17°

27°

Parma

Donne sull'orlo di...Parma - Il trolley della spesa

Donne sull'orlo di...Parma - Il trolley della spesa
Ricevi gratis le news
19

Una lettrice e amica di gazzettadiparma.it, Eugenia Capone, ci ha inviato una riflessione su un tema molto concreto e anche con aspetti ambientali: le borsine della spesa dopo la nuova legge. E fa una proposta, che abbiamo scelto per aprire un nuovo spazio del nostro sito, da affiancare alla nostra sezione rosa/LA CITTA' DELLE DONNE e nel quale ospitare proposte, riflessioni e lamentele, sempre al femminile, di quelle che definiremo "Donne sull'orlo di...Parma".  Se volete imitare Eugenia, che da parte sua ci ha promesso altri interventi, scrivete a

sito@gazzettadiparma.net    . E intanto, ecco la proposta del "trolley per la spesa sostenibile"

Trolley per la spesa, per una mobilità più pratica e sostenibile

Egregio Direttore,

in questo periodo di catastrofi climatiche, in cui si cerca di “salvare il salvabile” proponendo in ogni occasione oggetti ecologici, desidero scrivere due righe su un modo alternativo e poco diffuso di fare la spesa.

A seguito della recentissima nuova legge, entrata in vigore a partire dal mese di gennaio, che abolisce l’utilizzo delle buste di plastica, nei supermercati vengono distribuiti sacchetti  biodegradabili, fatti di mais o di altri materiali non inquinanti. I nuovi sacchetti oltre ad essere piuttosto puzzolenti, non permettono nemmeno di trasportare un paio di bottiglie di vetro e a quanto pare sono anche più cari.

Facciamo un passo indietro e pensiamo al motivo per cui sono stati messi sul mercato: data la loro composizione non inquinano. E proprio per queste caratteristiche ecologiche che li rendono leggeri e fragili, la gente non riesce più a trasportare la spesa per molti metri e così si continua ad utilizzare l’auto. Quindi borse ecologiche o meno, si continua ad inquinare.

Buttiamo un occhio verso i paesi del nord Europa dove senso pratico e civico prevalgono sull’apparenza e sulle mode: proprio qui la gente va al supermercato utilizzando il trolley, così è possibile fare una spesa più abbondante, spostamenti più lunghi e movimento fisico (che non fa mai male, anzi…) ma soprattutto, questa buona pratica consente di accendere un motore di meno.

I trolley da spesa non piacciono? Sono forse da anziani? Non sono di moda? Beh, provate a guardare le raffinate signore parigine del settimo e ottavo arrondissement (fra i quartieri più eleganti d’Europa), che trasportano trolley da spesa Luis Vuitton, potrebbe diventare una moda anche qui, nella famigerata e pretenziosa “Petit Paris”. 

Eugenia Capone

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Laura

    20 Gennaio @ 15.31

    eh si effettivamente c'è chi lo fa' da mo'! Vi ricordate quel signore con la barba e baffi e capello lungo che si vede per via Farini e altre vie del centro di Parma , vestito di solo gillettino e pantaloncini di pelle con borchie ai polsi e scarponcini nero da "assalto". Ma si dai lui pure nel trolley ci ha messo lo stereo..... Lui si che è un tot avanti !! ciao. Lauretta

    Rispondi

  • catia

    20 Gennaio @ 12.47

    Eugenia, condivido il tuo pensiero ma forse riservato a pochi "eletti". la vita frenetica di oggi non consente o meglio, consente a pochi "fortunati" la possibilità di fare la spesa passeggiando allegramente per le vie della città con il trolley, e perchè no magari di Louis Vuitton......

    Rispondi

  • Giancarla

    20 Gennaio @ 12.32

    Eugenia, il tuo discorso non fa una piega condivido pienamente. se riesci adandare a fare la spesa a piedi con il trolley ti invidio molto perchè io non ho minimamente il tempo per farlo,forse sono io che non mi so organizzare...la mia sveglia suona alle sei tutte le sante mattine, doccia trucco e parrucco, preparazione colazione per i figli alle sette e venti fuori di casa, scarico velocemente i figli davanti alla scuola corro al lavoro e da lì non esco fino alle 18.00 minimo... per non parlare dei pomeriggi dove ci sono i rientri gli allenamenti di regby ecc... insomma per farla breve tutte le sere se non sono le 20 sono le 21 che si rientra a casa, molte volte il pane fresco non c'è perchè a quell'ora le panetterie sono chiuse, e anche se così non fosse sinceramente non ho la voglia di prendere il trolley e girare per le vie di Parma per fare la spesa.

    Rispondi

  • Andrea

    20 Gennaio @ 11.18

    Veramente un bel pezzo Eugenia, complimenti!!! Aspettiamo il prossimo..

    Rispondi

  • Augusta

    19 Gennaio @ 14.19

    Non avevo letto ancora il commento che suggerisce di farsi portare la spesa a casa come fa Esselunga. Ma il "saggio" commentatore lo sa che si spende almeno il 20% in più rispetto all'approvvigionamento nella sede del supermercato? Lo ha mai constatato? 1. i prodotti costano di più 2. c'è il prezzo della consegna. Io, presa alla gola dalle circostanze, l'ho fatto per un certo periodo, MA ben felice di essere tornata in salute per risparmiare una quantità considerevole, vista la pensione!!! Un mio vecchio insegnante diceva di accendere il cervello prima di aprire la bocca! Come era saggio!!!

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Carlotta Maggiorana è la vincitrice

concorso

Carlotta Maggiorana è la nuova Miss Italia. Terza Chiara, reginetta con la protesi Foto

Bella, corretta e elegante: a Mara Boccacci la fascia dedicata a Frizzi

MISS ITALIA

Bella, corretta e elegante: a Mara Boccacci la fascia dedicata a Frizzi

1commento

Fabrizio Corona Zoe

GOSSIP

Fabrizio Corona e Zoe si sono lasciati: colpa di un sms

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Videogame. Rivoluzione ray tracing: si comincia con Shadow of the Tomb

HI-TECH

Videogame. Rivoluzione ray tracing: si comincia con Shadow of the Tomb

di Riccardo Anselmi

Lealtrenotizie

Sicurezza, stamane incontro al Viminale tra Pizzarotti, Casa e il sottosegretario Molteni

sicurezza

Incontro al Viminale, Casa: "15 agenti in più. Ma sul presidio in stazione dovremo arrangiarci" Video

Prefettura

Boom di patenti ritirate per alcol e droga: giovani, professionisti e tante donne

Viabilità

Via Europa, apre il cantiere. E partono le code

1commento

Formaggio

Il caseificio dove il parmigiano è questione di fede. Ebraica

1commento

BIMBO CONTESO

Fuggì in Spagna con il figlio, condannato a 1 anno

carabinieri

E prima della campanella arriva anche il cane anti-droga: controlli davanti alle scuole Foto Video

Al parco Ducale trovata droga nascosta sugli alberi

lavori

San Prospero, il fosso sarà ripulito e coperto. E nascerà un (agognato) marciapiede

SICUREZZA

Il sindaco a Presadiretta: "Chiediamo al governo un presidio permanente in stazione"

Il primo cittadino, che oggi sarà al Viminale, proporrà anche un aumento di organico per le Forze dell'Ordine

16commenti

38 anni dopo

Strage di Bologna: ultimo sopralluogo sulle macerie, poi l’analisi dei frammenti a Parma

CORCAGNANO

Piazza Indipendenza off limits, scattano le proteste

ROCCABIANCA

Profughi, soluzione alternativa a via Verdi

1commento

Fidenza

La carica dei 300 scolaretti dalla Collodi all'ex Agraria

CONSIGLIO COMUNALE

Un semaforo pedonale in viale Fratti

Sarà all’altezza del polo pediatrico

1commento

Teatro

Cevoli: «Il mio Rossini? Un mattacchione»

Fidenza

36enne apre conti bancari (veri) con documenti falsi: scoperta, denunciata e arrestata

tar

(Chiusura) Open shop di via Bixio, Comune condannato al risarcimento

6commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Pietro Barilla, storia di un padre

di Michele Brambilla

1commento

EDITORIALE

La felice discordia di Salvini e Di Maio

di Vittorio Testa

ITALIA/MONDO

rebibbia

Detenuta tenta di uccidere i due figli nell'asilo del carcere: uno è morto

REGGIO EMILIA

Bidello di un asilo accusato di violenza su un bimbo di 4 anni

SPORT

USA

Giovane promessa del golf trovata morta sul campo in Iowa

SERIE A

La Spal stende l'Atalanta con la doppietta dell'ex Petagna

SOCIETA'

BARI

Chitarrista dei Negramaro, i medici: "Un pizzico di ottimismo"

NAPOLI

Il set di Gomorra al centro di una protesta degli inquilini

MOTORI

I PIANI DELLA ROSSA

"In arrivo Ferrari Purosangue. Ma non chiamatelo Suv"

La pagella

Al volante di Volvo XC40 D4 R-Design