18°

29°

Parma

Chiude lo storico "Forno della Salita"

Chiude lo storico "Forno della Salita"
Ricevi gratis le news
0

BORE
E' un altra piccola parte di Bore che se n'è andata.
Lo scorso sabato, dopo quasi 42 anni di onorato servizio, ha infatti chiuso i battenti lo «storico» Panificio dei Fratelli Conti.
Conosciuto da tutti come il «Forno della Salita», perché collocato in cima alla centralissima via Cavaciuti, rappresentava un vero e proprio punto di riferimento per l’intero paese e per i numerosi villeggianti che in estate vengono a trascorrervi le vacanze.
Originari di Pozzolo, frazione a pochi chilometri da Bore, i tre fratelli Conti, Alfredo, Mario e Sergio, si trasferirono nel capoluogo negli anni '60  ed insieme, prima costruirono e poi aprirono, nel novembre del 1969, il loro panificio con l’annessione del negozio di alimentari.
Mentre Sergio decise di aprire una falegnameria - altra storica attività commerciale di Bore chiusa qualche anno fa - Alfredo e Mario rilevarono il panificio ed insieme alle due mogli, Rosa e Lalla, e alla cognata Luisa, da allora hanno sempre servito e soddisfatto i numerosi clienti.
Famoso per il pane di patate, la pizza e le «torte fatte in casa», questo forno era considerato in paese come un vero e proprio pezzo da museo, esempio di una lavorazione artigianale d’altri tempi.
Descrivendo con orgoglio il proprio forno, Alfredo si è soffermato sul punto forte del proprio pane.
«A differenza dei tanti forni elettrici che oggigiorno vengono comunemente utilizzati per la panificazione, in questo caso - ha detto - noi abbiamo sfruttato un calore più naturale ossia quello che viene distribuito tramite dei tubi nei quali circola acqua calda. Durante la cottura  è possibile aprire una valvola per far fuoriuscire il vapore in eccesso, in modo tale che il pane fuori non si bruci e che dentro si cuocia. Questo  è il segreto che permette di avere un pane croccante all’esterno e soffice all’interno».
La notorietà del forno non si limita certo a Bore: durante tutti questi anni infatti Alfredo, due volte la settimana, era solito partire con il proprio furgoncino per portare il pane nelle zone del piacentino, a Vezzolacca e a Castelletto, aiutando così anche coloro che avevano difficoltà a spostarsi.
Non solo un’attività commerciale di grande successo: il forno Conti ha rappresentato anche un punto fondamentale per quanto concerne la vita stessa del paese.
«Potrei raccontare numerosi aneddoti legati al nostro forno - ci tiene a sottolineare Mario - ma amo ricordare, in particolare, che abbiamo sempre aderito alle numerose iniziative svoltesi in paese. Nel periodo estivo abbiamo preparato, spesso gratuitamente, il pane per le tante sagre».
Dall’album dei ricordi emerge anche come i fratelli Conti, insieme agli altri abitanti di via Cavaciuti, siano  stati tra i promotori alla fine degli anni '70 delle prime luminarie natalizie in paese e di come non si siano  mai tirato indietro quando si trattava di sostenere le iniziative dei giovani nei diversi tornei sportivi e nelle varie feste che si svolgevano a Bardi.
Sabato scorso, mentre Alfredo controllava le ultime infornate di pane, Mario ha salutato i numerosi clienti presenti al rinfresco di commiato organizzato in negozio, i quali a gran voce hanno chiesto che il forno non chiudesse.
«Svegliarsi a mezzanotte per oltre quarant'anni per fare il pane è stata dura - ha affermato Alfredo - però sono stati anni stupendi. Ed ora non sentire tutte le mattine l’odore del pane appena sfornato sarà altrettanto dura».

 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Arte e Gusto: il quarto compleanno, ecco le foto della festa

PGN

Arte e Gusto: il quarto compleanno, ecco le foto della festa

Sondaggio: qual è il miglior bar di Parma per l'happy hour?

GAZZAFUN

Sondaggio: 10 ristoranti di mare di Parma e provincia, vota il migliore!

Faraona ripiena - Ecco come renderla morbida

LA PEPPA

La ricetta Faraona ripiena - Ecco come renderla morbida

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Pagamento degli stipendi: niente contanti dal 1° luglio

L'ESPERTO

Pagamento degli stipendi: niente contanti dal 1° luglio

Lealtrenotizie

Quella mail che inguaia Pizzarotti: il sindaco indagato per abuso d'ufficio

NOMINE

Quella mail che inguaia Pizzarotti: il sindaco indagato per abuso d'ufficio

DEA BENDATA

Gioca 2 euro e vince una casa nuova

Sosta

Rincari in vista per il parcheggio «Fleming»

LA STORIA

Salvatori dell'arte, quei parmigiani tra le macerie

Lutto

Soncini, la maglia crociata cucita addosso

FIDENZA

Classi spostate all'Itis, l'opposizione all'attacco

Colorno

Voleva farla finita gettandosi dal ponte: 45enne salvato dai carabinieri

Ritrovato

Il padre di Cristopher: «Grazie a tutti»

scomparso

Cristopher ritrovato in una ex casa cantoniera di San Prospero Foto Video 

CARABINIERI

Furti sulle auto in sosta: arrestato un 23enne a Collecchio

2commenti

anteprima gazzetta

VinciCasa (Win for Life): 500 mila euro vinti da un parmigiano Video

calcio

Serie A e Coppa Italia: ecco le date ufficiali. Parma in campo il 12 agosto

CARABINIERI

Rapinarono un connazionale a Soragna: arrestati quattro indiani

I quattro uomini sono ai domiciliari e vivono a Soragna, Busseto, Guastalla (Reggio Emilia) e Castellucchio (Mantova)

Lutto

Addio a Ficini, storico pasticciere di via Bixio

calciomercato

Nell'anniversario di "Bologna 2005", il procuratore: "Dezi resta al Parma"

ANIMALI

Conigli abbandonati in varie zone della città, è allarme

9commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

La magia di una vita (vera) al tempo dei social

di Michele Brambilla

CHICHIBIO

«Trattoria Armanda» una gita per la tradizione della Liguria

ITALIA/MONDO

LONDRA

Brexit: nuova sconfitta per Theresa May ai Lord sul voto in Parlamento

violenza

"Branco" picchia e rapina 2 giovani in centro a Roma, 3 arresti

SPORT

RUSSIA 2018

L'Inghilterra batte la Tunisia all'ultimo respiro

share da record

Il 99.6% degli islandesi davanti alla tv per la nazionale

SOCIETA'

kansas City

Bimbo fa cadere un scultura , i genitori devono pagare 130mila euro Video

IL CASO

Pesce allevato o pescato? Stesso gusto, prezzo molto diverso, eppure...

1commento

MOTORI

RESTYLING

Toyota: la urban car Aygo si rifà il trucco

NOVITA'

Land Rover Discovery, nuovo motore diesel V6 3.0 litri