18°

28°

Parma

L'odissea del furgone rubato

L'odissea del furgone rubato
Ricevi gratis le news
1


Il ladro arrestato, processato e subito scarcerato. Il furgone rubato a un artigiano «trattenuto» per accertamenti per una quindicina di giorni.  Il razziatore libero di scorrazzare  e Stefano Galli, che di professione fa il riparatore di caldaie e il furgone lo usa per «contratto», al palo, legato a un provvedimento  di dissequestro che tardava ad arrivare.
 «Sia io che la polizia abbiamo dovuto sollecitare più volte quel provvedimento. Alla fine a rimetterci sono stato solo io, che oltre ai 20 mila euro di valore della merce che non ho più rivisto, ho anche dovuto pagare duemila euro per rendere di nuovo utilizzabile il veicolo ridotto a una porcilaia» commenta lui, pensando anche a quel giovane moldavo uscito di cella senza sborsare un cent.
  Anche lo straniero aveva fatto del Vito Mercedes uno «strumento di lavoro». Il furgone era stato rubato nella notte tra il 23 e il 24 ottobre a Pontetaro, sotto casa di Galli. Già che c'erano, i ladri pensarono bene di riempire il vano di carico: oltre agli attrezzi del mestiere del riparatore di caldaie, ci stiparono la moto da cross (fatta su misura, pezzo per pezzo), l'abbigliamento da motociclista e attrezzatura varia, oltre alla quale guantoni e mazze da baseball (Galli  è stato un campione di questo sport). «Ricordi e cose costose, che uno mette insieme poco alla volta, facendo sacrifici». Oltre al furgone pieno di refurtiva, la banda fece sparire la Mercedes classe B della moglie dell'artigiano.
La prima a rispuntare fu proprio l'auto. Una ventina di giorni dopo, venne ritrovata a Milano, durante un blitz nel parcheggio di Cascina Gobba. Era una delle 18 cariche di refurtiva pronte a partire alla volta dell'Europa dell'est. La vettura, pur con 3000 euro di danni alla carrozzeria («ma, almeno, essendo nuova l'avevamo assicurata contro i furti») tornò alla legittima proprietaria in tempi abbastanza rapidi.
Fu una fortuna, perché i Galli abitano a Pontetaro, ma hanno la sede storica della loro ditta in via Saffi. «Per un po' io e mia moglie ci siamo dovuti arrangiare con la Punto di mia figlia anche solo per raggiungere la nostra sede». E per lavorare? «Ho dovuto “scippare” a mio padre il suo vecchio furgone». E meno male che c'era quello, altrimenti sarebbe stato necessario noleggiare un altro mezzo. Senza la possibilità, come invece vorrebbe il buon senso, di far almeno pagare il conto al responsabile della situazione.
   Quel Vito Mercedes è ricomparso in scena alle 4 del mattino del 6 dicembre. Guarda caso poche ore dopo che ignoti hanno cercato di rubare anche il vecchio furgone del padre di Stefano Galli. «Erano riusciti a rompere la serratura di una portiera, ma ci siamo svegliati e li abbiamo messi in fuga. Ora abbiamo installato un allarme». Un primo successo sui criminali (difficile non pensare che si siano rifatti da qualche altra parte) al quale, come s'è detto, s'è aggiunto il ritrovamento del Vito.
 A bloccarlo sulla Milano-Venezia è stata una pattuglia della Polstrada di Seriate. A bordo, tre giovani di ritorno da un raid tra ville e appartamenti  del Veneziano. Due sono riusciti a fuggire, ma il terzo è stato arrestato. Per lui solo un breve intoppo che s'è presto risolto, con la scarcerazione dopo la condanna. Questo prevede la legge. Per il furgone «colpevole» d'essere stato rubato, invece, la libertà s'è fatta attendere.rob.lon.
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • antonella

    12 Gennaio @ 12.32

    LA VERGOGNA CONTINUA!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!! E' SEMPLICEMENTE SCANDALOSO!!!!!!!!!!!!!!!!!

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Asia Argento

GOSSIP

Asia Argento, compleanno con ringraziamento a X Factor. Riammessa?

Corona: in appello pena ridotta da 1 anno a 6 mesi

MILANO

Corona: (in tribunale con il figlio) in appello pena ridotta da 1 anno a 6 mesi

Lory Del Santo

Lory Del Santo

dramma

Lory Del Santo: "Mio figlio Loren si è tolto la vita"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Verdi Off - La danza verticale “Full Wall” e l'installazione “Macbeth”

SPETTACOLI

Verdi Off - La grande notte in piazza Duomo Tutti gli appuntamenti

Lealtrenotizie

Parma attiva il piano regionale. Stop alle auto più inquinanti

Qualità dell’aria

Parma attiva il piano regionale: da ottobre a marzo banditi anche i diesel euro 4

12 TG PARMA

"Svuotato il conto dalla sera alla mattina": la testimonianza del pensionato truffato Video

anteprima gazzetta

"Visiti siti porno, paga o diciamo tutto": anche a Parma la truffa on line del momento

Varano

E' l'ora della Dallara Academy: due piani di storia, idee e futuro Gallery

70 anni

Maxiraduno: Salso diventa la capitale mondiale dell'Ape Piaggio Le foto

ricordo

In tutte le librerie Feltrinelli, il valzer del Gattopardo dedicato a Inge Video: Parma

consorzio di tutela

Bertinelli: "Troppo falso Parmigiano vogliamo una 'legge autenticità' "''

Dopo il blitz

Residenti e commercianti: «Via Bixio non è una strada di spacciatori. C'è gente tranquilla e belle botteghe»

7commenti

sicurezza

Pd: "Fondi per le periferie, scippo del governo". M5S: "Progetti esecutivi garantiti"

SICUREZZA

Nuove videocamere e altri 7 vigili urbani

2commenti

12 TG PARMA

Incendio a Fontanellato: non si esclude l'origine dolosa del rogo Video

Vigatto

Emergenza viabilità, tangenziale «rimandata»

3commenti

gazzareporter

Viale Vittoria, nuovi cartelli anti-spaccio Foto

1commento

GAZZAREPORTER

Rudo a gogò!

Lo sfogo di un lettore in pieno centro

LA POLEMICA

Sagra della Croce, pochi bagni chimici a Collecchio

messa

La Guardia di finanza di Parma celebra san Matteo, il patrono

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Lega, 5 Stelle e progetti di alleanze europee

di Luca Tentoni

EDITORIALE

Sicurezza: nessuno volti le spalle alla città

di Filiberto Molossi

ITALIA/MONDO

milano

Ultimo saluto a Inge, rivoluzionaria fino alla fine Fotogallery

PIACENZA

Si ribalta il trattore, grave un agricoltore di Alseno

SPORT

VOLLEY

L'Italia travolge la Finlandia nel primo match della seconda fase

Moto

Ora è ufficiale: la Fim ritira a Fenati la licenza per il 2018

SOCIETA'

hi-tech

Debutta il nuovo iPhone. Fan in coda, ma meno che in passato

milano

Risse e furti, la Questura chiude per 10 giorni i "Magazzini generali"

MOTORI

RESTYLING

Jeep: è l'ora del nuovo Cherokee. La vera novità? Costa meno

VOLKSWAGEN

T-Roc diesel, doppio "Porte aperte"