17°

27°

Parma

Ad "Agorà" gli esperti parlano di smog e traffico

Ricevi gratis le news
0

 Anche respirare è diventato un lusso, almeno a Parma. La classifica delle città più inquinate, relativamente al 2011, è impietosa e metta la nostra al 19° posto a livello nazionale, addirittura prima in Emilia-Romagna.  Il triste primato, secondo i dati resi noti da Legambiente, è la conseguenza dei 93 sforamenti complessivi dei valori delle polveri sottili contro i soli 35 annui consentiti. Una classifica che costringe gli addetti ai lavori ad interrogarsi ed a trovare urgenti soluzioni tenendo ben presente che la classifica non supporta la vecchia teoria secondo la quale le grandi città sarebbero penalizzate rispetto ai centri di medie dimensioni. Torino e Milano si trovano al primo e secondo posto ma poi la top ten è completata da Verona, Alessandria, Monza, Asti, Brescia, Vicenza, Cremona e Frosinone.  Da tempo il dito è puntato contro il traffico veicolare e per questo, da anni, si è valutato indispensabile limitare il numero delle auto sulle strade almeno per un giorno la settimana. A Parma il provvedimento scatta il giovedì ma i risultati obbligano inevitabilmente ad alcune considerazioni che non possono prescindere dalle modalità del blocco, che mettono in seria discussione la convinzione degli amministratori che sia nel traffico la soluzione del problema. Non si spiega altrimenti la decisione di limitare l'area al centro storico, in gran parte già zona a traffico limitato e di non estenderla  fino alle tangenziali come in passato. Blocco che vede comunque esclusi dalle limitazioni non solo i  mezzi alimentati a metano o gpl, come accadeva in passato, ma un gran numero di auto, in pratica quasi tutte.  A questo si deve aggiungere la sospensione dell'attivazione dei varchi nel fine settimana per tutta la durata del periodo dei saldi (in pratica nelle settimana tra le più a rischio per gli sforamenti del Pm10). Insomma, un blocco del traffico che non c'è, come si può dedurre anche dal numero dei mezzi registrati dai varchi, che non variano di molto il giovedì rispetto agli altri giorni della settimana. Che qualcosa non funzioni è evidente così come è evidente che la mobilità sarà uno dei temi più caldi da inserire nel programma di chi vorrà andare a governare la città. Ma limitare il traffico è la soluzione? A Milano, dove il blocco ha determinato un importante calo del traffico in centro, i dati non sono confortanti, tanto da alimentare un'accesa discussione su cause  ed eventuali ulteriori provvedimenti.  Sarà questo il tema che tratterà questa sera Agorà, la trasmissione di Tv Parma in onda alle 21. Come sempre, in studio ospiti qualificati: il presidente provinciale di Legambiante Francesco Dradi, il direttore di Arpa, Eriberto De' Munari. il presidente di Tep Antonio Tirelli, due pneumologi,  Alfredo Chetta e  Giovanna Pisi, il direttore di Infomobility Arcangelo Merella, l'opinionista Domenico Cacopardo e il dirigente del settore mobilità e ambiente del Comune, Nicola Ferioli.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Carlotta Maggiorana è la vincitrice

concorso

Carlotta Maggiorana è la nuova Miss Italia. Terza Chiara, reginetta con la protesi Foto

Bella, corretta e elegante: a Mara Boccacci la fascia dedicata a Frizzi

MISS ITALIA

Bella, corretta e elegante: a Mara Boccacci la fascia dedicata a Frizzi

1commento

Fabrizio Corona Zoe

GOSSIP

Fabrizio Corona e Zoe si sono lasciati: colpa di un sms

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Videogame. Rivoluzione ray tracing: si comincia con Shadow of the Tomb

HI-TECH

Videogame. Rivoluzione ray tracing: si comincia con Shadow of the Tomb

di Riccardo Anselmi

Lealtrenotizie

Incidente Autocisa

INCIDENTI

Auto incastrata sotto un camion in Autocisa: muore una donna

via bixio

La casa dello spaccio con le dosi cucite nelle lenzuola: tre arresti grazie ai residenti "sentinella" Video

2commenti

12 tg parma

Presto il via libera al taser anche a Parma. Ma la polemica sicurezza continua Video

1commento

colorno

Botte e minacce alla moglie per costringerla a rapporti sessuali: arrestato Video

1commento

49 ANNI

Addio a Sonia Angela Santagati

TIZZANO

Frana di Capriglio, l'ira del sindaco Bodria: «I lavori subito o evacuo il paese»

Fontevivo

«Grattato» il parmigiano: giallo alla Festa dell'Uva

VIABILITA'

Via Europa, insieme al cantiere partono anche i disagi

SERIE A

Parma, che tour de force

arte

Complesso della Pilotta, apre la nuova biglietteria: e i primi 100 entrano gratis

STAZIONE

Sfilò 15 euro a un giovane e lo aggredì, condannato

Lentigione

Piena dell'Enza, risarcimenti e polemiche

sicurezza

Dura risposta del Viminale: "Parma merita attenzione, non un sindaco che alza polveroni"

13commenti

GAZZAREPORTER

Via Roncoroni, collage di rifiuti abbandonati... Foto

1commento

sissa trecasali

Un altro rave party sulle rive del Po (a Coltaro): 28 denunciati Video

sicurezza

Incontro al Viminale, Casa: "15 agenti in più. Ma sul presidio in stazione dovremo arrangiarci" Video

7commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Le Olimpiadi dei litigi nel Paese dei campanili

di Aldo Tagliaferro

LA BACHECA

Ecco 57 offerte per chi cerca lavoro

ITALIA/MONDO

ROMA

Detenuta lancia dalle scale i figli: avviato l'iter della morte cerebrale per il secondo bimbo

SANITA'

33 morti sospette al Noa di Massa: indagato il primario dell'ospedale

SPORT

Pallavolo

Mondiale: Slovenia rimontata, en plein Italia

CHAMPIONS

Magie di Icardi e Vecino, l'Inter vince all'ultimo respiro

SOCIETA'

migranti

Thuram: "Se fossi italiano mi vergognerei di Salvini"

natura

Sarà un autunno da record per la raccolta di funghi in tutta Italia

MOTORI

I PIANI DELLA ROSSA

"In arrivo Ferrari Purosangue. Ma non chiamatelo Suv"

La pagella

Al volante di Volvo XC40 D4 R-Design