13°

26°

Parma

Da Salso a Rubiera si va in discoteca in modo sicuro: torna il Discobus

Da Salso a Rubiera si va in discoteca in modo sicuro: torna il Discobus
Ricevi gratis le news
2

Sicurezza, sensibilizzazione e prevenzione. Sono queste le parole chiave del servizio del Discobus, il trasporto collettivo notturno che da domani, venerdì 13 gennaio, riprenderà a viaggiare lungo la via Emilia, da Salsomaggiore a Rubiera, per portare i giovani da e per i luoghi di divertimento ma anche per informarli sui comportamenti a rischio alla guida e in particolare sugli effetti dell’uso di alcol e delle altre sostanze psicoattive. L’iniziativa è promossa dalla Provincia e realizzata da Tep e Smtp, con il contributo di Banca Monte Parma e la collaborazione di Ausl e Comunità Betania.

“Nonostante le difficoltà dei bilanci degli Enti locali, abbiamo scelto di investire anche nel 2012 in questo servizio per i giovani, che ha un’alta valenza sociale - ha detto il presidente della Provincia Vincenzo Bernazzoli, presentando questa mattina l’iniziativa nell’Ente di piazza della Pace -. Il Discobus si propone infatti non solo di garantire la sicurezza di migliaia di ragazzi, e di dare quindi tranquillità alle loro famiglie, ma anche di promuovere l’educazione stradale e di informare sui comportamenti a rischio”. Prosegue infatti anche quest’anno il lavoro degli operatori di Betania e dell’Unità di strada dell’Ausl che, presso i locali pubblici scelti in accordo con le organizzazioni di categoria Ascom e Confesercenti, svolgeranno attività di prevenzione del rischio con interventi di informazione e sensibilizzazione e attività di assistenza per la riduzione del danno. “È importante la presenza degli operatori dell’Ausl e di Betania nei locali perché permette un confronto diretto con i ragazzi - ha sottolineato l’assessore provinciale alle Politiche sociali Marcella Saccani -. Nella scorsa edizione sono stati oltre 1.100 i giovani contattati”.

Tanti giovani hanno usato questo servizio in passato. “Lo scorso anno oltre 15mila ragazzi hanno utilizzato il Discobus: un numero significativo che ci ha spinto a far proseguire il servizio anche quest’anno – ha affermato l’assessore provinciale alla Viabilità Andrea Fellini -. In questo modo migliaia di giovani potranno muoversi in sicurezza all’interno di una larga fetta di territorio, da Salsomaggiore a Rubiera e viceversa”. “In tre anni siamo passati da 5mila a 15mila utenti – ha aggiunto il vicepresidente di Tep Alessandro Fadda -. Un servizio utile per trasportare in sicurezza non solo i frequentatori dei locali ma anche chi ci lavora: le corse sono infatti state pensate per rispondere anche alle esigenze dei lavoratori”.
“Grazie al Discobus riusciamo a raggiungere un altro obiettivo, quello di promuovere l’utilizzo del trasporto pubblico tra i più giovani - ha aggiunto il presidente di Smtp Pier Domenico Belli  -. Un obiettivo importante non solo per aumentare la sicurezza dei ragazzi ma anche dal punto di vista ambientale”.

Fino al 19 maggio, nelle ore notturne di venerdì e sabato, il Discobus trasporterà quindi i ragazzi verso le sedi dei locali e poi, a fine serata, garantirà loro il ritorno in sicurezza. Il percorso segue l’asse della via Emilia, da Salsomaggiore a Rubiera, passando per Fidenza, Parma, Sant’Ilario e Reggio Emilia.  La prima corsa parte alle 20.30 da Salsomaggiore, l’ultima rientra a Parma alle 3.45 con arrivo in piazza Garibaldi. Le fermate sono tutte quelle della rete urbana ed extraurbana Tep e Act (Reggio Emilia) presenti lungo il percorso. Le principali fermate a Parma sono: San Pancrazio, Parcheggio ovest, Crocetta, via Reggio, piazzale Santa Croce, piazza Garibaldi, Barilla Center, San Lazzaro, Ex Salamini e Parcheggio est.
Il biglietto, acquistabile esclusivamente a bordo, costa 3 euro ed è valido sia per l’andata che per il ritorno.
Alla presentazione di questa mattina erano presenti, tra gli altri, il responsabile Servizio enti di Banca Monte Parma Giuseppe Caltabiano e Stefano Cantoni di Confesercenti.

Per informazioni:     
Gli orari e tutte le informazioni sul servizio sono disponibili su www.tep.pr.it e www.sociale.parma.it. Inoltre, è possibile contattare il numero verde Tep 800 977 966, dal lunedì al venerdì dalle 8 alle 17 e il sabato dalle 8 alle 13.
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • kgb

    13 Gennaio @ 04.44

    mi sembra giusto tolgono il pollicino e mettono il bus per andare a bere in discoteca

    Rispondi

  • gabriele

    12 Gennaio @ 21.09

    Lodevole iniziativa ma gli altri cittadini della provincia sono di serie B???

    Rispondi

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Shalpy fa polemica con Fabio Fazio: "Mi invita ma non mi fa cantare"

Foto dal profilo Twitter di Shalpy

TELEVISIONE

Shalpy fa polemica con Fabio Fazio: "Mi invita ma non mi fa cantare"

1commento

Mostra Sex & revolution

FOTOGRAFIA

"Fate l'amore senza paura!": dai libri al porno, un tuffo negli anni della rivoluzione Video Foto

Vasco Rossi: "Ecco perche' ho sempre detto no a Pavarotti"

musica

Vasco Rossi: "Ecco perche' ho sempre detto no a Pavarotti"

3commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Tutte le foto del  royal baby

FOTOGALLERY

Tutte le foto del royal baby

Lealtrenotizie

Si sente male mentre è alla guida e provoca incidente: è grave

fidenza

Si sente male mentre è alla guida e provoca incidente: gravissimo 67enne

sfilata

Parma, 25 Aprile: tutti i colori della libertà Foto

carabinieri

Viale Mentana, arrestato con un etto di hashish il pusher dai mille nomi

MALTRATTAMENTI

Botte e minacce alla compagna anche davanti alla figlia: condannato

Fidenza

Addio a Pederzani, una vita per il calcio

La polemica

Concerto, via Farini chiusa: «Un danno per il commercio»

2commenti

festa

25 Aprile: un parmense di appuntamenti in piazza, in bici e in musica L'agenda

Concerto in città con Baustelle e Mara Redeghieri

striscioni

L'oltraggio di Forza Nuova al 25 Aprile

E la replica dei giovani del Centro Esprit

incidenti

Una moto a terra in A1 tra Fidenza e il bivio per l'A15: due feriti

Fidenza

Matilde Farnese, da barista ad attrice

L'ASTA

Il 9 maggio si saprà il destino del centro sportivo di Collecchio

Polesine Zibello

Vuole i soldi per la dose e minaccia il padre con un coltello

Ticket

«Stangata» sulle cure per la psoriasi

Intervista

Baustelle: «Non archiviamo il 25 aprile»

FORNOVO

L'autobus degli studenti divorato dalle fiamme a Riccò Video

Scarpa e Pezzuto: "Sottovalutate le segnalazioni sulla vetustà e cattiva manutenzione dei mezzi"

2commenti

tg parma

Punta un'arma contro la fidanzata del figlio: paura in via Rezzonico Video

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Governo, quante baruffe. E l'interesse del Paese?

5commenti

IL VINO

Il «Troccolone» di Capitoni, il Sangiovese della festa

di Andrea Grignaffini

ITALIA/MONDO

tragedia

Morto bimbo di 4 anni ricoverato Modena, cause da chiarire

tifosi violenti

Champions, la polizia inglese conferma: arrestati due romani per tentato omicidio

2commenti

SPORT

CHAMPIONS

La Roma si sveglia tardi: il Liverpool vince 5-2

Gallery sport

Sbk di nuovo a Imola. La madrina? Aida Yespica Fotogallery

SOCIETA'

NAPOLI

Scheletro di bimbo negli scavi di Pompei. Il direttore: "Grande scoperta"

gusto light

La ricetta "green" - Insalatona di cetrioli con mele e noci

MOTORI

ANTEPRIMA

Nuova Mercedes Classe A: come uno smartphone

LA NOVITA'

Lamborghini, ecco Urus: un toro travestito da Suv

1commento