19°

29°

Parma

Rincari in Autocisa: un euro in più per andare a Forte

Rincari in Autocisa: un euro in più per andare a Forte
Ricevi gratis le news
0

 Un euro in più per andare da Parma a La spezia  o da Parma a Forte dei Marmi. Ma anche trenta centesimi in più per andare da Parma a Milano.  Da ieri sono scattati i rincari sui pedaggi autostradali: dopo l'aumento di benzina e gasolio, arriva un'altra super  stangata per  chi si mette al volante  in autostrada.  E se  in media il 3,51% in più rispetto a oggi,  come rende  noto  l'Aiscat, la società concessionaria delle Autostrade e dei trafori, le cose vanno peggio per le tratte più gettonate dai parmigiani.

L'annuncio di Autocisa
A partire dalla cosiddetta Parma-mare. L'Autocamionale della Cisa, infatti, ieri  ha  fatto sapere  che dal primo giorno dell'anno   sono stati  «in vigore gli adeguamenti delle tariffe di pedaggio autostradale delle Società concessionarie disposti con Decreto del 30 dicembre 2011 del ministro delle Infrastrutture e dei trasporti, di concerto con il ministro dell’Economia e delle finanze. Per la quota di competenza di Autocamionale della Cisa   l’adeguamento è pari all’ 8,17%.  Le possibili variazioni sul pedaggio finale potrebbero derivare anche dall’arrotondamento unico per eccesso o per difetto ai 10 centesimi di euro».
Dunque in Autocisa i rincari saranno pari a oltre l'8 per cento. Mentre in Autosole (che fa parte della società Autostrade per l'Italia)  i rincari saranno del 3,51 per cento.
Un euro in più per   Forte
Brutte notizie per chi ama tuffarsi nel mare  della  Versilia o della  Liguria. 
Facciamo alcuni esempi concreti (abbiamo calcolato i nuovi  costi sul sito di Autostrade):  per andare da Parma a La Spezia, con i pedaggi in vigore da ieri, si pagano 12,90 euro (se si calcola anche il ritorno si  sfiorano i 26 euro). 
Ovvero, esattamente  un euro in più rispetto al 2011, quando si pagava no 11,90 euro.  E ben 1,90 euro in più rispetto al 2010, quando si doveva sborsare  11 euro. 
  Insomma, in due per andare e tornare dalla città ligure occorrono  quasi quattro euro in più
Lo stesso discorso vale per chi va in Versilia: da Parma all'omonima uscita - 146 chilometri in tutto -  oggi servono 14,70 euro, contro i 13,70 dello scorso anno e i 12,70 euro del 2010.  Aumentano, ovviamente, anche i costi per chi da Parma va a Borgotaro  (il pedaggio lievita da 5 a 5,40 euro) e da Parma a Fornovo: da 2,90 a 3,10 euro (sul tema è intervenuto anche il sindaco di Borgotaro, Diego Rossi,  che ha inviato una lettera all'Autocisa, come riportiamo a pagina 29). 
Gli aumenti dell'A1
Anche chi si  metterà al volante in Autosole pagherà  di più. Per andare da Parma a Milano si devono sborsare 7,70 euro, contro 1 7,40 dello scorso anno e i 7 del 2010: quindi n due anni la tariffa è aumentata di 70 centesimi. 
Anche per andare a Bologna si pagherà di più: la tariffa sale di 20 centesimi, da 5,60  a 5,80 euro. nel 2010, per raggiungere il capoluogo felsineo, bastavano 5,30 centesimi.
Il motivo dei rincari?  In generale, la stessa Aiscat spiega che  «l'incremento avviene in base a norme di legge e servirà a finanziare sia nuovi investimenti sia quelli necessari all'ammodernamento della rete». 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Lory Del Santo

Lory Del Santo

dramma

Lory Del Santo: "Mio figlio Loren si è tolto la vita"

Miss Italia, spuntano foto di nudo, Carlotta rischia il titolo

Il caso

Miss Italia, spuntano foto di nudo, Carlotta rischia il titolo

"A du pass": aperitivo italo-rumeno. Ecco chi c'era: foto

FESTE PGN

"A du pass": aperitivo italo-rumeno Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Disoccupazione: come funziona la Naspi

L'ESPERTO

Disoccupazione: come funziona la Naspi

di Paolo Zani*

Lealtrenotizie

Nuove videocamere e altri 7 vigili urbani

SICUREZZA

Nuove videocamere e altri 7 vigili urbani

Dopo il blitz

Residenti e commercianti: «Via Bixio non è una strada di spacciatori. C'è gente tranquilla e belle botteghe»

Vigatto

Emergenza viabilità, tangenziale «rimandata»

Intervista

Pertusi: «Nel mio sangue scorre Verdi»

Libro

Un saggio su Bartali, eroe mito del Novecento

COLLECCHIO

Sagra della Croce, pochi bagni chimici

Pieveottoville

E' morta Renata Barbieri, «colonna» del volontariato

FONTANELLATO

Brucia la corte dei Boldrocchi: addio al recupero?

san leonardo

Furgone in fiamme all'incrocio tra via Venezia e via Trento. Video: lo spaventoso incendio - 2

1commento

PARMA

Sicurezza: 60 nuove telecamere e più agenti di polizia municipale Video

Ecco i progetti annunciati dal Comune

6commenti

Crédit Agricole

Giampiero Maioli insignito Cavaliere della Legione d’Onore dall'Ambasciata Francese

anteprima gazzetta

Sicurezza a Parma, il caso ora è politico: "Ma ai parmigiani interessa che si faccia qualcosa"

1commento

SPETTACOLI

Verdi Off - La grande notte in piazza Duomo Tutti gli appuntamenti

Si comincia con la danza verticale "Full Wall" e l'installazione "Macbeth"

LAGASTRELLO

Un fungaiolo cade in un dirupo e muore fra il Parmense e la Lunigiana

Il recupero del corpo è difficile, perché si trova in una zona impervia

carabinieri

Salumi contraffatti: sequestri a Parma (Reggio e Piacenza) Video

PARMA

I ladri prelevano 1750 euro con il bancomat dopo il borseggio sul bus

5commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Sicurezza: nessuno volti le spalle alla città

di Filiberto Molossi

GAZZAFUN

10 piazze della nostra provincia: in quale comune siamo?

ITALIA/MONDO

MILANO

Pedofilia: 6 anni e 4 mesi a don Galli

OMICIDIO-SUICIDIO

Uccide la madre e si getta da un ponte nel Reggiano

SPORT

EUROPA LEAGUE

Zampata di Higuain: il Milan stende il Dudelange

Serie C

Sospese fino a data da destinarsi le gare dell'Entella

SOCIETA'

STATI UNITI

Aragoste sedate con la marijuana prima di finire in pentola

dublino

Aereo tenta l'atterraggio: il vento costringe a riprendere il volo

MOTORI

VOLKSWAGEN

T-Roc diesel, doppio "Porte aperte"

ANTEPRIMA

Honda, il nuovo CR-V. Come va in 5 mosse