20°

Parma

Lunghi secondi di terrore in Emilia, Lombardia e Liguria. Il parroco di Brescello: "Sembrava un Tir ingabbiato in casa"

Lunghi secondi di terrore in Emilia, Lombardia e Liguria. Il parroco di Brescello: "Sembrava un Tir ingabbiato in casa"
Ricevi gratis le news
1

I primi flash dell'Ansa sulla grande paura, che ha coinvolto una larga fetta di Nord Italia, con epicentro fra Parma e Reggio.

REGGIO EMILIA - La Protezione civile della Provincia di Reggio Emilia conferma che «al momento non risultano segnalati particolari danni a cose o persone» e sottolinea che la scossa «fortunatamente si è registrata a grande profondità». La scossa delle 9.06 - precisa la Protezione civile - è stata avvertita distintamente, oltre che nella Bassa reggiana, a Pomponesco e Viadana (Mantova) e Sorbolo.
Non ci sono al momento segnalazioni di feriti, né di danni particolarmente rilevanti, a causa della scossa di terremoto secondo i primi riscontri sul territorio compiuti dai carabinieri del Comando provinciale di Reggio Emilia.
I militari stanno concentrando le verifiche in particolare nella fascia più vicina all’epicentro, che comprende i comuni di Boretto, Brescello, Campegine, Gattatico, Castelnovo di Sotto e Poviglio.

Alcune crepe, seppur di lieve entità secondo i primi riscontri, sono state rilevate nella scuola elementare di Bagno, una frazione di Reggio Emilia.
L'istituto scolastico, che ha sede in un edificio di non recente costruzione in via Boiardo, è stato evacuato a scopo precauzionale, come vari altri nel territorio reggiano. Sono stati subito disposti controlli sulla staticità dello stabile.

BRESCELLO - La scossa di terremoto di magnitudo 4.9 il cui epicentro, in mattinata, è stato rilevato nel Reggiano tra Brescello e Poviglio ha generato nel paese di Peppone e Don Camillo «tanta paura» ma, sostanzialmente, niente danni ad eccezione di qualche crepa e qualche calcinaccio caduto nella chiesa del parroco nato dalla fantasia di Giovanni Guareschi. «C'è stata tanta paura - ha osservato il sindaco di Brescello, Giuseppe Vezzani -: mai sentito, a mia memoria, una scossa di questa intensità. Mi sono precipitato a scuola insieme ai tecnici, non abbiamo riscontrato danni e il piano di evacuazione ha funzionato: erano usciti tutti».

Riandando con la memoria intorno alle 9 di questa mattina, il sindaco ha poi spiegato che «la gente è scesa in piazza e in strada» allarmata dalla scossa sussultoria, ma in paese «non si sono registrati danni, solo qualcuno lieve in tre chiese del paese» senza alcuna conseguenza. «I danni - ha osservato don Giovanni Davoli, riferendosi alla chiesa di Santa Maria Nascente, più comunemente nota come la "chiesa di Don Camillo" - sono circoscritti nelle navate laterali della chiesa. Sono caduti dei calcinacci e in alto ci sono delle crepe. Ci vogliono i tecnici per valutare se siano strutturali o meno». Alcuni calcinacci sono caduti anche nella chiesa della Concezione e in quella di Lentigione, anche qui senza particolari conseguenze.

Al momento della scossa, ha ricordato don Davoli, «sembrava di sentire il motore di un Tir ingabbiato nelle mura di casa. Ho sentito l’armadio che scricchiolava e - ha proseguito il parroco, a Brescello dal 2007 - sono sceso a salutare e a sincerarmi delle condizioni di don Giuliano, il parroco emerito qui da 30 anni, e poi sono andato in parrocchia» a controllare se vi fossero danni. In paese, dove splende un sole primaverile nonostante le temperature rigide, gli abitanti raccontano di una grande paura al momento della scossa, ma poi di una sostanziale tranquillità.

GENOVA - Alcune scuole e uffici sono stati fatti evacuare a scopo precauzionale, in Liguria, in seguito alla scossa di terremoto avvertita in tutto il Nord Italia.
La scossa, della durata di pochi secondi, è stata avvertita in tutte le province liguri. Tra le strutture evacuate, anche gli uffici genovesi della Regione Liguria, al nono e all’undicesimo piano di via Fieschi, dove ha sede il dipartimento di sviluppo economico.

MILANO - A seguito della scossa di terremoto avvertita stamani, intorno, alle 9.10, a Milano sono state temporaneamente evacuate molte scuole.
Diversi istituti scolastici, di diverso ordine e grado, hanno infatti autonomamente deciso di far uscire i bambini e i ragazzi a scopo precauzionale, per poi farli rientrare.
In una dozzina di casi, la Polizia locale ha inviato pattuglie per aiutare gli insegnanti nelle operazioni di evacuazione e di rientro.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • urbanetto

    25 Gennaio @ 11.41

    All\'Ausl di Via pintor a Parma abbiamo sentito un sossulto unico secco e forte,come se fuori in strada stesse passando un grosso automezzo,poi il tempo di alzarsi in piedi ed iniziato il movimento ondulatorio per circa 10 secondi.Abbiamo capito che c\'era un terremoto,un gran bel terremoto come non se ne sentiva da tempo.Al cup stracolmo di gente ho visto il panico generale,urla,gente che correva verso le uscite,alcuni caduti a terra,ma per fortuna non ci sono state gravi conseguenze.Solo grande spavento,persone che piangevano per la paura e tutti al telefono a cercare i parenti ma soprattutto i figli a scuola.Purtroppo i telefoni sono andati in tilt per almeno 15 minutiL\'Ausl si è svuotata in un attimo.L\'altra scossa delle 9.24 non l\'abbiamo avvertita

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Ricordando... un'estate in piscina: foto da Campora

PGN

Ricordando... un'estate in piscina: foto da Campora

E' iniziato il Grande Fratello Vip. Benedetta Mazza: "Cerco l'amore" Video

TELEVISIONE

E' iniziato il Grande Fratello Vip. Benedetta Mazza: "Cerco l'amore" Video

Selfie in montagna e maltempo d'agosto: Gazzareporter, ecco le foto premiate

INIZIATIVA

Selfie in montagna e maltempo: Gazzareporter, ecco le foto premiate

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Smartphone: da nemici ad alleati in classe

HI-TECH

Smartphone in classe: nemici o alleati?

di Riccardo Anselmi

Lealtrenotizie

Massaggi

FIAMME GIALLE

Prostituzione: sequestrati 22 centri massaggi cinesi, 34 denunciati

Identificate 25 ragazze cinesi. Il denaro era spedito in Cina via money transfer

1commento

CALCIO GIOVANILE

«Mio figlio col braccio rotto, ma nessuno ferma l'azione»

VIABILITA'

Incidente in viale Milazzo, due auto coinvolte. Auto sbanda, code in Autocisa

CARABINIERI

Operazione antidroga: arrestato tunisino sfuggito all'arresto in giugno

Il 30enne, residente a Parma, è stato fermato al porto di Genova, al suo rientro dalla Tunisia

VIABILITA'

Via Europa, il cantiere provoca il caos

1commento

Via Emilia Ovest

Il ladro scappa. Ma lascia i documenti

Archeologia

Torna alla luce l'antica Tannetum

MEDESANO

Ladri all'asilo: rubano e danneggiano e poi si fanno la pizza

1commento

FIDENZA

Fallimento Di Vittorio, Gli alloggi verso la vendita a una nuova coop

NUOVO PADIGLIONE

Barilla, il futuro è green

San Polo D'Enza

Perde un panetto di hashish e il telefono con i numeri dei clienti: 20enne nei guai

PRIMO PIANO

I negozi e la domenica: "Aperti, sono comodi", "no, meglio stare in famiglia" Videoinchiesta

Viaggio tra commesse, clienti, negozianti: ecco cosa pensano della proposta del ministro Di Maio di chiudere gli esercizi la domenica

INCIDENTE

Paura a Soragna per un bimbo in bicicletta urtato da un'auto

incidente

Schianto contro un'auto a Collecchio: grave un motociclista

guardia di finanza

Frode fiscale internazionale, coinvolto anche il Basket Parma

Fra i 16 indagati c'è l'ex presidente Bertolazzi. Sequestro per 25 milioni. Ecco come funzionava il sistema di sponsorizzazioni

Varano Melegari

Mirko Reggiani, morire a 42 anni

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Le offese a Giulia e l'odiatore che è in noi

di Anna Maria Ferrari

2commenti

L'ESPERTO

Terreni comunali: quando è possibile l'usucapione

di Arturo Dalla Tana*

ITALIA/MONDO

MONTE SERRA

Incendio nel Pisano: 700 sfollati, in azione i Canadair. "Scenario apocalittico" Foto

Napoli

"Lo sposo è scappato con i soldi dei regali". Scoppia una rissa al matrimonio

1commento

SPORT

CALCIO

Doping: Giuseppe Rossi a processo, chiesto un anno di stop

CICLISMO

Il Giro d'Italia 2019 partirà da Bologna. Crono-prologo sul monte di San Luca

SOCIETA'

curiosità

Parma-Brescia, una volta scesi dal treno... il confronto tra le stazioni Foto

1commento

parma centro

Con "S-Chiusi in galleria" il teatro riapre i negozi sfitti

MOTORI

ANTEPRIMA

Finalmente e-Tron: l'elettrico secondo Audi Fotogallery

RESTYLING

Mazda CX-3 dà ancora fiducia al diesel