19°

29°

Parma

1971-1983-1996-2008-2012: quando Parma scopre la paura

1971-1983-1996-2008-2012: quando Parma scopre la paura
Ricevi gratis le news
9

L'immagine del luglio 1971, nella Gazzetta in bianconero di quell'epoca, è quella dell'orologio del Duomo bloccato dalla scossa. E a lungo si pensò che quel brivido di piena estate fosse un episodio isolato.

Invece, con fequenza quasi ciclica, Parma ha poi vissuto anche nei decenni successivi momenti di paura, quasi ad ogni decennio.

Grandissima fu la paura del 9 novembre 1983 (fra l'altro esattamente un anno dopo la rovinosa inondazione del Taro): una scossa fortissima, nel pomeriggio. E da principio, parve che le conseguenze potessero limitarsi a quella grande paura. E' rimasto celebre il titolo (infelicemente ottimistico) di un giornale milanese che scrisse "Parma la bella si è solo spettinata". In realtà , nei giorni successivi emerse una situazione ben più grave soprattutto per chiese e pubblici edifici: ad esempio il teatro Regio, che dovette essere chiuso con il trasloco della stagione lirica, in condizioni d'emergenza, al teatro Ducale, ed una insolita prima di Nabucco diretta da Romano Gandolfi.

Nell'attobre 1996, una scossa con epicentro a Novellara produsse danni rilevanti anche a Parma, in particolare alla chiesa di San Vitale, in via Repubblica, che rimase chiusa per diversi anni.

Poi, nonostante tante scosse "minori", un lungo periodo di tranquilità. Fino al dicembre 2008: un'altra scossa molto forte (5.8), avvertita in città ma dannosa soprattutto nella Pedemontana: danni al castello di Torrechiara e in altre zone tra Langhirano e Sala Baganza.

Poi le tragiche scosse (in gennaio e poi in maggio) deol 2012, che nei mesi precedenti  erano state "annunciate" da un lungo e inconsueto "sciame" di scosse, localizzate soprattutto in Appennino. E se a Parma ci fu solo tanta paura, purtroppo tragico fu il bilancio nella vicina provincia di Modena.

Oggi, proprio nel primo giorno dell'estate 2013, un nuovo "strattone". Con la speranza che tutte queste scosse servano a "liberare" in modo quasi indolore una energia che potrebbe essere devastante se sprigionata in una sola occasione: anche se, come purtroppo abbiamo imparato, in realtà la scienza sismica ha fatto tanti progressi ma non è affatto in grado di formulare previsioni.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • benito

    21 Giugno @ 18.10

    .. eravamo abituati male..una scossa ogni 10 anni.. ora ogni anno.. ogni sei mesi.. è un pò troppo!!

    Rispondi

  • ROBERTO

    25 Gennaio @ 22.28

    io ricordo il 1971 avevo 5 anni, abitavo a Casaltone, epicentro di quel terremoto... devastante e molto brutto, la mia casa dopo quel giorno presentava una crepa nell'angolo della sala, talmente larga che si vedeva il giardino e la strada...

    Rispondi

  • andrea

    25 Gennaio @ 20.45

    "Parma la bella si e' solo spettinata" era il celebre titolo de "Il Giorno" (quando era ancora un quotidiano non la fotocopia de "Il Resto Del Carlino"). Il titolo esprimeva la superbia della citta' ("bella") che non era stata deturpata dal terremoto ("solo spettinata"). Mai titolo fu, a mio avviso, piu' bello.

    Rispondi

  • Franca

    25 Gennaio @ 20.42

    Sarebbe una bella cosa fare le esercitazioni per il terremoto anche per gli adulti; in Giappone sanno tutti cosa fare, non corrono in giro urlando e rischiando di farsi male. Cose tipo spegnere i fornelli, chiudere il rubinetto del gas, ripararsi nel vano di una porta o sotto un tavolo... Ricordo il terremoto del 71, ma ero a Piacenza, lì si è sentito un po' meno; nell' 83 ero a Parma, vedevo gente che correva piangendo, altri che caricavano le auto, gli ingorghi, i negozi chiusi, Langhirano distrutta, un delirio collettivo... nel palazzone dove abitavo siamo stati tra i pochi a dormire lì la notte.

    Rispondi

  • franca

    25 Gennaio @ 17.10

    ricordo molto bene il sisma del 71 ai tempi abitavo in vicolo santa maria, nell'ospedale vecchio, sono stata praticamente sbalzata dal letto, sentivo il mio babbo che diceva "cla ragasa" con mia mamma. . . Stamattina mi sono rivissuta tutta la scena e sono stata presa dal panico, anche se a Milano, dove vivo adesso, non e' stata esagerata, sono io che sono ancora traumatizzata.

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Lory Del Santo

Lory Del Santo

dramma

Lory Del Santo: "Mio figlio Loren si è tolto la vita"

Miss Italia, spuntano foto di nudo, Carlotta rischia il titolo

Il caso

Miss Italia, spuntano foto di nudo, Carlotta rischia il titolo

"A du pass": aperitivo italo-rumeno. Ecco chi c'era: foto

FESTE PGN

"A du pass": aperitivo italo-rumeno Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Disoccupazione: come funziona la Naspi

L'ESPERTO

Disoccupazione: come funziona la Naspi

di Paolo Zani*

Lealtrenotizie

Parma attiva il piano regionale. Stop alle auto più inquinanti

Qualità dell’aria

Parma attiva il piano regionale: da ottobre a marzo banditi anche i diesel euro 4

12 TG PARMA

"Svuotato il conto dalla sera alla mattina": la testimonianza del pensionato truffato Video

Dopo il blitz

Residenti e commercianti: «Via Bixio non è una strada di spacciatori. C'è gente tranquilla e belle botteghe»

7commenti

SICUREZZA

Nuove videocamere e altri 7 vigili urbani

2commenti

12 TG PARMA

Incendio a Fontanellato: non si esclude l'origine dolosa del rogo Video

Vigatto

Emergenza viabilità, tangenziale «rimandata»

3commenti

gazzareporter

Viale Vittoria, nuovi cartelli anti-spaccio Foto

1commento

messa

La Guardia di finanza di Parma celebra san Matteo, il patrono

Intervista

Pertusi: «Nel mio sangue scorre Verdi»

COLLECCHIO

Sagra della Croce, pochi bagni chimici

Pieveottoville

E' morta Renata Barbieri, «colonna» del volontariato

Libro

Un saggio su Bartali, eroe mito del Novecento

san leonardo

Furgone in fiamme all'incrocio tra via Venezia e via Trento. Video: lo spaventoso incendio - 2

2commenti

SPETTACOLI

Verdi Off - La grande notte in piazza Duomo Tutti gli appuntamenti

Si comincia con la danza verticale "Full Wall" e l'installazione "Macbeth"

PARMA

Sicurezza: 60 nuove telecamere e più agenti di polizia municipale Video

Ecco i progetti annunciati dal Comune

6commenti

Crédit Agricole

Giampiero Maioli insignito Cavaliere della Legione d’Onore dall'Ambasciata Francese

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Lega, 5 Stelle e progetti di alleanze europee

di Luca Tentoni

EDITORIALE

Sicurezza: nessuno volti le spalle alla città

di Filiberto Molossi

ITALIA/MONDO

MILANO

In Pakistan con l'inganno, è tornata in Italia: "Nessuno venuto prendermi"

Manovra

Di Maio: "Il reddito di cittadinanza solo agli italiani". E Salvini applaude

1commento

SPORT

Moto

Ora è ufficiale: la Fim ritira a Fenati la licenza per il 2018

Tour Championship

Molinari, primo giro in sordina. "Ora tocca migliorare" Video

SOCIETA'

70 anni

Maxiraduno: Salso diventa la capitale mondiale dell'Ape Piaggio

milano

Risse e furti, la Questura chiude per 10 giorni i "Magazzini generali"

MOTORI

VOLKSWAGEN

T-Roc diesel, doppio "Porte aperte"

ANTEPRIMA

Honda, il nuovo CR-V. Come va in 5 mosse