16°

28°

Parma

Terremoto: dopo la grande paura si contano i danni Un'altra scossa alle 20,14 e una a mezzanotte a Casalmaggiore/Viadana

Terremoto: dopo la grande paura si contano i danni Un'altra scossa alle 20,14 e una a mezzanotte a Casalmaggiore/Viadana
Ricevi gratis le news
99

Una scossa di terremoto della durata di pochi secondi ma molto intensa è stata avvertita chiaramente pochi minuti dopo le 9 a Parma. La magnitudo è stata di 4.9 (secondo quanto registrato dall'Istituto di Geofisica e Vulcanologia) a 30 chilometri di profondità (anche se altre fonti parlano di magnitudo 5.1). L’epicentro è stato individuato in provincia di Reggio Emilia fra Poviglio, Brescello e Castelnovo Sotto.
Scosse di assestamento sono avvenute alle 9,24 e alle 10,02 con magnitudo 2.3. Un'altra piccola scossa è stata registrata dall'Ingv alle 14,29 con magnitudo 2.4 e un'altra di magnitudo 3,5 alle 18,43. Alle 20,14, altra scossa (magnitudo 2.3). E dopo mezzanotte, una scossa di magnitudo 3.3 è stata rilevata (vedi sito INGV) in una zona più spostata verso la Lombardia, fra Casalmaggiore, Pomponesco e Viadana, con un raggio esteso fino a Colorno e mezzani.

Dopo la prima scossa le scuole e i luoghi affollati sono stati evacuati. Calcinacci e pezzi di camini sono caduti in centro. Nelle case le suppellettili si sono rotte, a Parma e nella Bassa. Tante persone si sono messe a telefonare per avere notizie: le linee telefoniche sono andate in tilt per alcuni minuti.

LA PROTEZIONE CIVILE
FA IL PUNTO. La protezione civile, un'ora dopo il sisma, ha fatto il punto sul terremoto:  non ci sono feriti gravi. Il 118 rileva 9 chiamate per crisi di panico e un ferito lieve per caduta di oggetti in casa. Un'ambulanza è stata a Brescello in supporto ai soccorritori del Reggiano. Nella mezz'ora che ha seguito la scossa sono arrivate alla centrale del 118 circa cento telefonate di persone spaventate. Gli operatori hanno tranquillizzato le persone e alla fine hanno riscontrato 9 casi in cui è stato necessario l'invio di personale. I danni accertati a quell'ora erano: un comignolo caduto a Parma, due capitelli caduti dalla Reggia di Colorno, danni in San Liborio. Problemi nella chiesa di Mezzano Inferiore.  Durante la riunione del Tavolo di crisi, Provincia e Comune hanno sottolineato che nel Parmense "i piani di evacuazione hanno funzionato".  Il presidente della Provincia Vincenzo Bernazzoli: "I danni sono inferiori al 2008".  Il prefetto Luigi Viana, parlando al Tavolo di crisi, ha rivelato che anche nel Reggiano (dove si trova l'epicentro) i danni sono contenuti. La sala radio della Protezione civile di via del Taglio resta aperta per tutto il giorno; una squadra è in allerta.

LA PROTEZIONE CIVILE REGIONALE: "GLI UNICI FERITI SEGNALATI SONO PER PANICO".  «I feriti che ci sono stati segnalati, per fortuna limitati, sono dovuti a panico, quindi sono situazioni indirette» rispetto al terremoto. Lo ha detto il responsabile della Protezione civile dell’Emilia-Romagna, Denetrio Egidi. «Difficilmente - ha aggiunto - ci saranno scosse superiori, perchè la zona è a bassa sismicità». L'ingegner Egidi ha ribadito la decisione precauzionale di chiudere le scuole nella zona dell’epicentro. Per quanto riguarda i primi danni, «non sono significativi».

CONTROLLI SULLA RETE FERROVIARIA, TRENI RALLENTATI. Rallentamenti a partire dalle 9,15 sono stati segnalati dalle Ferrovie dello Stato fra Bologna e Milano, sia sulla linea convenzionale sia sulla linea Alta Velocità, per consentire le verifiche sullo stato delle infrastrutture dopo la seconda scossa avvertita nel Reggiano.
In totale sono rimasti coinvolti 3 treni regionali e 4 Eurostar, con ritardi compresi fra 20 e 30 minuti. Ancora in corso controlli sulla linea dell'Alta Velocità, con aumento dei tempi di viaggio per i treni in transito di circa 15 minuti. Intanto è ripresa gradualmente alle 6 la circolazione dei treni sulle linee Bologna-Verona e Modena-Verona, sospesa dalla mezzanotte per consentire le verifiche tecniche dopo la forte scossa di terremoto registrata in provincia di Verona. Quattro in totale i treni regionali cancellati e ritardi compresi fra 10
e 90 minuti per altri nove convogli.

I MESSAGGI DEI LETTORI VIA E-MAIL.
Gianluca Dominonopoli: Salve, mi chiamo Gianluca Dimonopoli e lavoro a Fognano. Vi segnalo una, a me è sembrata molto forte, scossa di terremoto, durata non più di 5 secondi nella zona dove lavoro. Saluti!
Simonini e Marvani snc: alle 9,14 forte scossa di terremoto..........tremarella! tutti affacciati........a Langhirano

Zaccheo Bignami:  Ci sono stati momenti di panico nel conservatorio di Parma questa mattina. L'edificio attualmente è in fase di restauro ed è stato messo alla prova questa mattina. Fortunatamente non è successo nulla di grave, ma le crepe nelle pareti e la caduta dell'intonaco sono state un evento che i ragazzi non dimenticheranno. 
Massimo Mari: Un camino in mattoni è in parte crollato, a causa del sisma, sul marciapiede di via Imbriani, all’altezza del civico 62. Fortunatamente nessun passante colpito e messa in sicurezza della zona da parte dei vigili del fuoco.
Ivan Gallina: Buon giorno, ho avuto tantissima paura stamane alle 9'06 ero sul letto con la mia bimba quando ho sentito un boato e il tremolio del letto degli armadi che aumentavano sempre di più. Sono caduti i due stendini appoggiati al muro del corridoio e il televisore sul comò me lo sono ritrovato sul letto, la bimba piangeva e io ero in panico, l'armadio che da un momento all'altro sembrava di cadere sono stati attimi lunghi e pieni di paura. 

SCOSSE IN TUTTO IL NORD. Leggi l'articolo

Scrivete le vostre testimonianze nello spazio "Dite la vostra" e inviate le vostre foto a sito@gazzettadiparma.net

Il terremoto in fotogallery: danni in centro - danni a Colorno - scuole evacuate, alunni in strada - le foto dei lettori

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • mirco

    26 Gennaio @ 16.16

    @ Il Provocatore : cosa sei l'unico della tua famiglia? non hai amici? vivi nel palazzo più sicuro del mondo? sai se chi ti ha costruito casa tua ha usato materiali idonei o ci ha fatto cresta? Ricordati che solo una cosa è certa : la morte!

    Rispondi

  • Daniele

    26 Gennaio @ 15.17

    Come al solito, quando qualcosa riguarda Parma o i parmigiani, l'esagerazione la fa da sovrana. L'ostentazione dell'evento quando c'è di mezzo la città o i suoi, anche lontanamente collegati, abitanti è insopportabile. Parma non è l'unica città, ne la prima e nemmeno l'ultima a subire un'evento sismico! C'E' DI PEGGIO NEL MONDO!!!! Non esiste solo Parma e i suoi abitanti nativi, o parenti di parmigiani di 7a generazione!!!!!!!!

    Rispondi

  • Il Provocatore

    26 Gennaio @ 14.36

    @paolo80, credo che per quello che riguarda il Giappone sia anche una questione di civiltà , mentalità, educazione e abitudine comportandosi nel modo corretto in certe situazione, come evacuare un edificio, nello stare in fila ad uno sportello, in un locale pubblico ecc ecc. Cose che a noi mancano parecchio...

    Rispondi

  • Ubaldopr

    26 Gennaio @ 12.27

    Vi segnalo nuova scossa di 2.9 poco prima delle 11. con epicentro vicinissimo a Parma. Non ne ho letto ancora nulla qui...grazie comunque per il vostro lavoro di informazione.

    Rispondi

  • mirco

    26 Gennaio @ 12.24

    Ma scusate, siete tutti dei SUPERMAN? C'è chi ha paura delle api, dei ragni, dell'aereo, delle navi, dell'acqua, dell'altezza... Guardatevi le vs paure e curatele se ci riuscite. si chiama paura... è detto tutto...super eroi!

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

"Fiorire d'inverno": Nadia Toffa si racconta in un libro

TELEVISIONE

"Fiorire d'inverno": Nadia Toffa si racconta in un libro

Asia Argento

GOSSIP

Asia Argento, compleanno con ringraziamento a X Factor. Riammessa?

Lory Del Santo

Lory Del Santo

dramma

Lory Del Santo: "Mio figlio Loren si è tolto la vita"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Le cime tempestose di Kate Bush

IL DISCO

Le cime tempestose di Kate Bush

di Michele Ceparano

Lealtrenotizie

Giulia: «Volate oltre l'odio»

La Ghiretti insultata sul web

Giulia: «Volate oltre l'odio»

Via d'Azeglio

Blitz nei kebab, i commercianti: «Avanti così».

WEEKEND

Il saluto all'estate? Pic-nic a castello, sport e profumo di porcini: l'agenda

LUTTO

Addio a Elide La Vecchia, poetessa anarchica e gentile

FIDENZA

Anziano stroncato da un infarto al cimitero

Denuncia

I cacciatori: «Aggrediti dagli animalisti»

Assistenza pubblica

Trent'anni di automedica

SERIE A

Inglese e Gervinho fanno esultare il Tardini. Parma-Cagliari 2-0 Foto

2commenti

parma calcio

D'Aversa promuove Gervinho: "Per Parma fa la differenza" Video

viabilità

Oggi chiuso il Ponte sul Taro. Ponte sul Po Boretto-Viadana, possibili sensi unici alternati

PARMA

Gervinho, che gol!

Fontanellato

Bocconi avvelenati a Parola: due cagnoline salvate in extremis

ricerche in corso

Albareto, soccorsi attivati per un altro fungaiolo disperso

APPENNINO

E' morto il fungaiolo colto da malore nei boschi di Albareto

Si tratta di un 80enne di Bergamo

12 TG PARMA

Controlli dei carabinieri in piazza della Pace, un 34enne arrestato Video

parma

Lavoro nero: sospesa la licenza a un kebab di via D'Azeglio. Multati altri locali

Controlli interforze in diverse zone della città

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

E' Berlusconi l'arma anti Di Maio di Salvini

di Vittorio Testa

CHICHIBIO

«Locanda Marzolara» generosa tradizione e tanta qualità

di Chichibio

ITALIA/MONDO

Medicina

Primo trapianto di faccia in Italia. E' su una donna

governo

Pensioni: ipotesi quota 100 con 36-37 anni contributi

1commento

SPORT

Pallavolo

L'Italia perde con la Russia al quinto set, ma è già in final-six Foto

Moto

Super pole di Lorenzo, pasticcio Valentino Rossi: 18esimo

SOCIETA'

gazzareporter

Quando il fungo pesa 2,5 kg...

Ivrea

"Vorrei vedere il mare per l'ultima volta": l'ambulanza si ferma vicino alla spiaggia

MOTORI

RESTYLING

Jeep: è l'ora del nuovo Cherokee. La vera novità? Costa meno

VOLKSWAGEN

T-Roc diesel, doppio "Porte aperte"