona la Naspi

L'ESPERTO

Disoccupazione: come funziona la Naspi

di Paolo Zani*

Lealtrenotizie

Parma attiva il piano regionale. Stop alle auto più inquinanti

Qualità dell’aria

Parma attiva il piano regionale: da ottobre a marzo banditi anche i diesel euro 4

12 TG PARMA

"Svuotato il conto dalla sera alla mattina": la testimonianza del pensionato truffato Video

Dopo il blitz

Residenti e commercianti: «Via Bixio non è una strada di spacciatori. C'è gente tranquilla e belle botteghe»

7commenti

SICUREZZA

Nuove videocamere e altri 7 vigili urbani

2commenti

12 TG PARMA

Incendio a Fontanellato: non si esclude l'origine dolosa del rogo Video

Vigatto

Emergenza viabilità, tangenziale «rimandata»

3commenti

gazzareporter

Viale Vittoria, nuovi cartelli anti-spaccio Foto

1commento

messa

La Guardia di finanza di Parma celebra san Matteo, il patrono

Intervista

Pertusi: «Nel mio sangue scorre Verdi»

COLLECCHIO

Sagra della Croce, pochi bagni chimici

Pieveottoville

E' morta Renata Barbieri, «colonna» del volontariato

Libro

Un saggio su Bartali, eroe mito del Novecento

san leonardo

Furgone in fiamme all'incrocio tra via Venezia e via Trento. Video: lo spaventoso incendio - 2

2commenti

SPETTACOLI

Verdi Off - La grande notte in piazza Duomo Tutti gli appuntamenti

Si comincia con la danza verticale "Full Wall" e l'installazione "Macbeth"

PARMA

Sicurezza: 60 nuove telecamere e più agenti di polizia municipale Video

Ecco i progetti annunciati dal Comune

6commenti

Crédit Agricole

Giampiero Maioli insignito Cavaliere della Legione d’Onore dall'Ambasciata Francese

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Lega, 5 Stelle e progetti di alleanze europee

di Luca Tentoni

EDITORIALE

Sicurezza: nessuno volti le spalle alla città

di Filiberto Molossi

ITALIA/MONDO

PIACENZA

Si ribalta il trattore, grave un agricoltore di Alseno

MILANO

In Pakistan con l'inganno, è tornata in Italia: "Nessuno venuto prendermi"

SPORT

Moto

Ora è ufficiale: la Fim ritira a Fenati la licenza per il 2018

Tour Championship

Molinari, primo giro in sordina. "Ora tocca migliorare" Video

SOCIETA'

70 anni

Maxiraduno: Salso diventa la capitale mondiale dell'Ape Piaggio

milano

Risse e furti, la Questura chiude per 10 giorni i "Magazzini generali"

MOTORI

VOLKSWAGEN

T-Roc diesel, doppio "Porte aperte"

ANTEPRIMA

Honda, il nuovo CR-V. Come va in 5 mosse