16°

29°

Parma

Via Melloni, i commercianti chiedono più controlli

Via Melloni, i commercianti chiedono più controlli
Ricevi gratis le news
4

 Sabato pomeriggio, quando la vasca era invasa di gente, c'è stata una aggressione con rapina: e a picchiare sono stati ragazzini di nemmeno sedici anni che hanno preso di mira un loro coetaneo. Il motivo? Semplicemente una bravata.

Qualche settimana prima ad avere paura non è stato un giovanissimo ma un adulto: che si è trovato davanti due immigrati dagli occhi cattivi. Pronti a farsi valere con le mani. E poi biciclette rubate a raffica, liti in pieno giorno, bottiglie rotte e angoli trasformati in vespasiani. Scene da periferie degradate?
Per nulla. Che tutto questo accade in pieno centro. Anzi, nel cuore del centro, in via Melloni. Proprio di fianco al  salotto buono di via Cavour.
A sostenerlo, firmando una segnalazione inviata anche al commissario Ciclosi, i commercianti della strada che parlano di una vera e propria situazione di degrado. E di uno stillicidio di episodi di microcriminalità.
«Occorre un controllo costante durante il  giorno - scrivono gli esercenti - e telecamere di sorveglianza. Oltre ad un impianto di illuminazione sia all'ingresso sia in tutto il vialetto che conduce alla Camera di San Paolo». Si, perchè proprio il percorso che avvicina ad uno dei più preziosi tesori della nostra città pare essere stato scelto da sfaccendati come comodo e ritirato rifugio. Dove sentirsi anche troppo liberi e tranquilli.
«Proprio nel giardino gruppi di persone con bottiglie in mano entrano e bivaccano per ore urlando, litigando e espletando i propri bisogni fisiolologici noncuranti dei passanti e lasciando quando se ne vanno vetri anche davanti ai negozi».
Ecco perchè i commercianti chiedono maggiore presenza da parte delle forze dell'ordine percepite, forse, come poco presenti. 
«Un esempio di questo stato di difficoltà lo abbiamo sperimentato recentemente quando due ragazzi di colore hanno sputato a pochi centimetri dai suoi piedi di un negoziante sulla soglia del proprio negozio  - scrivono ancora nella loro denuncia i commercianti. -  Ovvia la reazione dell'esercente a cui i due hanno risposto con tono aggressivo. Contemporaneamente transitavano due vigili urbani che hanno risolto la questione riprendendo il commerciante: “Lei ci mette in difficoltà. Se non avesse detto niente forse gli avremmo dato una multa”».
Un caso isolato? Secondo gli  operatori di via Melloni per nulla. Ed ecco quindi la richiesta di impianti tecnologici che dissuadano dai comportamenti più sfacciatamente offensivi e aumentino la percezione di tutela. 
«Basti pensare che nel tratto di vialetto che porta al portone del giardino di San Paolo oggi manca totalmente l'illuminazione - concludono i commercianti di via Melloni. - E diciamo questo per la nostra sicurezza ma anche per quella delle centinaia di turisti che entrano  per visitare la splendida camera affrescata». 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Paolo

    14 Dicembre @ 13.05

    @ massimo: però 20 e anche 30 anni fa c'erano tanti capannoni parmigiani (q.re Montanara, oggi fortunatamente evoluto) e anche molti meridionali, e credimi la situazione non era molto diversa... certo non potevano rubarti il cellulare, ma i soldi dal portafoglio sì!

    Rispondi

  • Alex

    14 Dicembre @ 12.00

    Credo che il buon commissario abbia queste priorità piuttosto che altre superficialità da fare...chiediamo che in generale in tutta la città ci sia una stretta per quanto riguarda la delinquenza, le forze dell'ordine devono essere impiegate in questo, non nel fare solo le multe a decine di persone e perlopiù in gruppi di 3/4 persone. Sarebbe meglio che 1 sanziona e gli altri controllano la città????? non ci vuole molto secondo me!!!

    Rispondi

  • massimo

    13 Dicembre @ 23.53

    i nostri giovani hanno a che fare con giovani stranieri figli di padri stranieri provenienti da culture violente ed arretrate, non tutti ma molti. 20 anni fa non c'erano tanti stranieri e questi episodi erano limitati.

    Rispondi

  • marco

    13 Dicembre @ 18.59

    Però qualche QUARTASA avveniva anche "da chì indrè"...

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Bruce Springsteen, oggi il Boss compie 69 anni

compleanno

Bruce Springsteen, oggi il Boss compie 69 anni

Federica Pellegrini "Divina", incanta le passerelle di Milano - Le foto

fashion week

Federica Pellegrini "Divina", incanta le passerelle di Milano - Le foto

"Fiorire d'inverno": Nadia Toffa si racconta in un libro

TELEVISIONE

"Fiorire d'inverno": Nadia Toffa si racconta in un libro

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Le cime tempestose di Kate Bush

IL DISCO

Le cime tempestose di Kate Bush

di Michele Ceparano

Lealtrenotizie

DOMENICA 1

PRIMO PIANO

I negozi e la domenica: "Aperti, sono comodi", "no, meglio stare in famiglia" Videoinchiesta

Viaggio tra commesse, clienti, negozianti: ecco cosa pensano della proposta del ministro Di Maio di chiudere gli esercizi la domenica

lesignano

Incidente sulla pista da motocross: è gravissimo

incidente

Auto finisce nel canale: un ferito grave a Polesine

incidente

Schianto a Vicopò: viabilità nel caos, si attivano i residenti (che protestano)

1commento

anteprima

Una domenica di incidenti sulle strade (e non) del Parmense

evento

70 anni di Uisp: lo sport "esplode" in Cittadella Le foto

meteo

L'autunno debutta col caldo, ma da martedì temperature in calo

Oltretorrente

Oltretorrente, la notte di "Zorro": compaiono (e poi spariscono) le figurine di pusher e clienti Foto

6commenti

Triathlon

Stratosferico Zanardi: record mondiale arrivando quinto (battendo 3mila normodotati)

Ghiretti insultata sul web

Giulia: «Volate oltre l'odio»

5commenti

viabilità

Oggi chiuso il Ponte sul Taro. Ponte sul Po Boretto-Viadana, possibili sensi unici alternati

1commento

WEEKEND

Il saluto all'estate? Pic-nic a castello, sport e profumo di porcini: l'agenda

LUTTO

Addio a Elide La Vecchia, poetessa anarchica e gentile

Denuncia

I cacciatori: «Aggrediti dagli animalisti»

12commenti

Via d'Azeglio

Blitz nei kebab, i commercianti: «Avanti così».

6commenti

FIDENZA

Anziano stroncato da un infarto al cimitero

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Il dovere di restituire. La lezione di Dallara

di Michele Brambilla

CHICHIBIO

«Locanda Marzolara» generosa tradizione e tanta qualità

di Chichibio

ITALIA/MONDO

Reggio

Si schianta il deltaplano. Due feriti. Donna ricoverata al Maggiore

TENDENZE

Nuovi alimenti: presto i primi prodotti sul mercato. Ma non vedremo i grilli nel piatto

SPORT

3a giornata

Roma ko a Bologna, crisi nera. E quel Parma lì, chi l'avrebbe detto Risultati, classifica

MotoGp

Ad Aragon vince Marquez davanti a Dovizioso. Rossi solo ottavo

SOCIETA'

verona

Sciame di calabroni durante una gara podistica, in sette all'ospedale

Ivrea

"Vorrei vedere il mare per l'ultima volta": l'ambulanza si ferma vicino alla spiaggia

MOTORI

LA PROVA

Kia Sportage diventa «Mild Hybrid»

SERIE SPECIALE

La Mini Countryman imbocca... Baker Street