18°

28°

Parma

Oggi sulla Gazzetta di Parma 10 pagine sul terremoto

Oggi sulla Gazzetta di Parma 10 pagine sul terremoto
Ricevi gratis le news
5

Edizione speciale, oggi, della Gazzetta di Parma, con grande evidenza al terremoto di ieri: 10 pagine di notizie e testimonianze da città e provincia. Questi i titoli principali del quotidiano di oggi:

DIECI PAGINE SUL  TERREMOTO
TANTA PAURA, DANNI A CHIESE E PALAZZI
EVACUATE LE SCUOLE
 
OGGI IL CD DELL'AIDACON MARIA CALLAS
 
I VOTI AI VINI DI PARMA

Neviano
Colpo al salumificio

 TERREMOTO: i video del Tg Parma
 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • roberto

    27 Gennaio @ 20.39

    il terremoto a volte di per se non creano grandi problemi....son gli uomini che costruendo edifici fatiscenti non a norma e non avendo cura del territorio creano stragi....per non parlare della gente che sottvaluta questi fenomeni,anche e non apocalittici son pericolosi....inutile lamentarci se ci scappano i morti dopo...ero in una fabbrica...son caduti impianti areazione e impianti vari per i macchinari,fortunatamente non c\'era nessuno sotto,il capannone visibilmente si muoveva

    Rispondi

  • gazzettadiparma.it

    26 Gennaio @ 11.20

    Provocatore, anch'ion concordo con te in molte cose. Su altre, come ti ho detto, non sono d'accordo ma rispetto la tua opinione. Su una non sono assolutamente d'accordo (ma qui puoi solo scegliere se fidarti o no di chi ti parla): la scelta può essere opinabile, ma non intende minimamente mancare di rispetto a episodi ben più gravi e tragici, e a chi ne è stato vittima. Grazie. (G.B.)

    Rispondi

  • Il Provocatore

    26 Gennaio @ 11.11

    Sig. Balestrazzi, concordo con quello che dice, ma diamoci pure del tu.. Come si è ben capito il mio nickname: "Il Provocatore" me lo sono dato per un motivo.. Quindi è nel mio ruolo provocare, spesso esagerando nelle cose e facendo di un erba un fascio, però dalla tua risposta ho capito che il mio messaggio è stato recepito e ne sono felice! Sinceramente la questione del coinvolgimento di un incidente mortale nella mia via non mi coinvolgerebbe di più di 20 vittime in India o in qualsiasi altro posto.. Sono in entrambi i casi, disgrazie che non dovrebbero mai accadere punto e basta. Chiaro sarebe diverso se si parlasse di amici o famigliari, questo si mi coinvolgerebbe di più, ma non usciamo troppo dal discorso. Per quanto riguarda il resto, trovo giusto lo spazio dedicato alla Concordia, Liguria, Abruzzo ecc ecc, ma in questi casi ci sono stati morti, case distrutte, persone che hanno perso il lavoro e tanto altro, come è vero che l'esperienza ci insegna che anche scosse apparentemente con poche conseguenze spesso svelano in seguito la loro effetiva forza, come anche il contrario e solo il tempo ci darà o meno queste conferme. Giusto fare della prevenzione e informare il cittadino, però come ripeto trovo tutto questo un po' troppo esagerato, ma non solo per quello che riguarda la quantità degl'articoli scritti e pubblicati dal giornale sù questo terremoto, ma anche i cittadini stessi. Io mi metto ad esempio nei panni di un abitante dell'Aquila che legge e sente notizie sù questo terremoto.. Non ci sono state vittime, se non qualche ferito perchè presi dal panico sono caduti dalle scale o cose simili, qualche crepa qua e la, qualche calcinaccio caduto, sicuramente edifici già in uno stato pietoso resi inagibili, probabilmente gli verrebbe da dire: "Beh chissà cosa avrebbero fatto o detto se si fossero trovati in Abruzzo durante il terremoto"... Concludo e ribadisco il mio personale pensiero che si stà un pochino esagerando e questo include anche una minima mancanza di rispetto verso queste persone.

    Rispondi

  • gazzettadiparma.it

    26 Gennaio @ 09.54

    La provocazione del...Provocatore ha un senso. Anche noi ci siamo posti la domanda, e poi ci stiamo dati la risposta che abbiamo imparato da Aldo Curti, indimenticabile braccio destro di Baldassarre Molossi: "Andate fuori e raccontate quello di cui parla la gente". Ieri, a Parma, nonn si parlava d'altro - Detto questo, mi permetto però di non essere d'accordo con lei sulla mancanza di rispetto: senza scomodare il vecchio detto dei giornalisti americani e la trasposizione parmigiana, lei stesso ammetterà che un incidente mortale nella sua via la coinvolgerebbe più di un incidente con 20 vittime in India o in Cina. E' una legge umana. Che non ci ha impedito, ai tempi dell'Abruzzo o negli anni '7'0 col Friuli o più recentemente con l'alluvione in Liguria o con il naufragio della Concordia, di dedicare lo spazio e il rispetto dovuti anche a tragedie più o meno lontane ma non di cronaca parmigiana. Inoltre, come ricordavo nell'articolo sui "precedenti", l'esperienza ci insegna che anche scosse apparentemente con poche conseguenze spesso svelano in seguito la loro effettiva forza, con danni anche ingenti a edifici pubblici e privati. E poi, se avrà la bontà di leggere la Gazzetta, vedrà che fra testimonianze, cronaca, interventi degli esperti e situazione dei monumenti della provincia sono tutte notizie di contenuto. Comunque grazie pefr il suo intervento: ogni osservazione serve comunque a riflettere. (Gabriele Balestrazzi)

    Rispondi

  • Il Provocatore

    26 Gennaio @ 09.00

    Neanche fosse venuta l'apocalisse... In tal caso ci vorrebbe un'inserto aggiuntivo al giornale.. Beh 10 pagine per questo "TERREMOTO"... Se veniva un terremoto come in Abruzzo ciao... Ribadisco ancora il concetto espresso in un altro articolo che tutto questo mi da l'idea di essere poco rispettosi nei confronti di tutte quelle persone che hanno perso amici, famigliari, case, lavoro, ecc ecc per un terremoto... Và bene la notizia, và bene informare, però a tutto c'è un limite, no....

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Asia Argento

GOSSIP

Asia Argento, compleanno con ringraziamento a X Factor. Riammessa?

Corona: in appello pena ridotta da 1 anno a 6 mesi

MILANO

Corona: (in tribunale con il figlio) in appello pena ridotta da 1 anno a 6 mesi

Lory Del Santo

Lory Del Santo

dramma

Lory Del Santo: "Mio figlio Loren si è tolto la vita"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Verdi Off - La danza verticale “Full Wall” e l'installazione “Macbeth”

SPETTACOLI

Verdi Off - La grande notte in piazza Duomo Tutti gli appuntamenti

Lealtrenotizie

L'hacker: «Frequenti siti porno, ora paga»

SEXY RICATTO

L'hacker: «Frequenti siti porno, ora paga»

Montechiarugolo

Addio a Carboni, il sindaco che amava la sua terra

WEEKEND

Tra street food in Ghiaia, sport in Cittadella e mercatini: l'agenda del sabato

Meteo

Settembre da record: dall'11 al 20 i giorni più caldi in 140 anni. E la pioggia non arriva.

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma! x

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

4commenti

COLLECCHIO

Polemica sui bus vecchi, il Comune: «In arrivo nuovi mezzi»

Emergenza

Droga: consumatori insospettabili e sempre più giovani

Colorno

Tortél Dóls: ora è guerra tra confraternita e sindaco

CRAC

Spip, chiesti 2 anni e 10 mesi per Buzzi. Frateschi e Costa rischiano 2 anni e mezzo

Scuola

Cattedre vuote: a Parma mancano 1.260 insegnanti. E 300 bidelli

Qualità dell’aria

Parma attiva il piano regionale: da ottobre a marzo banditi anche i diesel euro 4

12 TG PARMA

"Svuotato il conto dalla sera alla mattina": la testimonianza del pensionato truffato Video

anteprima gazzetta

"Visiti siti porno, paga o diciamo tutto": anche a Parma la truffa on line del momento

Varano

E' l'ora della Dallara Academy: due piani di storia, idee e futuro Gallery

70 anni

Maxiraduno: Salso diventa la capitale mondiale dell'Ape Piaggio Le foto

ricordo

In tutte le librerie Feltrinelli, il valzer del Gattopardo dedicato a Inge Video: Parma

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Lega, 5 Stelle e progetti di alleanze europee

di Luca Tentoni

EDITORIALE

Sicurezza: nessuno volti le spalle alla città

di Filiberto Molossi

ITALIA/MONDO

milano

Ultimo saluto a Inge, rivoluzionaria fino alla fine Fotogallery

PIACENZA

Si ribalta il trattore, grave un agricoltore di Alseno

SPORT

VOLLEY

L'Italia travolge la Finlandia nel primo match della seconda fase

Moto

Ora è ufficiale: la Fim ritira a Fenati la licenza per il 2018

SOCIETA'

hi-tech

Debutta il nuovo iPhone. Fan in coda, ma meno che in passato

milano

Risse e furti, la Questura chiude per 10 giorni i "Magazzini generali"

MOTORI

RESTYLING

Jeep: è l'ora del nuovo Cherokee. La vera novità? Costa meno

VOLKSWAGEN

T-Roc diesel, doppio "Porte aperte"