10°

28°

Parma

Ortopedie, la riorganizzazione comincia a diventare realtà

Ortopedie, la riorganizzazione comincia a diventare realtà
Ricevi gratis le news
1

 Natalia Conti

Approfondire l’esperienza maturata in ambito diagnostico, chirurgico e riabilitativo riguardo le patologie della cuffia dei rotatori della spalla e  presentazione del progetto di riorganizzazione delle Ortopedie. Questi i temi centrali del seminario che si è tenuto ieri  nella  sala congressi  dell’Azienda ospedaliero-universitaria di Parma, dal titolo «Iter diagnostico e terapeutico della spalla nelle lesioni di cuffia», presieduto da Francesco Ceccarelli, direttore dell'unità operativa  Patologia dell'apparato locomotore e Pietro Marenghi, direttore  di Ortopedia. Il percorso di riorganizzazione  prevede il riassetto della chirurgia elettiva e di quella traumatologica e la costituzione di un centro di riferimento nazionale per la chirurgia della spalla, con il contributo di Alessandro Castagna, chirurgo di fama internazionale. 
«Questo convegno è stato voluto per un duplice scopo - spiega Ceccarelli -: fare il punto su questi ultimi anni, alla luce dell’aumento di questa patologia e dell’abbassamento dell’età di insorgenza che ha portato ad un affinamento delle tecniche cliniche, di diagnosi e delle metodiche di trattamento e la presentazione del  nuovo progetto di riorganizzazione.  Una grande sfida - continua Ceccarelli -. Già in passato Piacenza e Ravenna fecero un tentativo in questo senso, ma i risultati furono deludenti. Noi, che siamo già partiti con il primo step il 5 dicembre, crediamo fortemente in questo progetto e siamo certi degli enormi vantaggi che porterà, sia ai pazienti che ai medici». 
Alla base del progetto, che non prevede costi aggiuntivi, la separazione della chirurgia programmabile da quella d’urgenza, con una distinzione dei ricoveri in base alle cure necessarie e una differenziazione delle sale operatorie in base ai distretti d’intervento. Chiamato a collaborare con l’Azienda, dal 2011 con un incarico di formazione e dal 2012 presente due volte al mese per effettuare visite e interventi, Alessandro Castagna ha  scelto un team altamente specializzato composto dal suo allievo Carlo Felice De Biase, Raul Polo e Michele A. Verdano. 
«Ad avermi portato a Parma - dichiara Castagna - l’affetto per questa città, in cui sono nato e cresciuto, e l’appassionata voglia di rinnovamento e di realizzare qualcosa di importante, dimostrata dai professionisti di questo ospedale. Un esempio di coerenza e voglia di fare». 
Presenti al seminario anche Leonida Grisendi, direttore generale del Maggiore, Gino Ferretti, rettore dell’Università, Massimo Fabi, direttore generale dell'Ausl, Loris Borghi, preside della facoltà di Medicina e chirurgia, e Pierantonio Muzzetto, presidente dell’Ordine dei medici di Parma. 
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • lele

    19 Dicembre @ 00.00

    Spalla cotta,torta fritta e fortana.Ciao!

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

S-Chiusi in galleria

parma centro

Con "S-Chiusi in galleria" il teatro riapre i negozi sfitti

Bruce Springsteen, oggi il Boss compie 69 anni

compleanno

Bruce Springsteen, oggi il Boss compie 69 anni

Federica Pellegrini "Divina", incanta le passerelle di Milano - Le foto

fashion week

Federica Pellegrini "Divina", incanta le passerelle di Milano - Le foto

Notiziepiùlette

Giulia: «Volate oltre l'odio»
Ghiretti insultata sul web

Giulia: «Volate oltre l'odio»

Ultime notizie

10 edifici scolastici della nostra città: li riconosci tutti?

GAZZAFUN

10 edifici scolastici della nostra città: li riconosci tutti?

Lealtrenotizie

Schianto contro un'auto a Collecchio: grave un motociclista

incidente

Schianto contro un'auto a Collecchio: grave un motociclista

guardia di finanza

Frode fiscale internazionale, nel mirino sponsorizzazioni a squadra di basket parmigiana

16 indagati e sequestro per 25 milioni

controlli

Ponte Taro: otto in una notte alla guida sotto l'effetto di alcol o droga

via emilio lepido

Ladri nella notte da Pittarosso: sparita la cassaforte

PRIMO PIANO

I negozi e la domenica: "Aperti, sono comodi", "no, meglio stare in famiglia" Videoinchiesta

Viaggio tra commesse, clienti, negozianti: ecco cosa pensano della proposta del ministro Di Maio di chiudere gli esercizi la domenica

Varano Melegari

Mirko Reggiani, morire a 42 anni

LUTTO

Addio alla prof Bacchi, una vita per la scuola

VIA TOSCANA

Il rumore dei treni? Fuori legge notte e giorno

4commenti

MONTAGNA

Corniglio, 14enne infortunata durante una gita con classe: interviene il Soccorso alpino

Lavori

Ponte sul Taro, arrivano i droni

Via Mantova

Dopo l'incidente, i residenti insorgono: «Qui tutti corrono troppo»

arte

Restaurata la Cassetta Farnese di Capodimonte: presto sarà (temporaneamente) a Parma

lesignano

Incidente sulla pista da motocross: è gravissimo

curiosità

Parma-Brescia, una volta scesi dal treno... il confronto tra le stazioni Foto

CALCIO

Gervinho non ricorda Tino?

2commenti

COLORNO

Tortél Dóls, il sindaco contrattacca la Confraternita

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Le offese a Giulia e l'odiatore che è in noi

di Anna Maria Ferrari

EDITORIALE

Il dovere di restituire. La lezione di Dallara

di Michele Brambilla

ITALIA/MONDO

GENOVA

Tredicenne litiga con la mamma, si butta dal balcone e muore

CASTELFRANCO EMILIA

Sparano a uno straniero ed esultano: indagini in corso

SPORT

Pallavolo

Italia nel girone con Serbia e Polonia

5a giornata

Ancora Ronaldo: Juve a punteggio pieno. Roma ko, Milan pari. E quel Parma lì... Risultati, classifica

SOCIETA'

GAZZAREPORTER

Pratospilla, un altro porcino gigante

il caso

Bennett in tv: "Asia? La chiamavo mamma. Lei mi ha violentato"

2commenti

MOTORI

ANTEPRIMA

Finalmente e-Tron: l'elettrico secondo Audi Fotogallery

RESTYLING

Jeep: è l'ora del nuovo Cherokee. La vera novità? Costa meno