16°

28°

Parma

"Altre scosse? Sì, ma solo d'assestamento: non c'è sciame sismico"

"Altre scosse? Sì, ma solo d'assestamento: non c'è sciame sismico"
Ricevi gratis le news
1

Laura Ugolotti

La scossa? Normale amministrazione. Secondo Luigi Torelli, direttore del dipartimento di Scienze della terra dell’Università di Parma, l’evento sismico di ieri mattina rientra negli eventi geodinamici che interessano la Pianura Padana, caratterizzata da un livello medio-basso di pericolosità sismica.
«Stando ai primi dati disponibili, che però potrebbero subire variazioni, perché alcuni accertamenti sono ancora in corso da parte dell’Ingv, l’Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia, dell’Ogs, l’Osservatorio di geofisica sperimentale - spiega - l’epicentro del sisma è stato individuato tra Poviglio e Brescello, cioè molto vicino alla città di Parma. Il sisma, di magnitudo 4.9, si sarebbe originato a 33,2 chilometri di profondità». «La scossa - continua - è stata di magnitudo abbastanza elevata», e questo è il motivo per cui è stata avvertita così distintamente, anche nelle province limitrofe, generando paura e, in alcuni casi, panico. «L’evento non è però anomalo - chiarisce Torelli -. E’ collegato al processo di collisione della placca Adriatica sotto l’orogene appenninico. Allo stesso evento geodinamico erano collegati anche altri terremoti registrati a Parma negli ultimi decenni, tra cui quello del 1983 e quello del 2008 anche se, sulla base dei dati fino ad ora in mio possesso, si tratta di dinamiche differenti: il movimento che ha generato il sisma di ieri si è originato a livelli più profondi. La placca si è mossa sotto l’arco appenninico e questo ha liberato energia».
Un evento che, per Torelli non era prevedibile, così come tutti i fenomeni di questo tipo. «Forse quella registrata alle 4 di notte, con epicentro a Verona, potrebbe essere stata una scossa anticipatrice; la distanza non è rilevante, perché gli eventi sismici si propagano lungo faglie lunghe anche decine di chilometri. A quanto mi risulta, però, non sono state registrare scosse precedenti che potevano far pensare ad un terremoto imminente». Fino a ieri mattina non si registrava alcuno sciame sismico, che come spiega Torelli «è un susseguirsi continuo, per giorni o addirittura settimane di fenomeni sismici di lieve entità che precedono o seguono un terremoto».
 Diverso il discorso per il cosiddetto «after shock», ovvero le scosse di assestamento che di norma si registrano dopo un sisma. «Vista la magnitudo abbastanza elevata del terremoto di ieri, non è escluso che ci possano essere altre scosse nelle prossime 48 ore, anche in zone diverse rispetto all’epicentro. E’ normale: servono a riportare la struttura in equilibrio energetico, ma di solito sono molto più lievi, e spesso non vengono avvertite dalla popolazione ma solo dai sismografi». E se il terremoto di ieri non era prevedibile, Torelli chiarisce però che «dovevamo aspettarcelo: fa parte delle normali dinamiche di una zona con un livello di sismicità come la nostra».
La buona notizia è che quasi sicuramente - il condizionale è d’obbligo - dovrebbe trattarsi di un evento circoscritto e limitato; destinato a ripetersi, ma non tanto presto.
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • -_-

    27 Gennaio @ 16.36

    SARà MA VISTA LA SCOSSA DI POCO FA QUESTO HA SCAZZATO ALLA GRANDE...MA SE NON SI CONOSCONO I FENOMENI COME SI PUO RASSICURARE COSI' ? COSI' SIAM BONI TUTTI

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

"Fiorire d'inverno": Nadia Toffa si racconta in un libro

TELEVISIONE

"Fiorire d'inverno": Nadia Toffa si racconta in un libro

Asia Argento

GOSSIP

Asia Argento, compleanno con ringraziamento a X Factor. Riammessa?

Lory Del Santo

Lory Del Santo

dramma

Lory Del Santo: "Mio figlio Loren si è tolto la vita"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Le cime tempestose di Kate Bush

IL DISCO

Le cime tempestose di Kate Bush

di Michele Ceparano

Lealtrenotizie

Giulia: «Volate oltre l'odio»

La Ghiretti insultata sul web

Giulia: «Volate oltre l'odio»

Via d'Azeglio

Blitz nei kebab, i commercianti: «Avanti così».

WEEKEND

Il saluto all'estate? Pic-nic a castello, sport e profumo di porcini: l'agenda

LUTTO

Addio a Elide La Vecchia, poetessa anarchica e gentile

Denuncia

I cacciatori: «Aggrediti dagli animalisti»

viabilità

Oggi chiuso il Ponte sul Taro. Ponte sul Po Boretto-Viadana, possibili sensi unici alternati

FIDENZA

Anziano stroncato da un infarto al cimitero

Fontanellato

Bocconi avvelenati a Parola: due cagnoline salvate in extremis

PARMA

Gervinho, che gol!

12 TG PARMA

Controlli dei carabinieri in piazza della Pace, un 34enne arrestato Video

Assistenza pubblica

Trent'anni di automedica

Varano

E' l'ora della Dallara Academy: due piani di storia, idee e futuro Gallery Video

SERIE A

Inglese e Gervinho fanno esultare il Tardini. Parma-Cagliari 2-0 Foto

2commenti

APPENNINO

E' morto il fungaiolo colto da malore nei boschi di Albareto

Si tratta di un 80enne di Bergamo

parma

Lavoro nero: sospesa la licenza a un kebab di via D'Azeglio. Multati altri locali

Controlli interforze in diverse zone della città

1commento

SEXY RICATTO

L'hacker: «Frequenti siti porno, ora paga»

3commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

E' Berlusconi l'arma anti Di Maio di Salvini

di Vittorio Testa

CHICHIBIO

«Locanda Marzolara» generosa tradizione e tanta qualità

di Chichibio

ITALIA/MONDO

Medicina

Primo trapianto di faccia in Italia. E' su una donna

governo

Pensioni: ipotesi quota 100 con 36-37 anni contributi

1commento

SPORT

il videocommento

Grossi: "La "fame" di vittoria funziona. La squadra ha dato cuore e polmoni" Video

Pallavolo

L'Italia perde con la Russia al quinto set, ma è già in final-six Foto

SOCIETA'

gazzareporter

Quando il fungo pesa 2,5 kg...

Ivrea

"Vorrei vedere il mare per l'ultima volta": l'ambulanza si ferma vicino alla spiaggia

MOTORI

RESTYLING

Jeep: è l'ora del nuovo Cherokee. La vera novità? Costa meno

VOLKSWAGEN

T-Roc diesel, doppio "Porte aperte"