17°

28°

Parma

Lettera al direttore - La cooperativa Mediagroup

Ricevi gratis le news
1

Egregio direttore,
«Sono evidenti le difficoltà di bilancio ma è assurdo che a pagare gli errori della precedente giunta siano i dipendenti comunali. A loro non può essere chiesto di sacrificarsi per rimediare agli sbagli commessi dall’amministrazione di centrodestra e di dirigenti compiacenti».
Questo il pensiero dell’ex consigliere Iotti, riportato nell’articolo odierno in merito alla «falce» del commissario e ai provvedimenti ipotizzati per rinverdire il bilancio comunale. Pensiero certamente condivisibile su larga scala, sebbene limitato – così come lo stato d’allarme e il polverone sollevato – ai dipendenti, per l’appunto, comunali.
Nella visione «commissariale» la ditta appaltatrice viene considerata, e proposta all’opinione pubblica, come un parassita delle casse pubbliche, un’appendice inutile (o quantomeno superflua) che anziché alimentare è il caso di amputare.
Giovani e meno giovani lavorano da anni, assunti dalla nostra cooperativa, all’interno dell’amministrazione comunale. Ex giovani vi sono cresciuti, ci hanno investito; chi ha costruito famiglia, ha potuto contare sulla sicurezza che dà la firma su un contratto.
La cooperativa Mediagroup lavora con il Comune dal 1992.  Ha aperto e costruito il servizio Informagiovani, ne ha seguito lo sviluppo e, come una buona «famiglia affidataria», ha collaborato al passaggio nel momento in cui il legittimo avente diritto, ancora una volta il Comune, ne ha reclamato la legittima potestà, dandolo in adozione ad una nuova cooperativa creata ad uopo.
Continua a gestire interamente, oltre all’Albo Pretorio e al Centro Servizi al Cittadino del Municipio, numerosi servizi tra cui il Punto Informazioni e la Reception del Duc, l’Ufficio di Informazione e Accoglienza Turistica,  l’Informastranieri, il front office della Casa della Musica e i musei ad essa facenti capo, la Videoteca comunale. Impiega personale in settori quali Cultura, Cerimoniale, Innovazione tecnologica, Relazioni Esterne, Biblioteche. In tutto  70 persone, che oggi rischiano di perdere il proprio posto di lavoro.
La Parma degli ultimi anni è stata protagonista di film infelici, ma può vantare anche alcuni Oscar, come il «Modello Parma», che l’ormai ex ministro Brunetta soleva proporre come non plus ultra dei Servizi al Cittadino. Se qualcuno, di quei servizi, ricorda fotogrammi, spezzoni, le divise e qualche viso, per dovere di cronaca era personale Mediagroup. La macchina comunale lavora in produzione, e noi ne facciamo il front-end. Se di un corpo si parla, più di un arto floscio ed esigente, di questo corpo ci sentiamo la faccia. Con impegno e dedizione ne abbiamo mantenuto il sorriso, e la speranza di conservarlo ancora a lungo".

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • pier luigi

    19 Dicembre @ 12.13

    subentrerà l'arci?!?!?!

    Rispondi

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

"A du pass": aperitivo italo-rumeno. Ecco chi c'era: foto

FESTE PGN

"A du pass": aperitivo italo-rumeno Foto

Da Dua Lipa al figlio Matteo: un album ricco di duetti per Andrea Bocelli

MUSICA

Da Dua Lipa al figlio Matteo: un album ricco di duetti per Andrea Bocelli

Belen Iannone

VIP

Belen ha lasciato Iannone: sul web impazza il gossip

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Disoccupazione: come funziona la Naspi

L'ESPERTO

Disoccupazione: come funziona la Naspi

di Paolo Zani*

Lealtrenotizie

Sicurezza: 60 nuove telecamere e più agenti di polizia municipale

PARMA

Sicurezza: 60 nuove telecamere e più agenti di polizia municipale

Ecco i progetti annunciati dal Comune

4commenti

PARMA

I ladri prelevano 1750 euro con il bancomat dopo il borseggio sul bus

LAGASTRELLO

Un fungaiolo cade in un dirupo e muore fra il Parmense e la Lunigiana

Il recupero del corpo è difficile, perché si trova in una zona impervia

incontro

Nando Dalla Chiesa: "Criminalità, mai abbassare la guardia" Video

LIRICA

Macbeth inaugura il Festival Verdi 2018 al Teatro Regio

La "prima" è in programma giovedì 27 settembre

gazzareporter

Bici e pure la borsetta sotto il ponte

PARMA

Riporta il carrello dopo la spesa e la borsa sparisce dall'auto: denunciato un 29enne

INCIDENTE

Auto sbanda e finisce contro un albero: muore un 69enne a San Polo d'Enza

Montechiarugolo

E' morto Mino Bruschi, fu psicoterapeuta nella clinica di Monticelli

Fidenza

Audi nel mirino dei ladri: da una rubato anche il volante

INCIDENTE

Ciclista investito in via Langhirano

INCIDENTI

Auto incastrata sotto un camion in Autocisa: muore una donna

Felino

Incendio di Poggio Sant'Ilario: Mohon condannato a dieci anni

MOBILITA'

In bici sulla pista ciclabile numero 4, tra buche e lampioni

8commenti

SIVIZZANO

Addio all'imprenditore Romano Schiappa

49 ANNI

Addio a Sonia Angela Santagati

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Sicurezza: nessuno volti le spalle alla città

di Filiberto Molossi

FATTO DEL GIORNO

Parma Europa, lo sport, "Parma-Reggio A/R" e altri programmi: ecco come cambia 12 TvParma

ITALIA/MONDO

OMICIDIO-SUICIDIO

Uccide la madre e si getta da un ponte nel Reggiano

CULTURA

E' morta Inge Feltrinelli, aveva 87 anni

SPORT

Calciomercato

Inter, vicino il rinnovo di Icardi

CHAMPIONS

La Juve in dieci stende il Valencia. Roma travolta dal Real

SOCIETA'

McDonald’s

Il Big Mac compie 50 anni: nacque dall'idea di un italoamericano

bergamo

15enne scopre dopo un anno che dall'altra parte della chat erotica c'è il papà

5commenti

MOTORI

I PIANI DELLA ROSSA

"In arrivo Ferrari Purosangue. Ma non chiamatelo Suv"

La pagella

Al volante di Volvo XC40 D4 R-Design