18°

Parma

Emporium, in mostra i "tesori" del nostro passato

Ricevi gratis le news
0

Vittorio Rotolo

Per chi non smette di apprezzare il fascino di quegli oggetti senza tempo, ognuno con una propria storia da raccontare, o per chi ama il collezionismo inteso come una raccolta di pezzo non necessariamente di valore ma anche solo originali nella loro apparente semplicità, visitare Emporium diventa quasi una tappa obbligata. Sarà forse per questo che, alle Fiere di Parma, la rassegna dedicata all’antiquariato ed al modernariato, giunta alla sua dodicesima edizione, non smette di riscuotere ampi consensi. Un apprezzamento reso ancor più evidente, oltre che dalla magnificenza degli oggetti in mostra, dalla buona partecipazione registrata già ieri nel giorno del battesimo ufficiale di una manifestazione sempre più dinamica e vivace, senza stand e concentrata nello spazio di un unico week end. Per amanti del genere e semplici curiosi, che scandagliano a fondo il padiglione 5 del complesso fieristico di Baganzola, è davvero difficile non lasciarsi tentare dalla straordinaria varietà di collezioni proposte dagli oltre 400 espositori provenienti da ogni angolo della penisola. Mobili dal design raffinato ed accattivante, sculture, antichi bastoni da passeggio e gioielli confermano la propria leadership tra gli oggetti più ammirati e ricercati. A dispetto di mode e tendenze del momento ma non della crisi, i cui effetti si fanno particolarmente sentire anche in questo settore. In mezzo a monete, libri e francobolli, ma anche foto d’epoca e locandine (tanto più preziose se ingiallite dall’incedere del tempo) non mancano le curiosità capaci di catapultare l’osservatore indietro nel tempo, di decenni o secoli. In tutto il loro antico splendore troviamo così vestiti ed accessori ottocenteschi: un abito «da pomeriggio» appartenuto ad una contessa torinese ed alcuni copricapo tibetani con sonagli per bambino. Ci sono poi le marionette utilizzate nelle rappresentazioni teatrali di fine '700 ed una macchina giocattolo a pedali in lamiera di ferro, particolarmente in voga nel secolo scorso. Ma dato che Emporium si «apre» soprattutto ai collezionisti, ecco una sequenza di pipe realizzate da ebrei in Austria, tra il 1850 ed il 1930. Prodotte utilizzando seppiolite proveniente dalla Turchia e con il bocchino in ambra, queste pipe rappresentano spesso soggetti erotici. Spazio infine alle armi, con spade ed alabarde in ferro forgiato, e pensate un po’ai teschi. Avete capito bene: teschi di materiale differente che, anticamente, venivano collocati su tombe, sculture e scrivanie di studi medici. Qualcuno ci troverà del macabro, ma pare che questo tipo di collezionismo detto «memento mori» (letteralmente: ricordati che devi morire) sia parecchio diffuso.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

E' iniziato il Grande Fratello Vip. Benedetta Mazza: "Cerco l'amore" Video

TELEVISIONE

E' iniziato il Grande Fratello Vip. Benedetta Mazza: "Cerco l'amore" Video

Harlem Gospel Choir

Auditorium Paganini

Arriva l'Harlem Gospel Choir

Ricordando... un'estate in piscina: foto da Campora

PGN

Ricordando... un'estate in piscina: foto da Campora

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Parma-Brescia, una volta scesi dal treno... il confronto tra le stazioni Foto

LA CURIOSITA'

Parma-Brescia, una volta scesi dal treno... il confronto tra le stazioni Foto

di David Vezzali

3commenti

Lealtrenotizie

Blitz nei centri massaggi, dalle tenutarie ai personaggi tuttofare: ecco i retroscena

L'INCHIESTA

Blitz nei centri massaggi, dalle tenutarie ai personaggi tuttofare: ecco i retroscena

1commento

PARMA

Scontro auto-bici in via Zarotto: un ferito

Fuga di gas nella notte: vigili del fuoco in via Gobetti

FIDENZA

Stazione, 23enne aggredita da un extracomunitario

3commenti

PARMA

Lavori in Cittadella: arrivano operai e ponteggi Foto

LAUREA

La farfalla Giulia è diventata dottoressa

3commenti

LUTTO

Addio ad Armido Guareschi, ex patron della Lampogas

LANGHIRANO

Castello di Torrechiara chiuso, rabbia e proteste

2commenti

Corniglio

Sesta diventa un set per il film di Giovanni Martinelli

Teatro Due

Jeffery Deaver presenta stasera il nuovo romanzo

EXPORT

A Parma boom nel secondo trimestre: +13%

CALCIO GIOVANILE

«Mio figlio col braccio rotto, ma nessuno ferma l'azione»

2commenti

Fontevio

Choc anafilattico, vivo per miracolo. La farmacista: "Ecco come l'ho salvato" Video

16 novembre

Le "stelle" illuminano la città: per il terzo anno la Guida Michelin presentata a Parma

PARMA

Sparano "per gioco" a un distributore e una finestra: denunciati tre giovani Foto

La pistola era ad aria compressa. La finestra è stata danneggiata. Sono intervenuti i carabinieri

MODENA

Pugni e testate alla capotreno sul Bologna-Parma: denunciata 26enne

3commenti

dopo 12 anni

Esproprio ex Federale: Comune costretto a pagare 1,6 milioni di euro

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Il non-detto dietro la legge di stabilità

di Domenico Cacopardo

L'ESPERTO

Terreni comunali: quando è possibile l'usucapione

di Arturo Dalla Tana*

ITALIA/MONDO

BOLOGNA

Il ragazzo ucciso scrisse: "Se mi volete morto, la fila è lunga"

RIMINI

Prostituzione e droga: sequestrato il night "Lady Godiva", 19 misure di custodia cautelare

SPORT

BASEBALL

Parma Clima: Yomel Rivera raggiunge i compagni in Arizona

Lega pro

Berlusconi compra il 100% del Monza. Galliani ancora al suo fianco

SOCIETA'

GUSTO LIGHT

La ricetta "green" - Vellutata delicata ai cannellini

Reggio

Disfunzione erettile, in Italia ne soffrono tra 3 e 5 mln

MOTORI

ANTEPRIMA

Finalmente e-Tron: l'elettrico secondo Audi Fotogallery

RESTYLING

Mazda CX-3 dà ancora fiducia al diesel