13°

28°

Parma

Comune, tagli al personale? Il commissario: non licenzieremo

Comune, tagli al personale? Il commissario: non licenzieremo
Ricevi gratis le news
4

La parola d’ordine è ridurre, anzi, tagliare le spese inutili. Su questo punto il commissario Mario Ciclosi non indietreggia di un millimetro, mentre getta acqua sul fuoco quando si parla di licenziare chi lavora in Comune.

«Il Comune  non licenzia nessuno dei suoi dipendenti, e chi sostiene il contrario diffonde una notizia falsa», precisa, anche se subito dopo si affretta a ribadire la necessità, per rimettere i conti in ordine, di usare le risorse al meglio evitando gli sprechi.
«Il mio primo  obiettivo è quello di approvare il bilancio - dice - e poi di effettuare i pagamenti alle imprese e alle società che hanno lavorato per il Comune. Fatto questo andrà affrontato il capitolo della ristrutturazione interna della macchina comunale. Bisognerà capire come usare al meglio il personale per tagliare le spese inutili ed eliminare le consulenze esterne».

(...)

«Nella razionalizzazione  delle spese - dice - quello che potrà essere fatto dalle risorse interne sarà affidato a queste ultime. Ma il discorso sarà più chiaro una volta approvato il bilancio. Quello che posso assicurare fin da ora è che l’erogazione dei servizi non verrà meno».

Ciclosi  vuole smentire anche un'altra voce che gira nei corridoi del palazzo, e cioè che parte dei dipendenti da razionalizzare potrebbe finire all’interno di Parma Infrastrutture.

(...) L'articolo completo sulla Gazzetta di Parma - Intanto, questa mattina Ciclosi ha spiegato la situazione durante uin incontro con i sindacati

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Francesco

    17 Dicembre @ 12.03

    "NON LICENZIEREMO" , EH ? CERTO , NON LICENZIERA' IL COMUNE. LICENZIERA' "PARMA INFRASTRUTTURE" ! Ma chi crede di menare per il naso ? I trecento dipendenti che corrono il rischio, con famiglie al seguito , naturalmente, non vengono dalla Pizzarotti. Quelli che vengono da lì, o di qua, o di là , si sistemano sempre...................

    Rispondi

  • the_insider2

    17 Dicembre @ 00.16

    Allora, premessa: io sono uno di quei pirla che pochi giorni fa sono "rimasti a peidi" perchè sono scaduti molti dei contratti a tempo determinato. Ma sono anche uno dei tanti che ha lavorato per questo Comune in modo spassionato, credendo fermamente in quello che ci veniva assegnato, svegliandomi la mattina orgoglioso di lavorare per la mia Città. Quello che non posso accetare è che un "signore" venuto da Roma, senza la minima conoscenza di quello che è stato fatto in questi lunghi anni da noi dipendenti, pensando che tutto il Comune di Parma sia simile ai 5/6 ladruncoli che sono stati presi con le mani nella marmellata, oggi SI PERMETTA DI GIUDICARE SENZA SAPERE!!! come può dire che non si dialogava con il cittadino, quando sono decine di migliaia gli interventi fatti su precise segnalazioni, seguiti da puntuali reportistiche!?!? come può dire che non si rispondeva alla richieste dei parmigiani, quando esiste traccia, trasparente e codificata, di tutto quello che è stato fatto in città, buca per buca, lampione per lampione!?!? Ha detto, letteralmente, "Non c'è contatto con il cittadino": forse non sa (o più probabilmente non vuole sapere) che il Comune di Parma è preso a modello dagl altri comuni italiani per le sue tecniche e metodiche di gestione del contatto (cito solo il contact center, Comune amico, gli esposti, il CRM etc etc). Dottor Ciclosi, prima di pontificare a vanvera ed esprimere giudizi che hanno un valore troppo politico, e non si addicono ad un commissario, si informi e parli con cognizione di causa.

    Rispondi

  • Vittorio

    16 Dicembre @ 19.29

    ...Il commissario: non licenzieremo...non avevamo dubbi! Quando mai! Soprattutto indispensabile salvaguardare lo "striminzito" organico dei dirigenti, non vorrete mica farli tutti tornare in pizzarotti no?

    Rispondi

  • Francesco

    16 Dicembre @ 10.54

    DUNQUE , QUANDO SE N' E' ANDATO VIGNALI ABBIAMO (QUASI) TUTTI ESULTATO , E VABBE' , PERO' se il "commissario" Ciclosi , con "subcommissari" al seguito , è venuto a Parma per rimettere in ordine il bilancio comunale ponendo fine a sprechi, ruberie, opere dissennate , va bene , MA SE E' VENUTO A FARE MACELLERIA SOCIALE , ALLORA BISOGNEREBBE FORSE PORTARE ANCHE A LUI UN PO' DI COMPAGNIA SOTTO I PORTICI DEL GRANO, tanto per farlo sentire meno solo, poverino ! Allora erano venute le televisioni di tutta Italia. Chissà se tornerebbero ?

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Selfie in montagna e maltempo d'agosto: Gazzareporter, ecco le foto premiate

INIZIATIVA

Selfie in montagna e maltempo: Gazzareporter, ecco le foto premiate

S-Chiusi in galleria

parma centro

Con "S-Chiusi in galleria" il teatro riapre i negozi sfitti

Federica Pellegrini "Divina", incanta le passerelle di Milano - Le foto

fashion week

Federica Pellegrini "Divina", incanta le passerelle di Milano - Le foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

10 edifici scolastici della nostra città: li riconosci tutti?

GAZZAFUN

10 edifici scolastici della nostra città: li riconosci tutti?

Lealtrenotizie

Paura a Soragna per un bimbo in bicicletta urtato da un'auto

Si è attivato anche l'elicottero del 118

INCIDENTE

Paura a Soragna per un bimbo in bicicletta urtato da un'auto

incidente

Schianto contro un'auto a Collecchio: grave un motociclista

guardia di finanza

Frode fiscale internazionale, coinvolta anche una squadra di basket di Parma

16 indagati e sequestro per 25 milioni. Come funzionava il sistema di sponsorizzazioni

controlli

Ponte Taro: otto in una notte alla guida sotto l'effetto di alcol o droga

1commento

via emilio lepido

Ladri nella notte da Pittarosso: sparita la cassaforte

PRIMO PIANO

I negozi e la domenica: "Aperti, sono comodi", "no, meglio stare in famiglia" Videoinchiesta

Viaggio tra commesse, clienti, negozianti: ecco cosa pensano della proposta del ministro Di Maio di chiudere gli esercizi la domenica

Varano Melegari

Mirko Reggiani, morire a 42 anni

LUTTO

Addio alla prof Bacchi, una vita per la scuola

VIA TOSCANA

Il rumore dei treni? Fuori legge notte e giorno

4commenti

MONTAGNA

Corniglio, 14enne infortunata durante una gita con classe: interviene il Soccorso alpino

Lavori

Ponte sul Taro, arrivano i droni

curiosità

Parma-Brescia, una volta scesi dal treno... il confronto tra le stazioni Foto

1commento

lesignano

Incidente sulla pista da motocross: è gravissimo

GAZZAREPORTER

Pratospilla, un altro porcino gigante

Via Mantova

Dopo l'incidente, i residenti insorgono: «Qui tutti corrono troppo»

arte

Restaurata la Cassetta Farnese di Capodimonte: presto sarà (temporaneamente) a Parma

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Le offese a Giulia e l'odiatore che è in noi

di Anna Maria Ferrari

EDITORIALE

Il dovere di restituire. La lezione di Dallara

di Michele Brambilla

ITALIA/MONDO

REGGIO EMILIA

Incendio in una ditta di luminarie natalizie. Il Comune: "Chiudete le finestre"

GENOVA

Tredicenne litiga con la mamma, si butta dal balcone e muore

SPORT

Pallavolo

Italia nel girone con Serbia e Polonia

5a giornata

Ancora Ronaldo: Juve a punteggio pieno. Roma ko, Milan pari. E quel Parma lì... Risultati, classifica

SOCIETA'

CASTELFRANCO EMILIA

Sparano a uno straniero ed esultano: indagini in corso

MODA

Il Made in Italy è sempre più in mani straniere

MOTORI

ANTEPRIMA

Finalmente e-Tron: l'elettrico secondo Audi Fotogallery

RESTYLING

Jeep: è l'ora del nuovo Cherokee. La vera novità? Costa meno