14°

26°

Parma

Mafia e corruzione in Emilia Romagna: "Si rischia di sottovalutarle"

Ricevi gratis le news
3

 

IL PERICOLO MAFIA - L'Emilia-Romagna non è immune dalle infiltrazioni della criminalità organizzata. E il tema deve essere messo in cima all’ordine del giorno, e non sottovalutato. Lo ha sostenuto Emilio Ledonne, procuratore generale, nel suo discorso per l’inaugurazione dell’Anno giudiziario a Bologna.
La crisi economica, ha detto, favorisce «quelle iniziative mafiose tese ad impossessarsi comunque di determinate attività che spesso acquisiscono con esborso di denaro superiore all’effettivo valore del bene», approfittando dello stato di bisogno dei titolari. «Sorprende invece – ha notato il procuratore – quanto riferito dalla stampa su dichiarazioni attribuite a rappresentanti di istituzioni economiche locali, secondo i quali le infiltrazioni mafiose o il pericolo mafia non sono all’ordine del giorno, in questa regione». Più o meno la stessa cosa, ha ricordato, «dicevano rappresentanti delle istituzioni tedesche alla fine degli anni '90», convinti che la mafia fosse un problema solo italiano. «Alcuni anni dopo avveniva la strage di Duisburg». In Germania «la mafia era lì da tempo. Sottovalutare il fenomeno non penso sia la migliore difesa contro i pericoli di infiltrazioni».
Secondo quanto emerso dalle indagini, infatti, le presenze mafiose in regione «non sono affatto occasionali, perchè le circostanze in cui sono state rilevate appaiono chiaramente dimostrative della volontà delle organizzazioni di insediarsi stabilmente nelle province dell’Emilia-Romagna, per acquisirne le più importanti attività economiche». In questo senso, ha proseguito Ledonne, l’assenza di gravi episodi di violenza «è la riprova di quella raggiunta pace mafiosa tra i diversi gruppi, finalizzata a una equa e incruenta spartizione dei territori e degli affari». Una «operatività silente», ma non per questo meno pericolosa.
Per contrastare, quindi, le mafie in Emilia-Romagna, «occorre privilegiare le indagini patrimoniali. Le investigazioni devono avere come prevalente obiettivo la ricerca del denaro mafioso».

 

____________________________________

I CASI DI CORRUZIONE - Le indagini condotte da procure come quella di Bologna e di Parma «confermano che i territori del distretto non possono considerarsi estranei a fenomeni corruttivi, in alcuni casi, anche rilevanti». Lo ha detto Emilio Ledonne, procuratore generale della Repubblica, all’inaugurazione dell’anno giudiziario a Bologna.
In particolare, per le recenti indagini di Parma, Ledonne ha ricordato che «hanno visto il grave coinvolgimento di amministratori comunali e imprenditori in ripetuti episodi di corruzione e concussione». Il procuratore generale ha spiegato che nel 2010 e nel primo semestre del 2011 sono stati iscritti nelle procure del distretto 40 procedimenti per concussione, sei per corruzione per atti di ufficio e 65 per corruzione per atti contrari ai doveri di ufficio.
«Pur non essendo molti i procedimenti che attengono a fenomeni corruttivi di particolare gravità – ha aggiunto – è necessario evidenziare come le indagini condotte da alcune procure del distretto segnalino un elevato tasso di inquinamento di alcuni strutture pubbliche locali nei settori degli appalti pubblici, della sanità e del servizio del trasporto locale». 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Giorgio Ossimprandi

    29 Gennaio @ 17.55

    per chi ne trae un utile, "la mafia non esiste"!

    Rispondi

  • Giuio

    29 Gennaio @ 11.11

    si prendano in esame tutte le attività gestite da gente prvenienete da "certe aree" del nostro paese, attività che molto probabilmente sono di copertura... Lì però certo non vanno a guardare, e pensare che nono esistono da un giorno!

    Rispondi

  • luca

    28 Gennaio @ 22.25

    non voglio fare il fenomeno, nell'estate 1993 mandai una lettera manoscritta al Direttore della Gazzetta Bruno Rossi, nella quale gli dicevo che da un pò di tempo a Parma si vedevano in giro delle brutte facce, non nostre. Sono passati quasi vent'anni, fate un pò voi ...

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Shalpy fa polemica con Fabio Fazio: "Mi invita ma non mi fa cantare"

Foto dal profilo Twitter di Shalpy

TELEVISIONE

Shalpy fa polemica con Fabio Fazio: "Mi invita ma non mi fa cantare"

Mostra Sex & revolution

FOTOGRAFIA

"Fate l'amore senza paura!": dai libri al porno, un tuffo negli anni della rivoluzione Video Foto

Vasco Rossi: "Ecco perche' ho sempre detto no a Pavarotti"

musica

Vasco Rossi: "Ecco perche' ho sempre detto no a Pavarotti"

1commento

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Tutte le foto del  royal baby

FOTOGALLERY

Tutte le foto del royal baby

Lealtrenotizie

L'autobus degli studenti divorato dalle fiamme a Riccò

FORNOVO

L'autobus degli studenti divorato dalle fiamme a Riccò Video

Scarpa e Pezzuto: "Sottovalutate le segnalazioni sulla vetustà e cattiva manutenzione dei mezzi"

1commento

tg parma

Punta un'arma contro la fidanzata del figlio: paura in via Rezzonico Video

il fatto del giorno

Botte alla compagna sotto gli occhi della figlia: condannato Video

tg parma

Cerca di fuggire: pusher "placcato" e arrestato dai carabinieri in Viale Vittoria Video

Un cittadino polacco è stato denunciato per furto

2commenti

SPORT

Centro sportivo di Collecchio: c'è una nuova offerta, si riapre la gara

L'offerta è stata fatta dall'Istituto per il credito sportivo (Ics). Il Parma Calcio 1913 rassicura i tifosi: "Parteciperemo alla prossima asta pubblica"

9commenti

PARMA

Incendio in uno scantinato: vigili del fuoco in zona San Lazzaro

E' successo in via Bondi

LUTTO

Addio a Oddi, pilastro dell'Audace

tg parma

Ok al bilancio di Fondazione Cariparma e via libera al nuovo Cda Video

la segnalazione

"Il parcheggio dell'Ercole Negri pericolosamente al buio da troppo tempo"

PARMA

Uno sprint al tramonto: il 4 maggio torna la Cetilar Run

Ecco il percorso della manifestazione: 8 chilometri dal Parco Ducale alla Cittadella

Parma

Vandalismi all'Itis, la preside chiude il bagno

Soragna

I ragazzini rapinati: abbiamo ancora paura

'NDRANGHETA

Gigliotti deve restare in cella: no del gip alla scarcerazione

FELINO

Invalida per finta e denunciata per davvero

Sosta con un permesso falso sullo stallo per disabili in via Brigate Alpine: un'automobilista originaria del Napoletano scoperta e indagata dai vigili

1commento

IL CASO

Massacro di via San Leonardo, chiesto il rinvio a giudizio di Solomon

PARMA

Casa nel Parco: gioco e lavoro vanno a braccetto Foto

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Governo, quante baruffe. E l'interesse del Paese?

1commento

IL VINO

Il «Troccolone» di Capitoni, il Sangiovese della festa

di Andrea Grignaffini

ITALIA/MONDO

londra

Per il giudice Alfie può andare a casa, ma non in Italia. I medici frenano

piacenza

Due discoteche chiuse per alcol a minorenni

SPORT

CHAMPIONS

La Roma si sveglia tardi: il Liverpool vince 5-2

Gallery sport

Sbk di nuovo a Imola. La madrina? Aida Yespica Fotogallery

SOCIETA'

social

Da odio a sesso, le linee guida di Facebook sui post vietati

curiosità

La filastrocca sull'aereo Pippo recitata nei luoghi di Parma sotto le bombe Video

MOTORI

ANTEPRIMA

Nuova Mercedes Classe A: come uno smartphone

LA NOVITA'

Lamborghini, ecco Urus: un toro travestito da Suv

1commento