19°

30°

Parma

Bossi-Maroni, la Lega "slegata"? Parma minimizza e sta col Senatùr

Bossi-Maroni, la Lega "slegata"? Parma minimizza e sta col Senatùr
Ricevi gratis le news
0

 Nonostante il tentativo di ieri di rasserenare il clima, la tensione ai vertici della Lega nord dopo il «caso Cosentino» rimane alta, con lo scontro fra il leader Umberto Bossi e il primo dei suoi «colonnelli», Roberto Maroni, al quale era stato vietato di partecipare ai comizi del Carroccio. Dopo lo sfogo dell'ex ministro dell'Interno («mi sento umiliato e offeso, ma non mollo»), ieri la precisazione del Senatùr: «Nessun veto». Ma la ferita c'è.  E a livello locale come reagiscono i principali esponenti del partito? Il deputato Fabio Rainieri minimizza: «Da quello che so, al direttivo della Lombardia non è stato deciso nulla di quello che si è letto. Si è parlato di altri problemi, quelli relativi ad alcuni investimenti del partito fatti in modo non chiaro. Ma non di Maroni. Fra lui e Bossi ci sono state diversità di pensiero, ma nessuno scontro». Quanto al divieto a Maroni di fare comizi, Rainieri spiega che in assenza di comunicazioni ufficiali del partito, rimane confermato l'incontro nel Parmense con l'ex ministro, già deciso da tempo. E comunque, aggiunge, «non credo che si possa vietare a qualcuno di andare ai comizi». Più severo con Maroni il senatore Giovanni Torri, che non approva le dichiarazioni critiche che Bobo ha affidato a Facebook: «Se uno ha dei problemi non lo scrive su internet, se ne discute nelle sedi opportune. Il partito ha delle regole che vanno rispettate e se a qualcuno non vanno bene deve trarne le conseguenze». E ricorda i trascorsi di Maroni, quando lasciò la Lega per poi rientrarvi: «Ha già avuto un po' di confusione nel '94, pensavo che gli fosse passata. Uno può sbagliare una volta, ma due no». Il segretario provinciale della Lega, Roberto Corradi, guarda più all’unità del partito, almeno a livello locale, cercando di non lasciarsi coinvolgere dalla spaccatura fra maroniani e bossiani. «Le divisioni del partito non mi interessano - chiarisce Corradi -, non voglio entrare nel gioco di chi sta con l’uno o di chi sta con l’altro. Mi interessa preservare l’unità del partito. Di tutto il partito».  Andrea Zorandi, segretario cittadino della Lega, dice invece la sua, soprattutto in riferimento all'atteggiamento del Carroccio di fronte alla richiesta di arresto del deputato del Pdl Cosentino». «L'ex ministro Maroni aveva dato un’indicazione molto chiara - spiega Zorandi -. Dal momento in cui la giunta per le autorizzazioni a procedere della Camera aveva confermato che non esisteva fumus persecutionis, l’onorevole poteva essere giudicato». 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Arte e Gusto: il quarto compleanno, ecco le foto della festa

PGN

Arte e Gusto: il quarto compleanno, ecco le foto della festa

Sondaggio: qual è il miglior bar di Parma per l'happy hour?

GAZZAFUN

Sondaggio: 10 ristoranti di mare di Parma e provincia, vota il migliore!

Festival della parola: tre giorni alla Corale Verdi in ricordo di Luigi Tenco

12 tg parma

Festival della parola: tre giorni alla Corale Verdi in ricordo di Luigi Tenco Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

«Trattoria Armanda» una gita per la tradizione della Liguria

CHICHIBIO

«Trattoria Armanda» una gita per la tradizione della Liguria

Lealtrenotizie

I sub, l'elicottero in volo, poi il ritrovamento del cellulare: ecco i passi che hanno permesso di rintracciare Cristopher

scomparso

Cristopher ritrovato in una ex casa cantoniera di San Prospero Foto Video 

CARABINIERI

Furti sulle auto in sosta: arrestato un 23enne a Collecchio

1commento

calciomercato

Nell'anniversario di "Bologna 2005", il procuratore: "Dezi resta al Parma"

calcio

Serie A e Coppa Italia: ecco le date ufficiali. Parma in campo il 12 agosto

anteprima gazzetta

VinciCasa (Win for Life): 500 mila euro vinti da un parmigiano Video

Lutto

Addio a Ficini, storico pasticciere di via Bixio

CARABINIERI

Rapinarono un connazionale a Soragna: arrestati quattro indiani

I quattro uomini sono ai domiciliari e vivono a Soragna, Busseto, Guastalla (Reggio Emilia) e Castellucchio (Mantova)

ANIMALI

Conigli abbandonati in varie zone della città, è allarme

8commenti

PARMA

Edilizia popolare: 8 nuovi alloggi in via Casa Bianca Video

1commento

FIFA18

Si cerca il «videogiocatore» crociato

1commento

TRADIZIONE

«Rozäda äd San Zvàn», non solo tortelli

Sicurezza

Polizia municipale, più interventi ma organico ridotto

SOS ANIMALI

Frisky è scomparso a Calicella di Langhirano Foto

Accoglienza

Parma, dal 2015 274 migranti liberate dalla tratta

Lutto

Valtaro e Valceno piangono monsignor Groppi

GAZZAREPORTER

Divani e reti abbandonate tra via Gazzola e borgo del Naviglio Foto

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

La magia di una vita (vera) al tempo dei social

di Michele Brambilla

ECONOMIA

Quota 100? Come cambiano le pensioni. L'inserto del lunedì

ITALIA/MONDO

violenza

"Branco" picchia e rapina 2 giovani in centro a Roma, 3 arresti

ostia

Reporter aggredito: 6 anni a Spada, fu mafia

SPORT

share da record

Il 99.6% degli islandesi davanti alla tv per la nazionale

Portogallo

Ronaldo fa sostituire il suo busto all'aeroporto di Madeira

SOCIETA'

kansas City

Bimbo fa cadere un scultura , i genitori devono pagare 130mila euro Video

IL CASO

Pesce allevato o pescato? Stesso gusto, prezzo molto diverso, eppure...

1commento

MOTORI

RESTYLING

Toyota: la urban car Aygo si rifà il trucco

PROVA SU STRADA

Peugeot 3008 1.6 BlueHDi, al volante del Suv del Leone

2commenti