14°

27°

Parma

"Parma sia sempre più una città solidale"

"Parma sia sempre più una città solidale"
Ricevi gratis le news
0

Ripartire dalla coesione sociale. E ricostruire la fiducia nel futuro, valorizzando famiglie e giovani.
Lunedì sera in Seminario minore, si è tenuta la tavola rotonda sul messaggio del vescovo per la festa del patrono Sant’Ilario, nell’ambito dei «Lunedì della diocesi» (incontri pubblici promossi nell’ambito del Progetto culturale diocesano). Un momento di riflessione sul futuro della nostra città e società, incentrato sull’invito di monsignor Enrico Solmi a «ritrovare un patrimonio comune, per vincere solitudine e povertà, con relazioni vere e leali, per una speranza ‘humile’ e creativa».
Durante la serata, moderata dal giornalista della «Gazzetta di Parma», Gabriele Balestrazzi, sono intervenuti Cristina Bazzini, presidente della Cooperativa Colser, Guido Cristini, docente alla facoltà di Economia e prorettore della nostra Università, Alberto Lunardini, vicepresidente dell’Unione Industriali dell’Emilia-Romagna e Sergio Manghi, docente di Sociologia dei processi culturali e comunicativi nella nostra Università.
L’incontro si è aperto con l’introduzione di monsignor James Schianchi, referente del «Progetto culturale diocesano». Manghi, rispondendo agli stimoli lanciati da Balestrazzi, ha sottolineato l’importanza di tornare a ragionare su un arco temporale ampio, «soprattutto ora che siamo pronti a concentrarci soltanto sul qui e ora». «Siamo su un crinale della storia dell’umanità - ha proseguito - e dobbiamo imparare a conoscere i segni di una nuova epoca che sta per nascere».
In una società sempre più segmentata diventa importante trovare «dei minimi denominatori comuni» ha osservato invece Cristini, che si è poi soffermato sull’importanza di ascoltare i giovani e di spingerli a lavorare in gruppo. «Solo lavorando assieme ad altri - ha spiegato - si crea apprendimento». Lunardini ha richiamato la necessità di ripartire «dai fondamentali per ricostruire fiducia nel futuro».
Famiglia e giovani sono i due elementi chiave su cui costruire il domani. «Bisogna valorizzare merito ed eccellenza - ha dichiarato - perché sono le basi su cui i giovani e il sistema sociale ed economico possono ripartire».
Fondamentale anche, secondo Lunardini, far crescere la coesione sociale, a tutti i livelli. «Bisogna partire dal basso per far crescere a livelli sempre più alti la coesione famigliare e socio produttiva». Cristina Bazzini ha quindi posto l’accento sui principi del mondo cooperativo, che si intersecano con molti dei temi e delle riflessioni presenti nel messaggio del vescovo. «Bisogna rimettere al centro dell’attenzione la persona - ha affermato - e la cooperazione vuole giocare un ruolo fondamentale in questo senso».
Parma deve essere sempre più una città solidale. «Per dare più forza a quel patrimonio di solidarietà che caratterizza la nostra realtà - ha concluso - serve uno sforzo e un’assunzione di responsabilità da parte di tutti. Si può crescere, ma soltanto se si tiene conto di ogni necessità». 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Bellezze...mondiali (sugli spalti) Gallery

tifo e tifose

Bellezze...mondiali (sugli spalti) Gallery

Traversetolo: calici e musica sul tramonto

FESTE PGN

Traversetolo: calici e musica sul tramonto Foto

Morto Vinnie Paul, batterista e co-fondatore Pantera

musica

E' morto Vinnie Paul, batterista dei Pantera

Notiziepiùlette

Ultime notizie

«Sea&No», la pescheria gastronomica di qualità

CHICHIBIO

«Sea&No», la pescheria gastronomica di qualità

di Chichibio

1commento

Lealtrenotizie

La gelosia come ossessione: in carcere il partner-aguzzino

Violenza

La gelosia come ossessione: in carcere il partner-aguzzino

Cantieri

Opere incompiute: le date del taglio del nastro

2commenti

Ballottaggi

Urne aperte a Salso: alle 12 ha votato il 18,36% Video

pericolo

Voragine in via Volturno, via Musini La foto

appuntamenti

Dopo la rugiada, una domenica di eventi nel Parmense Agenda

cus parma

Triathlon Campus e Duathlon Francigeno Guarda chi c'era

evento

Il dj set di Digitalism, ha chiuso il Cittadella Music festival Gallery

1commento

Turismo

Pochi wc pubblici. Botta e risposta fra Comune e Confesercenti

5commenti

calcio e tribunale

Caso whatsapp-Parma (e match Frosinone), il Palermo: "Siamo parte lesa"

8commenti

Rapina

Incappucciato aggredisce una donna per rubarle l'auto: arrestato

12 tg parma

Disabili e lavoro: a Parma numeri in crescita ma liste d'attesa ancora lunghe Video

FIDENZA

Sicurezza, in arrivo 84 «occhi intelligenti»

Fontanellato

Morto il direttore della banda

BENECETO

L'abbraccio della maestra e dell'ex allieva

Il ministro Centinaio

«Il caso sms? Finirà in nulla»

1commento

CALCIO

Asprilla, Veron, Apolloni e gli altri: la giornata "Parma Legends" al Tardini Foto

La partita è finita 5-2

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Come potranno motivare una condanna?

di Michele Brambilla

LA PEPPA

Fusilli estivi, pasta fredda protagonista

ITALIA/MONDO

belluno

Turista si lancia dalla cima di un monte con tuta alare e muore

REGGIO EMILIA

Urla in casa, arrivano i carabinieri e sequestrano marijuana

SPORT

mondiali

Inghilterra a valanga su Panama, 6-1: è agli ottavi

Calcio

Mondiali: la Germania in 10 soffre ma piega la Svezia (2-1)

SOCIETA'

cina

Il bus si ribalta e i passeggeri volano fuori dal finestrino

Cina

Distrugge Ferrari appena uscita dalla concessionaria

MOTORI

MOTORI

Hyundai i20: restyling di sostanza

RESTYLING

La nuova Jeep Renegade in 5 mosse