12°

24°

Parma

Un braccialetto con codice a barre per i pazienti del pronto soccorso

Un braccialetto con codice a barre per i pazienti del pronto soccorso
Ricevi gratis le news
7

Al via un nuovo servizio al Maggiore, per garantire più sicurezza e tutela ai pazienti. Chi arriva al pronto soccorso riceve un braccialetto con i dati personali: guarda il servizio del Tg Parma

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • ANNA

    05 Gennaio @ 16.23

    Sig.ra Silvia sono perfettamente daccordo con Lei. Infatti l'ubriaco non sarebbe da portare al pronto soccorso, gli farei passare la notte al fresco e gli farei pagare una bella multa se vuole uscire, purtoppo siamo in Italia e metteranno il braccialetto elettronico anche a lui.

    Rispondi

  • Francesco

    05 Gennaio @ 16.07

    CARA SIGNORA ANNA , le auguro di non aver mai bisogno di accedere al Pronto Soccorso , e, perciò, di farsi applicare il relativo "braccialetto" identificativo. Sinceramente non so dirle se lei (e qualunque altro paziente, ovviamente) abbia facoltà di rifiutarlo. E' come se lei non volesse ricevere la classificazione del "codice colore" di gravità (bianco, verde, giallo, rosso). Il Pronto Soccorso ha i suoi "protocolli" operativi che il Personale è tenuto ad applicare. Questi "protocolli" vengono fatti nell' interesse sia degli Operatori che degli Assistiti. Il "codice colore" le verrebbe attribuito comunque, che lei lo voglia o no. Non so se abbia anche l' obbligo di farsi applicare il "braccialetto" o meno , ma, in questo secondo caso, se , per esempio, richieste e risposte degli esami, e terapie da eseguire , venissero correlate ad un "codice a barre" sul "braccialetto" stesso, rifiutandolo , lei creerebbe grosse difficoltà ed esporrebbe a grossi rischi sia se stessa che chi l' assiste. Mi scusi la franchezza , ma credo lei stia facendo una polemica inutile. C' è ben altro su cui obiettare.........

    Rispondi

  • ANNA

    05 Gennaio @ 14.46

    Probabilmente ha ragione Lei e parlo a sproposito, ma con la sua spiegazione non mi sento più al sicuro di prima. Un codice a barre mi fa solo pensare ad un prodotto da supermercato e spero di non avercelo mai. Spero almeno di poter scegliere, spero di arrivare al pronto soccorso in grado di dire no a tutta questa tecnologia inutile. Per me serve solo a quegli imprenditori che ci guadagnano. Del resto l'ospedale è un'azienda

    Rispondi

  • Silvia

    05 Gennaio @ 12.11

    il vero spreco di denaro pubblico è dover mobilitare i soccorsi per il solito cretino che si ubriaca perchè non sa controllarsi: chiama l'ambulanza e smaltisce la basa su un letto del pronto soccorso.. quello è spreco..

    Rispondi

  • Francesco

    05 Gennaio @ 11.39

    Un' altra persona che sparla di argomenti che non conosce ! Il "braccialetto" all' ingresso del Pronto Soccorso è una misura di sicurezza , volta ad evitare che un paziente possa essere confuso con un altro, con conseguenti scambi di esami, di diagnosi e di terapie. Questi incidenti si sono già verificati, non solo a Parma ed in Italia, ma in tutto il Mondo, per cui l' uso del "braccialetto" di identificazione è una misura precauzionale raccomandata a livello internazionale. La spesa è minima. La perdita di tempo è anch' essa molto piccola, poi è chiaro che i "codici rossi" in condizioni critiche non verranno fermati per mettere il "braccialetto" , che si applicherà dopo, in Sala di Terapia Intensiva. .Da anni, del resto, nelle "nursery" viene applicato il "braccialetto" identificativo a ciascun neonato , per ridurre il rischio di dare a qualche genitore il bambino di un altro (cosa già accaduta.....). Certo che, quando ci si sforza di fare qualcosa di buono, a sentire certi commenti, scappa la voglia.............

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Giallo, trovata morta nella sua casa l'ex miss Gran Bretagna Sophie Gradon  Gallery

newcastle

Giallo, trovata morta nella sua casa l'ex miss Gran Bretagna Sophie Gradon Gallery

Melania in Texas, ma scoppia il caso della giacca

USA

Melania in Texas, ma scoppia il caso della giacca

Dogana opening party al Best: ecco chi c'era Foto

FESTE PGN

Dogana opening party al Best: ecco chi c'era Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Ritorna bambino: dai cartoni ai super eroi il meglio dei nostri quiz

GAZZAFUN

Cartoni che passione! Scegli il miglior cartone animato degli anni '80 e '90

Lealtrenotizie

Public money, le difese: «Assolvete Costa e Villani»

Processo

Public money, le difese: «Assolvete Costa e Villani»

agenda

E' il sabato di San Giovanni, ecco tutte le tortellate (e non solo)

LUTTO

Addio a Benecchi, storico oste di borgo dei Grassani

Ambiente

Le Guardie ecologiche: «Non possiamo più tutelare la natura come prima»

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma! x

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

4commenti

BEDONIA

Addio alla maestra Maria Luisa Serpagli

BORGOTARO

Addio a Maria Rosaria Brugnoli

Collecchio

Rompono i vetri ma nell'auto non c'è niente

Traversetolo

Musulmani, la polemica sul cambio di sede

SORBOLO

Si sente male in casa, salvato da sindaco e carabinieri

carabinieri

Molesta e tenta di violentare una 14enne a Parma. Arrestato 41enne a Monza

nel pomeriggio

Incidente a Pontetaro sulla tangenziale cispadana: due feriti Gallery

anteprima gazzetta

Il mistero dei cartelli contro i clienti dei pusher di viale Vittoria scomparsi nella notte Video

Parma

Gdf: in un anno e mezzo scoperti 64 evasori fiscali totali per 55 milioni di euro Il bilancio dell'attività

REGGIO EMILIA

80mila euro di coca arrivano via posta, i Nas di Parma arrestano un trafficante

Viale Vittoria

«Se compri la droga ti fotografo»: (Sono già spariti) i cartelli sugli alberi - Gallery

14commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Contro il Parma il più assurdo dei processi

di Michele Brambilla

SONDAGGIO

Estate, tempo di musica e tormentoni: vota la tua hit Anni '80 preferita

ITALIA/MONDO

RAVENNA

Donna uccisa a bastonate: ergastolo al marito

ROMA

Incidente, morti lo chef stellato Narducci e la sua assistente

SPORT

12 tv parma

Domani alle 17 al Tardini in campo le leggende del calcio Video

RUSSIA 2018

La Svizzera piega la Serbia in rimonta: 2-1

SOCIETA'

CHICHIBIO

«Sea&No», la pescheria gastronomica di qualità

MODENA

L'Osteria Francescana di Massimo Bottura è ancora il ristorante migliore del mondo

2commenti

MOTORI

RESTYLING

La nuova Jeep Renegade in 5 mosse

ANTEPRIMA

Ecco la nuova S60, la prima Volvo costruita negli Usa