18°

28°

Parma

Un chilo di coca, 8 anni di condanna

Un chilo di coca, 8 anni di condanna
Ricevi gratis le news
16

 Tutto nasce dall'arresto di un pensionato tedesco nel 2006 a Parma con una valigetta piena di droga. Da lì scattarono poi vari fermi di personaggi che si rifornivano dall'uomo. E ieri, uno degli acquirenti, un nigeriano di 35 anni, che aveva comprato 1 chilo e 200 grammi di cocaina dal tedesco è stato condannato a 8 anni con rito abbreviato e 20mila euro di multa. L'uomo, però, dopo essere stato arrestato nel 2007 è nel frattempo tornato libero.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Geronimo

    20 Gennaio @ 16.34

    Gigi, la scadenza dei termini è data dalla legge, se ben ricordate tanto per citare un caso eclatante il signor tanzi si è fatto qualche mese di carcere tra il 2003 e 2004 seguiti dalla concessione dei domiciliari poi una volta scaduti i termini di custodia cautelare di legge è stato scarcerato con il solo obbligo del divieto di espatrio, questo si nella possibilità del giudice. Alla fine il signor Tanzi è ritornato in carcere solo nella primavera 2011 quando la prima sentenza (tutti i gradi di giudizio) è passata in giudicato quindi si è fatto ben 8 anni in libertà. Questo è l’esempio più completo secondo me perchè mette a nudo certe leggende metropolitane visto che da un lato si grida all’eccessivo protagonismo dei giudici nei confronti di Tanzi mentre dall’altro si dimostra che questo protagonismo non è esistito visto che per ben 8 anni lo stesso Tanzi è rimasto libero. La questione poi del rito abbreviato è un’arma a doppio taglio che a mio parere favorisce soltanto l’imputato perchè risparmia anni di processi ma dall’altro lato da in automatico una riduzione sulla pena all’imputato e questo è concesso sempre per legge non deciso dalla magistratura. Sul fatto che i magistrati non abbiano mai pagato questa è un’altra leggenda metropolitana perchè i magistrati possono anche venir sospesi in caso di negligenze ma questo è meglio non dirlo, meglio ascoltare il buon alfano ex ministro che nulla sa di giustizia a giudicare dalle sue dichiarazioni

    Rispondi

  • pier luigi

    20 Gennaio @ 15.15

    se fosse vero quanto dichiarato dal sig, maurizio, non vi sarebbe, in Italia, disparità di giudizi. Purtroppo vi sono differenze di 'scuole' nella casta della magistratura, e se capita l'opportunità del rito abbreviato la si imbocca. Per quanto riguarda la scadenza dei termini, non è forse data dalla magistratura? abbiamo visto uscire di prigione tanti 'mafiosi' per ritardi e nessuno ha mai detto che i magistrati sono 'mafiosi' e nessuno ha mai pagato!

    Rispondi

  • Geronimo

    20 Gennaio @ 11.23

    Beh come mai la colpa è della magistratura? Non è che la giustizia fa acqua a causa di chi ha fatto le leggi rallentando il percorso della giustizia per usi personali? Un esempio potrebbe essere il cosiddetto processo mills dove compare Berlusconi, nonostante un tour de force del tribunale il processo andrà a prescrizione e sapete come mai? I magistrati in questo caso hanno applicato la legge quindi il loro comportamento è stato ineccepibile, se avessero tenuto in carcere queste persone sarebbero andati contro la legge, solo che per voi è comoda credere a tutto quello che ci dicono i politici

    Rispondi

  • Giuio

    20 Gennaio @ 10.14

    L'immigrazione e la ricchezza di cui non possiamo fare a meno, la bella realtà che tanto piace agli adepti dell'antirazzismo come mauro e torri, che per alleggerire la responsabilità di questo africano mettono in atto tutti gli artifici più illogici e contorti per salvarlo dalle sue responsabilità: ha acquistato da un tedesco, e magari è stato costretto da dei razzisti italiani a spacciare..? ma cosa c'entra? Voi finti tolleranti siete la vergogna di questa Italia in decadenza, insieme al lassismo diffuso che la politica ha generato. E se si scrive quanto indigni questa situazione si viene stigmatizzati anche da G.B che non si può fare ameno di epurare certi commenti...

    Rispondi

  • francesco brundo

    20 Gennaio @ 08.57

    Bravi i magistrati, ma "bravi" anche chi sa e non applica pene dure e definite a chi delinque ! Il comitato antirazzista parlerà di equivoco ? Guarda a caso sta gente è tutta ospite del nostro paese. che siano complici ?

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Carlotta Maggiorana è la vincitrice

concorso

Carlotta Maggiorana è la nuova Miss Italia. Terza Chiara, reginetta con la protesi Foto

Bella, corretta e elegante: a Mara Boccacci la fascia dedicata a Frizzi

MISS ITALIA

Bella, corretta e elegante: a Mara Boccacci la fascia dedicata a Frizzi

1commento

Fabrizio Corona Zoe

GOSSIP

Fabrizio Corona e Zoe si sono lasciati: colpa di un sms

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Videogame. Rivoluzione ray tracing: si comincia con Shadow of the Tomb

HI-TECH

Videogame. Rivoluzione ray tracing: si comincia con Shadow of the Tomb

di Riccardo Anselmi

Lealtrenotizie

L'amarezza di Pizzarotti e Casa: «Poliziotti in più solo grazie a Minniti»

SICUREZZA

L'amarezza di Pizzarotti e Casa: «Poliziotti in più solo grazie a Minniti»

49 ANNI

Addio a Sonia Angela Santagati

VIABILITA'

Via Europa, insieme al cantiere partono anche i disagi

Lentigione

Piena dell'Enza, risarcimenti e polemiche

STAZIONE

Sfilò 15 euro a un giovane e lo aggredì, condannato

TIZZANO

Frana di Capriglio, l'ira del sindaco Bodria: «I lavori subito o evacuo il paese»

Fontevivo

«Grattato» il parmigiano: giallo alla Festa dell'Uva

SERIE A

Parma, che tour de force

sicurezza

Dura risposta del Viminale: "Parma merita attenzione, non un sindaco che alza polveroni"

5commenti

anteprima gazzetta

"La (poca) sicurezza a Parma sta diventando un caso nazionale"

2commenti

sissa trecasali

Un altro rave party sulle rive del Po (a Coltaro): 28 denunciati Video

sicurezza

Incontro al Viminale, Casa: "15 agenti in più. Ma sul presidio in stazione dovremo arrangiarci" Video

5commenti

Prefettura

Boom di patenti ritirate per alcol e droga: giovani, professionisti e tante donne

2commenti

gazzareporter

"Acqua alta" in un vagone del treno Bologna-Milano

centro

Ponte Romano, lavori finiti: apertura confermata il 7 ottobre Video

Parma (e regione)

Ondate maltempo 2016-2107, entro il 23 ottobre le domande di risarcimento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

La felice discordia di Salvini e Di Maio

di Vittorio Testa

LA BACHECA

Ecco 57 offerte per chi cerca lavoro

ITALIA/MONDO

MONZA

Portata in Pakistan con l'inganno chiede aiuto (con una lettera) a scuola

rebibbia

Detenuta tenta di uccidere i due figli nell'asilo del carcere: la più piccola è morta

SPORT

Pallavolo

Mondiale: Slovenia rimontata, en plein Italia

CHAMPIONS

Magie di Icardi e Vecino, l'Inter vince all'ultimo respiro

SOCIETA'

BARI

Chitarrista dei Negramaro, i medici: "Un pizzico di ottimismo"

gossip

Il re delle notti? "Troppo noioso", la moglie lascia Bob Sinclar

MOTORI

I PIANI DELLA ROSSA

"In arrivo Ferrari Purosangue. Ma non chiamatelo Suv"

La pagella

Al volante di Volvo XC40 D4 R-Design